Letteratura per Fisa
qr_code
  1. Felice Fugazza (1922 – 2007) – sesta parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Nel 1950, subito dopo la Danza di fantasmi, nel suo percorso di esplorazione di diversi territori e paesaggi musicali, Fugazza offre al repertorio italiano una nuova pagina pubblicando un (…)
  2. Felice Fugazza (1922 – 2007) – quarta parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    In definitiva come scrisse lo stesso autore in una intervista rilasciata ad Aleksi Jercog, all'interno del suo libro “Super VI Scandalli - Una fisarmonica nella storia”, a proposito del Preludio (…)
  3. Felice Fugazza (1922 – 2007) – terza parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Iniziamo con questo articolo ad esaminare brevemente le composizioni più significative per fisarmonica di GianFelice Fugazza, con alcuni commenti e magari qualche aneddoto che possano risultare (…)
  4. Felice Fugazza (1922 – 2007) – seconda parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Nei primi anni Fugazza pubblica ancora qualche brano per le edizioni inglesi M.A.P. (Modern Accordion Publications); si tratta in generale di danze tradizionali o di pezzi brillanti, sempre (…)
  5. Felice Fugazza (1922 – 2007) – prima parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del secolo scorso, si siano gettate le basi della letteratura fisarmonicistica italiana e non (…)
  6. Adamo Volpi (1911 – 1980) – settima parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    A conclusione della disamina dei lavori per fisarmonica più significativi di Adamo Volpi, ci addentriamo in un settore forse meno noto, ma fondamentale della letteratura di ogni strumento: la (…)
  7. Adamo Volpi (1911 – 1980) – sesta parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Fin qui abbiamo illustrato i brani di Adamo Volpi più conosciuti ed eseguiti per fisarmonica sola; allo strumento solista – dopo il Concertino in re minore del 1954 – il musicista dedicherà (…)
  8. Adamo Volpi (1911 – 1980) – quinta parte

    Scritto da
    / / Scrivi un commento
    Nel 1954 Adamo Volpi ritorna alla scrittura classico-barocca del Preludio op. 31 componendo il Concertino in re minore, che porta inequivocabilmente il sottotitolo nello stile antico e, di (…)


Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Videoclip n. 18 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 18 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip tratta una delle fioriture più utilizzate, nel repertorio classico e non solo, ovve[...]

Come mare squarciato d'estate - Il futurismo musicale

Come mare squarciato d'estate - Il futurismo musicale

Prima ancora che lo facesse Walt Disney, lo avevano già fatto i futuristi. No, non animare disegni. [...]

Cala il sipario sul VII Concorso Pianistico Internazionale: Gran finale al Caio Melisso

Cala il sipario sul VII Concorso Pianistico Internazionale: Gran finale al Caio Melisso

Concluso Domenica 24 Novembre 2019 al Teatro Caio Melisso il VII Concorso Pianistico Internazionale [...]


Concorsi/Festival

Daniela Spalletta, orgoglio del jazz italiano nel mondo

Daniela Spalletta, orgoglio del jazz italiano nel mondo

La talentuosa cantante siciliana seconda al “Sarah Vaughan International Jazz Vocal Competition 2019[...]

S&M Festival “Città di Spoleto”, il racconto ...

S&M Festival “Città di Spoleto”, il racconto ...

Il sorriso delle madri non ha lingua. Nonostante gli usi e i costumi differenti riescono a comprende[...]

Cala il sipario sul VII Concorso Pianistico Internazionale: Gran finale al Caio Melisso

Cala il sipario sul VII Concorso Pianistico Internazionale: Gran finale al Caio Melisso

Concluso Domenica 24 Novembre 2019 al Teatro Caio Melisso il VII Concorso Pianistico Internazionale [...]