Altri orizzonti
qr_code

Conservatorio di Torino: i diplomati eseguono i classici di Brahms

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Serate Musicali – Coordinamento a cura di Enrico Maria Ferrando

10 febbraio 2012 – Salone del Conservatorio Statale “Giuseppe Verdi” di Torino

Brahms: opere della maturità – I migliori diplomati del 2011 (A. Fenoglio – S. Musso – A. Stefenell)

Scritte nell’ultimo periodo della vita, in un arco di tempo che comprende i sei anni che vanno dal 1886 al 1892, le composizioni pianistiche e cameristiche di Brahms che ascolteremo in occasione del concerto di venerdì 10 febbraio sono un notevole esempio della sintesi del linguaggio e della forma raggiunta dal compositore. Considerato negli anni successivi alla morte di Wagner il più grande maestro vivente, Brahms riversa nell’ultima fase creativa musicale tutta la sua ricca e profonda umanità difficilmente espressa nella vita quotidiana se non con gli amici più cari. Troviamo in queste composizioni tutto quel sentimento di nostalgico desiderio tipico delle opere della maturità, una Sehnsucht che sembra non trovare soluzione e alla quale si alternano momenti di eroica e nobile passionalità.

La serata sarà aperta da Stefano Musso che ascolteremo sia come solista, nell’interpretazione dei quattro Klavierstücke op.119, sia come camerista, nell’esecuzione del successivo Trio in do minore op 101 con Gabriele Schiavi al violino e Fabio Fausone al violoncello. Nella seconda parte ancora un pianista nella doppia veste di solista e camerista: Andrea Stefenell sarà prima interprete al pianoforte di tre brani dalle Fantasien op.116 e, in seguito, accompagnerà il violoncello di Amedeo Fenoglio nella conclusiva Sonata in fa maggiore op.99 per violoncello e pianoforte.

Le Scuole di Pianoforte di Claudio Voghera, di Violoncello di Massimo Macrì e di Musica da Camera di Carlo Bertola sono artefici della preparazione di questi giovani musicisti che si affacciano alla ribalta della loro iniziale carriera musicale.

L’ingresso è libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

 

Clicca per maggiori informazioni

 

©2012 Conservatorio Statale “Giuseppe Verdi” di Torino

Ufficio Stampa: Umberto Santoro – Antonio De Crudis – press@conservatoriotorino.eu

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1090 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]

Concorsi/Festival

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Festival Internazionale “Ruggero Leoncavallo” - Arlia nuovo direttore artistico La rassegna di mu[...]

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

CHIUDI
CLOSE