Altri orizzonti
qr code

Merlo e Beltrami in concerto presso il Conservatorio di Alessandria

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ancora un grande appuntamento organizzato dal Conservatorio di Musica “Antonio Vivaldi” di Alessandria che vedrà protagonisti il violoncellista Claudio Merlo e il pianista Roberto Beltrami. Il duo si esibirà mercoledì 15 Febbraio alle ore 17, presso l’Auditorium Pittaluga in Via Parma 1, con un programma che spazierà tra le musiche di Debussy, Pärt e Grieg.

 

 

 

PROGRAMMA:

Claude Debussy

Sonata per violoncello e pianoforte

Prologo, Serenata, Finale

Arvo Pärt

Fratres

Edvard Grieg

Sonata in la min op.36 per violoncello e pianoforte

Allegro agitato, Andante molto tranquillo, Allegro

 

Claudio Merlo ha studiato violoncello sotto la guida di M. Perini, diplomandosi nel 1988 con il massimo dei voti e la lode. Successivamente ha frequentato i corsi di perfezionamento presso la Fondazione “ W. Stauffer “ di Cremona tenuti da R. Filippini. Premiato in diversi concorsi nazionali ed internazionali si è da subito dedicato alla musica da camera, realizzando importanti tournée in Italia e all’estero in formazione di duo, trio e quartetto: Amici della Musica di Trapani, Amici della Musica di Arezzo, Teatro S. Filippo di Torino, Teatro Regio di Parma, Teatro Chiabrera di Savona, Almo Collegio Borromeo di Pavia, Auditorium Nazionale di Madrid, Ludwig-Maximilians-Universität di Munchen, sono solo alcune delle più importanti piazze che lo hanno visto protagonista. E’ regolarmente invitato presso la Georgia University ad Athens dove ha debuttato nel 2003 eseguendo il triplo concerto di Casella nella Hugh Hodgson Hall e dove è tornato nell’autunno 2010 per una masterclass e per eseguire in prima assoluta il concerto per violoncello e orchestra di Federico Ermirio a lui dedicato. Di rilievo anche l’attività orchestrale che lo ha visto impegnato con importanti compagini, spesso come primo violoncello, a volte anche come solista. E’ in particolare primo violoncello dell’Orchestra Sinfonica di Savona con la quale ha partecipato a diverse importanti rassegne e numerose incisioni con importanti direttori (Bonynge, De Bernart, Vaglieri, Bressan). Recentemente si è avvicinato anche alla musica antica con strumenti originali in particolare come primo violoncello del progetto Voxonus, nuovo gruppo formato da orchestra e coro classici diretti da F.M. Bressan, che prevederà impegni concertistici e discografici di grande importanza. E’ titolare di cattedra di violoncello presso il Conservatorio di Alessandria, essendo stato uno dei vincitori dell’ultimo concorso nazionale ad esami e titoli.

Roberto Beltrami si è diplomato in pianoforte e composizione al Conservatorio di Genova sotto la guida rispettivamente di F. Trabucco e di A. Amisano. Ha studiato successivamente con M. Campanella ed ha seguito corsi di perfezionamento con V. Vitale, F. Gulli ed E. Cavallo, B. Giuranna, M. Damerini e il Trio di Trieste per la musica da camera. Vincitore e premiato in vari concorsi nazionali ed internazionali di pianoforte e di composizione (Genova, Milano, Napoli ecc.); ha suonato con vari strumentisti (A. Niculescu, C. Ferrarini, C. Merlo, M. Cadossi, A. Jones, M. Masciadri, ecc.) ed è stato per cinque anni pianista collaboratore di Renato De Barbieri e Hermann Krebbers ai corsi internazionali di perfezionamento di Mezzolombardo (TN). Sue composizioni sono state eseguite in Italia, Canada, Germania, Irlanda, Grecia, Ungheria e Stati Uniti; ha scritto musiche di scena per allestimenti teatrali curati dal regista A. Quasimodo. Nel 2005 il suo “Secondo Quartetto per archi” ha vinto una selezione indetta dal celebre Penderecki String Quartet ed è stato eseguito dallo stesso Quartetto canadese. A proposito di una delle registrazioni discografiche di R. Beltrami compositore, scrive Angelo Gilardino “Ben si coglie (…) la tensione (etica oltre che artistica) del musicista nel sottoporre a un crivello solitario gli acquisti di una cultura varia e sensibile a ogni stimolo, ma anche dotata di possenti anticorpi”. Nel 2003 ha svolto una tournée in Usa con il trio di Alessandria, eseguendo il Triplo Concerto di A. Casella con l’Orchestra Sinfonica dell’Università della Georgia. In seguito ha collaborato con A. Jones e M. Masciadri, docenti presso la stessa Università, alle masterclasses organizzate presso il Conservatorio di Alessandria, nell’ambito del gemellaggio artistico. Nel 2006 ha suonato in duo con il violoncellista C. Merlo, alla “Ramsey Concert Hall” e alla Athens Academy of Fine Arts in Georgia (USA). E’ vincitore di concorso per titoli ed esami per il posto di accompagnatore al pianoforte, ruolo che ricopre dal 1995 al Conservatorio di Parma e poi al “Vivaldi”, dove è docente di letteratura liederistica per i corsi di laurea.

Avatar of %s

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 589 articoli.



Gli appuntamenti

  • 15 settembre 2014...Contemporaneamente Fisarmonica...
  • 18 settembre 201439° Premio e Concorso Città di Castelfidardo
  • 8 ottobre 2014STRUMENTI&MUSICA Festival
  • 27 ottobre 201467° Coupe Mondiale (CIA) - World Accordion Championships
AEC v1.0.4

News


In evidenza

"Insieme a te" il nuovo album del polistrumentista Daniele Falasca

Attratto dai suoni sin da quando aveva 4 anni grazie alla passione per la musica del nonno con il qu[...]

Semionov presenta “Sonata № 3 Reminiscence of the Future” – 3° parte

Semionov presenta “Sonata № 3 Reminiscence of the Future” – 3° parte

Potresti, cortesemente, raccontarci le immagini di questa composizione? Quali flash si riflettono ne[...]

Il diritto allo studio della Fisarmonica Jazz nei Conservatori Italiani

Il diritto allo studio della Fisarmonica Jazz nei Conservatori Italiani

Lettera alle istituzioni per il diritto allo studio della fisarmonica jazz nei Conservatori Italiani[...]

Concorsi/Festival

Il Cimarosa di Avellino presenta Contaminazioni jazz - 3° edizione

Il Cimarosa di Avellino presenta Contaminazioni jazz - 3° edizione

Il Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” - Istituto Superiore di Studi Musicali di Avellino, p[...]

La grande musica classica in vetrina a Cremona e a Casalmaggiore

La grande musica classica in vetrina a Cremona e a Casalmaggiore

Cremona, la città della liuteria, ancora una volta teatro della collaborazione tra il Festival di Ca[...]

"Torino suona Mozart" dal 18 al 23 luglio 2014 - p.zza San Carlo

Il “salotto” torinese di piazza San Carlo si trasforma nuovamente in una sala da concerto sotto le s[...]