Notizie dal mondo
qr_code

“Any Way, Shape Or Form” è il nuovo album della Ben Miller Band

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ben Miller Band“Any Way, Shape Or Form” è il titolo del nuovo album – il secondo – della Ben Miller Band, formazione del Missouri che sta riscuotendo un ottimo successo di pubblico e di critica. Il genere su cui si attesta il trio – formato da Ben Miller, Scott Leeper e Doug Dicharry – coincide con una forma abbastanza sperimentata, soprattutto negli Stati Uniti, nella quale convivono un forte nervo tradizionale folk, blues, country e un’apertura verso sonorità più contemporanee. Queste ultime sono riconducibili soprattutto a un approccio post-punk, minimale e rough, che denota uno stile “di strada”, estemporaneo, molto diretto, convenzionalmente riconosciuto come Alternative folk-country. L’album è stato prodotto da Vance Powell, il quale annovera collaborazioni con Jack White e Kings Of Leon, ed è stato registrato a Neshville, durante il tour in cui la band ha affiancato gli ZZ Top (con i quali si è esibita recentemente anche in Italia). D’altronde il riferimento alla tradizione musicale americana (il songwriting legato alla cronaca, ma anche alla protesta, alla contestazione politica e alla dimensione itinerante del racconto) determina un andamento molto sicuro di tutti i tredici brani di cui è composto l’album. Tredici brani ringhiati e suonati con gli strumenti principe della scena folk americana: chitarra, armonica, ma soprattutto washtub bass (strumento chiamato “bidofono” in italiano, riconducibile alla famiglia delle “arpe da terra”, composto da una scatola che funge da cassa armonica, un manico di scopa e una corda, che viene pizzicata e percossa, la cui diffusione è stata attestata, oltre che in Africa, Stati Uniti e Australia, anche in Inghilterra tra i gruppi skiffle che alla fine degli anni Cinquanta hanno anticipato l’avvento del pop inglese), washboard, banjo e armonica.

 

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Festival Internazionale “Ruggero Leoncavallo” - Arlia nuovo direttore artistico La rassegna di mu[...]

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

CHIUDI
CLOSE