Folk
qr_code

29° Festival “Francesco Bande” – Sassari – 1 agosto 2017

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ritorna l’appuntamento con il concerto folklorico: 29° Festival “Francesco Bande” Colori e suoni della Sardegna – Canti – Voci – Musiche e Balli

 

Francesco Bande

L’evento, inserito nel ricco cartellone di “Sassari Estate”, è realizzato con i patrocini dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sassari e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione – Servizio Lingua e Cultura Sarda della Regione Autonoma della Sardegna. La manifestazione, giunta alla sua 29° edizione, oltre a ricordare la figura del maestro Francesco Bande, appassionato cultore ed instancabile divulgatore nel mondo della musica isolana, si pone l’obiettivo di valorizzare i migliori artisti della Sardegna.

Promotrice della manifestazione è l’associazione costituita in memoria del compianto Bande, la quale si prodiga, inoltre, nell’attività di rivalutazione e divulgazione della cultura popolare sarda tramite i corsi di organetto diatonico e ballo tradizionale, sia presso la sede del museo etnografico a lui dedicato, sia nelle scuole elementari locali e nei diversi festival internazionali in Sardegna, nel resto d’Italia e all’estero.

Questa edizione si terrà, per la seconda volta consecutiva, presso la splendida cornice della chiesa di San Sisto sita all’interno dell’antica cinta muraria risalente alla seconda metà del duecento, ma di attuale struttura neoclassica. Lo spettacolo sarà presentato dall’attore Carlo Valle che, supportato dall’etnomusicologa Inoria Bande, renderà vivace un viaggio attraverso la storia dei luoghi di provenienza dei partecipanti, i colori degli abiti tradizionali indossati per l’occasione e i suoni degli strumenti musicali che verranno presentati da valenti esecutori.

Il concerto sarà articolato in alcune sezioni dedicate ai canti polifonici ed agli strumenti tipici che proverranno da tre distinte località: Macomer, Florinas e Triei.

Inoria Bande - Festival Francesco Bande 2015Per la sezione canti polifonici del Marghine si esibirà il Coro “Melchiorre Murenu” diretto dal Maestro Francesco Vacca Baldus di Macomer, ridente paese situato al termine meridionale dell’altopiano di Campeda alla confluenza della catena del Marghine. il coro “Murenu” prende il nome dal poeta estemporaneo macomerese vissuto nell’800.

Per la sezione canti polifonici del Logudoro salirà sul palco la “Schola Cantorum” proveniente da Florinas, una località coronata da un territorio ricco di oltre trenta nuraghi e una decina di domus de janas. La “Schola Cantorum”, un’associazione costituita nel 2008 da un gruppo di appassionati cultori dell’arte canora, nasce come coro a voci miste, ma dal 2013 diventa coro femminile. Diretto dal Maestro Silvio Nappi, per l’occasione, si avvarrà della partecipazione della pianista Maria Piera Fadda che accompagnerà i suggestivi canti tradizionali.

Per la sezione strumenti tipici ad ancia semplice non potevano mancare le launeddas e sarà il Maestro Dante Tangianu, originario di Triei (Ogliastra) a deliziare la platea. Is launeddas o sonus de canna è un antico strumento polifonico tri – calamo (composto da tre canne di diversa lunghezza) con il quale si ottengono delle sonorità uniche. L’aerofono produce i suoni che sono gestititi tramite l’utilizzo della respirazione circolare. Dante Tangianu eseguirà alcune melodie tipiche delle processioni religiose e che si usano suonare durante le danze campidanesi e di alcune zone del centro Sardegna.

Per la sezione strumenti tipici ad ance libere in serie ascolteremo, infine, Inoria Bande (organetto diatonico e voce solista), interprete unica nel suo genere, insegnante e strumentista di fisarmonica diatonica dedita alla valorizzazione della musica isolana nel mondo. Inoria, col suo fare gioioso, simpatico e coinvolgente, eseguirà alcune composizioni del padre Francesco in aggiunta ad una serie di musiche sacre ed internazionali.

 

Sassari, 1 agosto 2017 –  ore 21:00

Chiesa San Sisto – Via San Sisto

Ingresso libero

 

MUSEO DEMOETNOANTROPOLOGICO “FRANCESCO BANDE”

Via Capo d’Oro, n. 14 – Via Francesco Muroni, n. 44 – 07100 (Sassari)

Tel.: 079 236572 – 366 2541568 – 331 2515292 – 339 3550952

web: www.museobande.it

E-mail: info@museobande.it – circolof.bande@gmail.com

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1041 articoli.



Gli appuntamenti

  • 16 giugno 201812° Accordion Art Festival & Contests
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Fisarmonica... ma che musica Maestro!

Fisarmonica... ma che musica Maestro!

L'Associazione Accademia degli Avvalorati e l’I.S.S.M. Pietro Mascagni di Livorno hanno intrapreso u[...]

“L’arte sorella ora entra in scena” La musica nel teatro di Bertolt Brecht (4)

“L’arte sorella ora entra in scena” La musica nel teatro di Bertolt Brecht (4)

“Ogni tanto Dessau mi telefona e mi suona al telefono una nuova quartina. Sembra che venga da un alt[...]

Castelfidardo omaggia il “Padre della fisarmonica”

Castelfidardo omaggia il “Padre della fisarmonica”

Un pioniere e un amministratore illuminato: è grande il debito di riconoscenza che la città ha verso[...]


Concorsi/Festival

Festival 2018: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Festival 2018: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Non sono un cultore della canzone italiana né la testata che (indegnamente) mi trovo a rappresentare[...]

12° Accordion Art Festival & Contests - Roseto degli Abruzzi 16/17 Giugno

12° Accordion Art Festival & Contests - Roseto degli Abruzzi 16/17 Giugno

12° ACCORDION ART FESTIVAL & CONTESTS 16/17 giugno 2018 Roseto degli Abruzzi (TE) www.accordi[...]

La prima novità del PIF by Renzo Ruggieri... la categoria

La prima novità del PIF by Renzo Ruggieri... la categoria "Composition"

Il Premio Internazionale di Fisarmonica "Città di Castelfidardo" (PIF) annuncia la prima novità del [...]