In evidenza
qr_code

Incisa l’opera omnia per fisarmonica da concerto di Aurelio Samorì

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Aurelio SamorìÈ uscito in questi giorni il nuovo CD di Aurelio Samorì, noto compositore italiano, particolarmente apprezzato tra i fisarmonicisti per due sue composizioni, oramai annoverate tra i classici del repertorio della fisarmonica da concerto contemporanea: Elegia per Angelo P e Ciribiribin variazioni.

Il CD, intitolato “Contrasti sonori” e pubblicato da Z-Best Music, è destinato ad avere vasta eco nel mondo della fisarmonica, perché comprende tutti i brani che il compositore faentino ha dedicato a questo strumento. Accanto ai bue brani solistici già citati, vi compaiono i Tre intrecci per clarinetto, sassofono e fisarmonica, Round for CoRoMaMa per sassofono e fisarmonica, e una nuova composizione per ensemble con fisarmonica, i Sette aforismi con dedica.

Corrado RojacIl fisarmonicista che Aurelio Samorì ha interpellato per l’incisione è Corrado Rojac, musicista con cui il compositore collabora fin dal 2002, anno in cui gli dedica Round for CoRoMaMa. È qui doveroso ricordare che il brano è dedicato anche al sassofonista Massimo Mazzoni, ed è stato eseguito dal duo Mazzoni – Rojac in prima esecuzione per il festival “Nuovi spazi musicali” a Roma proprio nel 2002. Interrotta l’attività del duo, in occasione del CD “Contrasti sonori” Corrado Rojac ha registrato Round for CoRoMaMa in duo con il sassofonista Fabrizio Paoletti: una nuova collaborazione per il fisarmonicista triestino, che darà ben presto altri nuovi frutti. I Tre intrecci, invece, sono stati incisi da Corrado Rojac assieme ai musicisti del “Cromatico ensemble”; similmente i Sette aforismi in forma di dedica, brano che è stato eseguito sotto la direzione di Filippo Perocco.

Nell’esemplare commento contenuto nel booklet del CD, Stefano Alessandretti si esprime nei termini seguenti: “Il programma presentato in questa raccolta attraversa un arco temporale di 35 anni, rappresentando una perfetta sintesi dell’opera di Aurelio Samorì, strutturandosi in una sorta di discesa e risalita all’interno della sua poetica, particolarmente devota alla analisi, la trasformazione e l’elaborazione perpetua di materiali musicali eterogenei”.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1090 articoli.

Scrivi un commento

Devi essere connesso per inserire un commento.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: VIRTUOSISMI ROMANTICI vol. 1 – Gennaro Ruffolo

Le recensioni di S&M: VIRTUOSISMI ROMANTICI vol. 1 – Gennaro Ruffolo

Virtuosismi romantici è l'ultimo lavoro discografico di Gennaro Ruffolo, fisarmonicista, didatta e c[...]

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]


Concorsi/Festival

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Festival Internazionale “Ruggero Leoncavallo” - Arlia nuovo direttore artistico La rassegna di mu[...]

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

CHIUDI
CLOSE