Concerti
qr_code

La settimana musicale del Conservatorio Statale Giuseppe Verdi

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Una settimana densa di impegni per il Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi di Torino. Il primo appuntamento è per mercoledì 20 giugno con il concerto degli studenti della masterclass “Il Pianoforte nella musica da Camera”. A seguire “La musica elettronica di Luigi Nono”, Fourious Mingus – Genio e poesia di un grande maestro del ‘900 e “ConcertaTO”, Rassegna di giovani talenti realizzata in collaborazione con le Scuole di Musica del territorio.

 
Mercoledì 20 giugno 2012 ore 21.00
Concerto degli studenti della Masterclass “Il Pianoforte nella musica da Camera” tenuta dal Maestro Bruno Canino

Il trentanovesimo appuntamento delle Serate Musicali 2011/2012 rende omaggio alla musica da camera con il concerto degli studenti della Masterclass Il Pianoforte nella musica da Camera, tenuta dal Maestro Bruno Canino presso il Conservatorio di Torino nei giorni 18, 19 e 20 giugno 2012. Le migliori formazioni cameristiche che hanno avuto l’opportunità di seguire le lezioni del Maestro si esibiranno nel concerto di mercoledì 20 giugno alle ore 21.00 nella consueta sede del Salone Concerti del Conservatorio di Piazza Bodoni. Il concerto di cui sopra sostituirà la serata finale del Premio Nazionale delle Arti – Sezione Musica da camera – inserito nel programma della stagione. Infatti, la competizione organizzata dal MIUR-AFAM si svolgerà nel mese di ottobre 2012 anziché nel mese di giugno come in precedenza previsto.

L’ingresso è libero senza prenotazione fino ad esaurimento posti.
 
 
Venerdì 22 giugno 2012 ore 21.00
Omaggio a Luigi Nono – La materia sonora e l’elettronica

La musica elettronica di Luigi Nono nel quarantesimo appuntamento delle Serate Musicali 2011/2012.

La musica elettronica di Luigi Nono, geniale personalità artistica nel panorama della musica del ‘900, sarà il tema conduttore del concerto di venerdì 22 giugno alle ore 21.00, quarantesimo appuntamento delle Serate Musicali 2011/2012. La fabbrica illuminata, …sofferte onde serene…., Post-pre-ludium per Donau e Omaggio a Gyorgy Kurtàg, sono i brani che saranno diretti da Giancarlo Schiaffini e interpretati dagli studenti delle Scuole di Musica elettronica di Stefano Bassanese e Andrea Agostini e della Scuola di Musica da camera di Carlo Bertola. Il concerto sarà realizzato in collaborazione con il Conservatoire XV Arrondissement di Parigi, la Fondazione Archivio Luigi Nono di Venezia e con il sostegno di Suona Francese.

L’ingresso è libero senza prenotazione fino ad esaurimento posti.
 
 

