Concerti
qr_code

L’Accademia Fisarmonicistica Italiana in tournée ad Amsterdam

Scritto da
/ / Scrivi un commento

L’Accademia Fisarmonicistica Italiana e la Kathleen Delaney Dance Company, in collaborazione con l’Istituto di Cultura Italiano di Amsterdam e il Centro Coreografico Internazionale ICK Emio Greco/PC Scholten, hanno presentato due interessanti performance di fisarmonica e danza contemporanea ad Amsterdam gli scorsi 28 e 29 Aprile. Il 28 Aprile, nella suggestiva chiesa Vondelkerk, si è tenuta la prima esecuzione assoluta di Tensegrity, una nuova composizione di Claudio Jacomucci per 8 fisarmoniche e 4 danzatori, un lavoro basato sull’interdipendenza di musicisti e danzatori: 8 fisarmonicisti circondano il perimetro dello spazio scenico e le loro reazioni vengono “letteralmente” attivate dal movimento dei danzatori. A seconda dei movimenti nello spazio, possono modificare e intercambiare il materiale sonoro, su parametri come la distanza, velocità e tipo di movimento. L’ensemble di fisarmoniche era composto dai migliori allievi dell’Accademia Fisarmonicistica. Jacomucci ha poi interpretato insieme all’affermatissimo violoncellista Francesco Dillon, la “Sonata III BWV 1029″ di J.S.Bach e di seguito la trascrizione di “Unanswered Question” di Charles Ives, per 5 fisarmoniche, violoncello e 3 danzatrici; a seguire la messa in scena dello Studio n.2 “Coulée” di Gyorgy Ligeti del coreografo Matteo Graziano e i fisarmonicisti Rik Cornelissen e Belma Sarancic, “Aracne” di Kathleen Delaney e Claudio Jacomucci, un lavoro per fisarmonica, danza, video e suoni preregistrati, ispirato al Tarantismo e dedicato all’etnografo Ernesto De Martino e infine una nuova composizione del duo Dillon/Jacomucci “Pisces” che ha portato in scena i costumi originali di Sonia Biacchi. Il 29 Aprile, alle 20, il Prof. Luigi Volta e Claudio Jacomucci hanno presentato il nuovo CD “Beyond” dello stesso Jacomucci (Blowout Records 2012, brani di Gismonti, Pascoal, Jacomucci, Marzocchi, Melis, Fassone, Taktakishvili) all’Istituto Italiano di Cultura, mentre alle 20.30 i musicisti dell’Accademia Fisarmonicistica (Dennis Allegaert, Marco Ambrosio, Barbara Ardenois, Rik Cornelissen, Luca Pignata, Luca Piovesan, Belma Sarancic, Yvo Staudt, Marco Valenti, Jutta Winter) si sono esibiti in un concerto con composizioni solistiche di Hosokawa, Norgaard, Perocco, Paganini, Scarlatti, Mozart, Gismonti, Bach, Davis, Purcell, Mussorgsky, Banschikov, Runchak, Angelis e Semionov.

L’evento, che sarà replicato alla Sala Raffaello di Urbino, il 3 Giugno 2012 alle ore 21, è il risultato di un progetto pedagogico e performativo che Claudio Jacomucci e Kathleen Delaney portano avanti da alcuni anni e che incoraggia e coinvolge gli allievi in esperienze di confronto con musicisti professionisti, nella realizzazione di interessanti composizioni e nello dialogo tra arti extra musicali come la danza contemporanea, il video la performance.

www.claudiojacomucci.com
www.kathleendelaney.org

 

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1089 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]

Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE