Popolare
qr_code

“Cameristico”. Il nuovo disco dell’organettista Riccardo Tesi

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Si intitola “Cameristico” il nuovo disco di Riccardo Tesi, uscito nelle scorse settimane per le edizioni “Materiali sonori”.

Tesi, compositore e organettista di fama internazionale, vanta collaborazioni con artisti eterogenei: dagli esordi con la compianta Caterina Bueno, al jazz, all’etnica internazionale, all’etno-jazz, ma anche al rock e alla canzone d’autore. In questo scenario, nella sua lunga carriera, Riccardo Tesi ha avuto un occhio di riguardo per la ricerca e l’esecuzione nell’ambito delle musiche popolari, ma interpretate in una chiave stilistica nuova e sempre sperimentale.

In questo nuovo progetto Tesi ci propone un connubio tra il suo strumento e quelli legati, più di altri, anche alla tradizione cameristica, appunto, come il clarinetto di Michele Marini, il violoncello di Damiano Puliti e il pianoforte di Daniele Biagini. Con questa formazione i brani – alcuni composti per “Cameristico”, altri già presenti nei dischi precedenti del musicista pistoiese oppure già elaborati per altri progetti (per esempio per il cinema o il teatro) – assumono un profilo del tutto nuovo, definendo una prospettiva non ancora solcata. Non in modo così netto, perché a onor del vero Tesi si è sempre orientato in uno spazio sospeso tra la ricerca di elementi (repertori, stili, evocazioni) chiari e una certa tensione sperimentale e virtuosistica, nel solco di una rielaborazione che ha trovato soluzioni caleidoscopiche nei progetti della sua Banditaliana. D’altronde, come si può leggere nel suo sito, “ciò che colpisce di Tesi è lo stile, chiaramente riconoscibile, attraverso il quale riesce a far parlare all’organetto una lingua arcaica e nuova, dilatando il vocabolario e la tecnica di uno strumento rimasto a lungo patrimonio esclusivo della tradizione”.

 

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE