Altri orizzonti
qr_code

Da Morricone a Bacalov, nasce l'”Offerta Musicale” di Roma Sinfonietta

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ennio MorriconeDa Luis Bacalov a Ennio Morricone: nasce nella Capitale una nuova Offerta Musicale. E’ stata presentata, infatti, martedì 6 dicembre presso la Sala degli Ospiti al Parco della Musica di Roma una nuova serie di concerti dell’Associazione Roma Sinfonietta che sara’ inaugurata da un concerto diretto da Ennio Morricone con l’Orchestra Roma Sinfonietta al Parco della Musica. All’incontro con la stampa hanno partecipato diversi dei protagonisti dell’iniziativa che si svolgerà nell’auditorium romano in otto appuntamenti alle ore 18 della domenica, da gennaio ad aprile.

Fattore caratterizzante di questa stagione sinfonica è che non chiede nessuna sovvenzione pubblica e si propone di vivere solo grazie al favore degli ascoltatori e agli incassi della biglietteria: dunque una proposta coraggiosa, che il pubblico potrà accettare o lasciar cadere. È una vera “offerta musicale” da parte dei direttori, solisti e professori d’orchestra, che hanno deciso di offrire la loro collaborazione con entusiasmo e generosità. Ed è anche una risposta di grande consapevolezza e dignità alle difficoltà che la musica attraversa in Italia in questo periodo di crisi.

Data la peculiarità di questa iniziativa, i programmi devono essere di grande richiamo, ma ciò non significa scarsa attenzione alla qualità. E non mancano proposte più “difficili” – Il Combattimento di Tancredi e Clorinda di Claudio Monteverdi, una novità assoluta di Ivan Fedele, un giovane compositore di grande talento come Simone Santi Gubini – consigliate dalla fiducia in un pubblico che è sicuramente più aperto alle proposte inusuali di quanto normalmente si creda.

L’inaugurazione non poteva non essere affidata ad Ennio Morricone, che da molti anni ha uno strettissimo rapporto di collaborazione con la Roma Sinfonietta: il 15 gennaio dirigerà sue composizioni destinate alla sala da concerto e al cinema, con la partecipazione dell’attore Mariano Rigillo e della tromba Omar Tomasoni.

Altri famosi autori di musica da film saliranno sul podio in seguito: il 5 febbraio Paolo Buonvino dirigerà le musiche da lui scritte per Caos Calmo, Manuale d’amore, Romanzo Criminale, L’ultimo bacio e per altri film di Gabriele Muccino, Carlo Verdone, Paolo Virzì e Michele Placido; il 26 febbraio Luis Bacalov sul podio e al pianoforte presenterà una “storia del tango da Gardel a Piazzolla”; l’11 marzo Paolo Silvestri, notissimo come musicista jazz e autore anche delle musiche di vari film, tra cui “Il cosmo sul comò” di Aldo, Giovanni e Giacomo, dirigerà il suo Concerto latino con il sax di Jaime Girotto e la voce di Peppe Servillo e la Rapsodia in blue di Gershwin col pianoforte di Gilda Buttà.

Non mancherà di coinvolgere sia gli appassionati della musica del periodo barocco sia chi deve ancora scoprire quell’età splendida per la musica il concerto del 29 gennaio, in cui l’Ensemble “Arte Musica” diretto da Francesco Cera eseguirà alcuni dei massimi capolavori di tutta la storia della musica, Il combattimento di Tancredi e Clorinda e altri Madrigali guerrieri e amorosi di Claudio Monteverdi.

Il 25 marzo Patrizio Esposito dirigerà i famosissimi Carmina Burana di Carl Orff, sempre molto graditi dal pubblico, accostandoli ai Folks Songs di Luciano Berio, geniali rielaborazioni di canzoni popolari di vari paesi, dall’Italia all’Armenia, alcune delle quali in realtà totalmente inventate da Berio stesso. Inoltre Als oben per voci e strumenti di Simone Santi Gubini, giovane talento assai promettente e interessante.

Il 15 aprile l’Ensemble Roma Sinfonietta con Mario Serino violino solista eseguirà due autori ben noti anche a chi non è un habituée delle sale da concerto, Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla: alle Quattro stagioni settecentesche del primo saranno abbinate le loro omologhe novecentesche del secondo.

La stagione si chiuderà il 22 aprile con l’Orchestra Sinfonica di Lecce diretta da Marcello Panni, che eseguirà in prima italiana la propria rielaborazione per sola orchestra della Tosca di Puccini e Moroloja kai Erotika per soprano e orchestra, novità assoluta di Ivan Fedele.

Autore: Filippo Consales

Filippo Consales ha scritto 125 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Marco Gemelli: la musicalità per regalare emozioni

Marco Gemelli: la musicalità per regalare emozioni

Marco Gemelli è un fisarmonicista e bandoneonista assai talentuoso, capace di coniugare egregiamente[...]

Le recensioni di S&M: FALSOPIANO – Rosati-Girotto-Ranieri-Trolli

Le recensioni di S&M: FALSOPIANO – Rosati-Girotto-Ranieri-Trolli

Un climax serafico, ammantante e riscaldante, locupletato da un inebriante effluvio di mediterraneit[...]

La fisarmonica ... passione senza confini - Intervista al M° Stefano Prestileo

La fisarmonica ... passione senza confini - Intervista al M° Stefano Prestileo

Un giovane costruttore di fisarmoniche non può non andare a visitare la preziosa collezione di fisar[...]


Concorsi/Festival

International Accordion Week 2019 - 13/18 Aprile 2019

International Accordion Week 2019 - 13/18 Aprile 2019

Si sta tenendo proprio in questi giorni a Catanzaro la 3° edizione dell'International Accordion Week[...]

12° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale

12° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale "Mirabello in Musica"

L'Associazione Musicale "Doppio Diesis" di Mirabello Sannitico (CB), con il Patrocinio della Regione[...]

Concorso a premi per organetto e fisarmonica diatonica - Teramo 14/4/2019

Concorso a premi per organetto e fisarmonica diatonica - Teramo 14/4/2019

La città di Teramo ospiterà, il 14 Aprile 2019, la 2° edizione del "Premio Nazionale Città di Teramo[...]