Eventi
qr_code

Ritorna la più importante festa del “maggio sassarese” La Cavalcata Sarda

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Conferenza stampa della Cavalcata Sarda 2017Questa domenica, 21 maggio 2017, ritorna l’attesissimo appuntamento della manifestazione laica più importante per la tradizione folk lorica della Sardegna. La “Festa della Bellezza” è giunta alla sua 68° edizione e vedrà numerosi partecipanti; Questi i numeri: 75 i sodalizi folklorici che sfileranno la mattina della domenica lungo un percorso lungo circa 2 chilometri nel quale si potranno ammirare anche i 260 cavalieri che saranno inseriti in coda ad ogni gruppo. Saranno 65 i gruppi di canto e ballo che si esibiranno nelle serate di sabato 20 e domenica 21, a partire dalle ore 19, nella magnifica cornice di quello che viene definito il salotto “buono” di Sassari, Piazza d’Italia.

La manifestazione, unica nel suo genere, vedrà la presenza di circa tremila figuranti in abito tradizionale provenienti da tutte le regioni storiche dell’isola. Un mare di colori, pizzi, merletti, monili, che rappresentano le varie tipologie di vestiario, ma, in prevalenza, saranno evidenziate le tipologie festive  che sono sempre caratterizzate da colorazioni vivaci ricami a motivi floreali in filo di seta e gioielli realizzati nella tipica filigrana “sarda” che gli spettatori potranno apprezzare in tutta la loro bellezza. Musiche, canti e balli renderanno il percorso vivo e ricco di gioia.

La mattina, la partenza della sfilata è prevista alle ore 9:00; i partecipanti percorreranno corso Francesco Cossiga per proseguire per Via Asproni, Via Roma, Piazza d’Italia, Portici Bargone e Crispo, Via Cagliari, Via Brigata Sassari, Emiciclo Garibaldi, Viale Italia per terminare in Viale Mancini.

Nel primo pomeriggio, invece, dalle ore 16:00 presso l’ippodromo “Pinna”, sarà dato ampio spazio alle esibizioni delle famose pariglie realizzate da gruppi di due o tre cavalieri che effettueranno delle spericolate evoluzioni e figure acrobatiche sui cavalli lanciati in una corsa sfrenata.

Cavalcata Sarda - Inoria BandeLa sera, alle ore 19:00 in Piazza d’Italia, si potrà assistere alla rassegna di canti e danze con 65 gruppi di ballo e canto provenienti da diverse località isolane. La faranno da padrone i suoni delle Launeddas, le quattro voci dei Canti a Tenores, le fisarmoniche e gli organetti, i cori polifonici e i gruppi di ballo saranno protagonisti delle due imperdibili serate (sabato e domenica) all’insegna della tradizione musicale e dei colori sgargianti degli abiti indossati dai partecipanti.

Come di consueto l’apertura della rassegna di canti e danze, sarà affidata all’organettista e cantante solista, unica nel suo genere Inoria Bande, figlia di quello che fu il fisarmonicista più noto e più apprezzato della Sardegna, Francesco Bande. Le serate saranno presentate dal conduttore televisivo Giuliano Marongiu e l’evento sarà ripreso in diretta dall’emittente regionale Videolina.

 

CENNO STORICO

La “Cavalcata Sarda” è un evento che affonda le sue radici nei festeggiamenti organizzati per i regnanti, come quella che venne organizzata nel 1711 in onore di Carlo III. Si ricordano poi quella del 1899, anno dell’inaugurazione del monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, alla presenza di Re Umberto I e della Regina Margherita di Savoia. Da non dimenticare le due edizioni, una nel 1929 e l’altra del 1939, realizzate in occasione della visita di alcuni esponenti della casa reale. Ma la prima edizione dell’epoca moderna risale al 1951 e venne organizzata in concorso con la Regione Autonoma della Sardegna, il Rotary Club, il Comune di Sassari e L’Ente del Turismo e fin da allora si svolge la penultima domenica di maggio.

 

EVENTI COLLATERALI

All’evento sono legate alcune iniziative che non possono mancare quali:

  • Festival “World Music” Trimpanu (19 maggio Piazza Fiume) associata alla Festa del Pane (esposizione di diverse tipologie di pane della festa);
  • Mostra di Numismatica – Palazzo di  Città dal 16 al 26 maggio;
  • Mostra dal titolo: Altri Esotismi – artisti sardi e orientalismo (dipinti, sculture, ceramiche, fotografie);
  • Esposizione di opere di diversi artisti – Collezioni Galleria – Pinacoteca Nazionale di Sassari;
  • Musei di storie – esposizione sulla tessitura tradizionale della Sardegna.

 

DIVULGAZIONE DELL’EVENTO

La manifestazione verrà ampiamente divulgata sulle emittenti televisive, presso i principali Aeroporti isolani, tramite i social, tramite la distribuzione di locandine, depliant e i visitatori potranno postare su instagram (hashtag #cavalcat17 e su Facebook Cavalcata sarda 2017 le foto che realizzeranno.

Un evento da non perdere che si ripete nel tempo e non perde mai il suo fascino, la sua bellezza e le sue suggestioni.

 

Il Presidente Mannu Sebastiana.

MUSEO DEMOETNOANTROPOLOGICO “FRANCESCO BANDE”

Via Capo d’Oro, n. 14 – Via Francesco Muroni, n. 44 – 07100 – Sassari

Tel. 079 236572 – 3662541568 – 331 2515292 – 339 3550952

web: www.museobande.it

E-mail: info@museobande.it – circolof.bande@gmail.com

PEC: sebastiana.mannu@pec.it

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1002 articoli.



Gli appuntamenti

  • 5 settembre 201770° Coupe Mondiale CIA
  • 10 settembre 2017PIF 2017
AEC v1.0.4

News


In evidenza

"Venuto da un altro pianeta" - Il jazz al cinema (seconda parte)

“Jazz-film”: è la critica cinematografica francese degli anni ’80 del secolo scorso a battezzare que[...]

Paolo Russo: unicità e autenticità del proprio messaggio artistico

Paolo Russo: unicità e autenticità del proprio messaggio artistico

Dedito alla composizione, profondamente interessato a più linguaggi musicali, Paolo Russo è un formi[...]

Le recensioni di S&M: EVANSIANA – McCandless – Taylor – Balducci – Rabbia

Le recensioni di S&M: EVANSIANA – McCandless – Taylor – Balducci – Rabbia

30 anni di carriera stellare, terminata purtroppo prematuramente a causa di una morte dovuta a una v[...]


Concorsi/Festival

"Le Ance Libere del Mediterraneo" - l'evento spostato a Settembre

Il Festival Internazionale "Le Ance Libere del Mediterraneo" subirà uno spostamento di date dovuto a[...]

1° Festival toscano dell'organetto diatonico - 9/10 settembre 2017

1° Festival toscano dell'organetto diatonico - 9/10 settembre 2017

Il Comune di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze, ospiterà nei giorni 9 e 10 settembre il 1° Fes[...]

Jazz&Vento XIV edizione - 6 e 7 Agosto a Cortale in provincia di Catanzaro

Jazz&Vento XIV edizione - 6 e 7 Agosto a Cortale in provincia di Catanzaro

Tutto pronto a Cortale, nel Catanzarese, per la XIV edizione di Jazz&Vento, sotto la direzione a[...]