Sabato 23 giugno 2012 ore 21.00

Fourious Mingus – Genio e poesia di un grande maestro del ‘900

Charles Mingus riletto dai docenti e dagli studenti dei corsi di Jazz del Conservatorio, in un’inedita formazione orchestrale per esplorare i segreti della sua arte compositiva, quarantunesimo appuntamento delle Serate Musicali 2011/2012. Sono passati poco più di trent’anni dalla scomparsa di Charles Mingus a Cuernavaca, il 5 gennaio 1979. Si dice che quello stesso giorno 56 balene si siano arenate sulle coste dello Yucatan; Mingus avrebbe compiuto 57 anni pochi mesi dopo. Con questa immagine simbolica si è chiusa la vita di un uomo che ha scritto le migliori pagine della storia del jazz, usando melodie raffinate e armonie sperimentali con una segreta passione per le geometrie e la matematica che originano il ritmo e le sue variazioni. Già, i numeri. Mingus giocava con i numeri. Nelle sue composizioni tutti i cambiamenti di tempo sono costruiti secondo le regole dell’aritmetica, moltiplicazioni, divisioni e frazioni. Ci sono combinazioni di 2 e di 3 – di 2, 3, 4, 6, 8, 12 e 16 – fino a sfiorare il mondo dei numeri primi con il 19, la chiave della modulazione ritmica di Sue Changes, una delle sue ultime composizioni. E il numero 19 moltiplicato per 3 fa 57, proprio come gli anni che Mingus avrebbe compiuto pochi mesi dopo quel brutto gennaio del 1979. Mingus era un personaggio incredibile, con una personalità forte e trasgressiva e un’indole incredibilmente delicata e generosa. Non parlava mai di come scriveva la sua musica. La scriveva e la faceva imparare a memoria ai suoi musicisti. Le brusche accelerazioni dei tempi e le frenate improvvise venivano annotate sulle partiture con dei semplici “accelerando” o “rallentando”. Sono il fondamento della sua scrittura, ma il nostro orecchio viene ipnotizzato dalla magia delle sue melodie e l’arte dell’orchestrazione e non se ne accorge. Nella sua musica convivono le radici del blues e l’estetica di Duke Ellington, la forza di Coltrane e la creatività di Charlie Parker, amalgamate e descritte con la logica di un racconto. Un’esperienza unica, inimitabile. Il tributo a Charles Mingus nel concerto delle Serate Musicali di sabato 23 giugno alle ore 21.00 coinvolgerà gli studenti e i docenti delle Scuole di Sassofono jazz di Emanuele Cisi, di Tromba jazz di Giampalo Casati, di Contrabbasso jazz di Furio Di Castri, di Pianoforte jazz di Dado Moroni e di Chitarra jazz di Luigi Tessarollo. Un omaggio che si propone lo scopo di interpretare l’alchimia delle sue composizioni attraverso quei numeri e quelle melodie che ne sono all’origine.

L’ingresso è libero senza prenotazione fino ad esaurimento posti.
 
 
Domenica 24 giugno 2012 ore 21.00
ConcertaTO

Rassegna di giovani talenti realizzata in collaborazione con le Scuole di Musica del territorio

Giovani talenti alla ribalta domenica 24 giugno alle ore 17.00 con la rassegna ConcertaTo, quarantaduesimo appuntamento delle Serate Musicali 2011/2012.

Il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, allo scopo di valorizzare le realtà di formazione musicale del territorio, darà modo ai giovani talenti della musica, studenti di diversi Istituti Musicali, di esibirsi nel pomeriggio di domenica 24 giugno 2012 alle ore 17.00 in un concerto inserito nell’ambito delle Serate Musicali 2011/2012. Queste le Scuole Musicali impegnate: Associazione Culturale Accademia Musicale “Ars Nova” di Nichelino, Liceo Musicale “A.Passoni” di Torino, Associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese, Corsi di Formazione Musicale della Fondazione per le Attività Musicali – Città di Torino, Istituto Musicale “Carlo Soliva” di Casale Monferrato, Civico Istituto Musicale “Arcangelo Corelli” di Pinerolo, Associazione Culturale Accademia Musicale “Ars Nova” di Nichelino e Istituto Musicale “G.Balmas” – Città di Rivoli. Gli studenti dell’Orchestra d’archi propedeutica (OAP) del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino (corsi pre-accademici) chiuderanno la rassegna musicale che sarà certamente un’occasione di incontro e di crescita per i futuri musicisti alle loro prime esperienze artistiche. Il programma, quanto mai eterogeneo, prevede pagine di Vivaldi, Bach e Telemann, fino a Sting e ad alcune trascrizioni di colonne sonore di Walt Disney.

L’ingresso è libero senza prenotazione fino ad esaurimento posti.
 
Per il programma dei concerti e per ulteriori informazioni consultate il sito del Conservatorio Giuseppe Verdi

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1087 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]

Masterclass di fisarmonica con Alexander Dmitriev a Castelnovo Monti

Masterclass di fisarmonica con Alexander Dmitriev a Castelnovo Monti

Il notissimo fisarmonicista Alexander Dmitriev terrà una masterclass di fisarmonica all’interno dei [...]

Barchesi, Rossini, San Marino festeggiati al Senato e a New York

Barchesi, Rossini, San Marino festeggiati al Senato e a New York

In occasione della cerimonia svoltasi presso il Senato della Repubblica Italiana finalizzata alla co[...]

Concorsi/Festival

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

22° Campionato Italiano di Organetto e di Fisarmonica Diatonica

22° Campionato Italiano di Organetto e di Fisarmonica Diatonica

Il 28 e 29 luglio 2018 si terrà la “22° Edizione del Campionato Italiano di Organetto e di Fisarmoni[...]

CHIUDI
CLOSE