Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: RELAZIONI CLANDESTINE – Antonangelo Giudice e Bruno Tommaso

Scritto da
/ / Scrivi un commento

RELAZIONI CLANDESTINE

Antonangelo Giudice e Bruno Tommaso

Etichetta discografica: Notami Jazz

Anno produzione: 2017

di Stefano Dentice

 

Relazioni clandestineFocalizzare l’attenzione sulla cantabilità, sul senso melodico, con gusto e attraverso un’espressività di pregevole fattura. Relazioni Clandestine è il nuovo capitolo discografico firmato Antonangelo Giudice e Bruno Tommaso, che si avvalgono dell’eccellente presenza di Massimo Morganti (trombone), Riccardo Fassi (pianoforte e piano elettrico), Fabio Zeppetella (chitarre), Gabriele Pesaresi (contrabbasso e basso) e Massimo Manzi (batteria). La formazione è completata da Antonangelo Giudice (clarinetto, sax soprano e sax alto) e da Bruno Tommaso (pianoforte in Alter Ego). I nove brani che costituiscono la tracklist sgorgano dall’estro compositivo di Bruno Tommaso, ad esclusione di Some Other Step e Alter Ego autografate da Giudice. La sottile vena melanconica di The Third One? The Best One è struggente. L’eloquio di Antonangelo Giudice è descrittivo, colmo di un maliardo senso narrativo. Bassossessivo è un brano ingemmato da un pathos evocativo particolarmente toccante. Qui il lirismo di Zeppetella deborda di classe cristallina. In Alter Ego Giudice e Bruno Tommaso dialogano in perfetta simbiosi, attraverso un trasporto emotivo che conquista all’istante. Relazioni Clandestine è un album intellettualmente profondo, ricco di svariate colorazioni stilistiche, a metà tra modern jazz e contemporary jazz, in cui non vi è minima traccia di solipsismo, poichè tutto il contesto musicale ruota attorno a una vocazione comunicativa di alto livello.

 

GUARDA IL VIDEO

Autore: Stefano Dentice

Stefano Dentice ha scritto 154 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE