qr_code

“Breve storia degli strumenti a tastiera”: il nuovo lavoro di Gabriele Ottaiano

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Nulla può essere separato dal contesto nel quale è inserito.

Se questo è vero, allora in un momento di svolta cruciale quale quella di riforma dei Conservatori, dove lo studente-musicista è a giusta ragione chiamato ad una più ampia e generale formazione musicale, risulta evidente che quest’ultimo non possa essere esentato dalla conoscenza della storia dello strumento musicale oggetto del proprio studio.

Per tale ragione, il M.° Gabriele Ottaiano, docente titolare della cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio di Napoli “S. Pietro a Majella”, ha deciso di scrivere un piccolo manuale dal titolo “Breve storia degli strumenti a tastiera”. Edito nel mese di luglio del corrente anno, esso costituisce in prima battuta, in mancanza di precise direttive ministeriali sui nuovi programmi di studio delle varie discipline, un valido ed interessante punto di riferimento per altri docenti che ancora navigano nel mare magnum dell’indecisione su quanto proporre ai propri allievi. In seconda istanza, per il linguaggio semplice e scorrevole con il quale è scritto e grazie all’esplicativo corredo d’immagini, questo compendio risulta particolarmente fruibile dagli studenti di tutte le fasce d’età che, dopo una sua attenta lettura, potranno avere una visione più nitida e chiara di come gli strumenti a tastiera abbiano attraversato il tempo, evolvendosi.

Altra nota di valore del testo, infine, è quella di essere corredato di traduzione di inglese a fronte, il che lo rende comprensibile al sempre maggior numero di studenti stranieri che frequentano i Conservatori italiani e gli Istituti Musicali. Il tutto in un’ottica di totale integrazione quale quella che la musica, a giusta ragione, dovrebbe creare a dispetto di tutto.

 

Autore: Filippo Arlia

Filippo Arlia ha scritto 18 articoli.

Filippo Arlia è un pianista, didatta e concertista italiano. E' considerato dalla critica internazionale uno dei più brillanti e versatili pianisti della sua generazione.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE