Notizie dal mondo
qr_code

Il disco “Devil’s Tale” al primo posto della World Music Chart Europe

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Fanfare Ciocarlia“Devil’s Tale” è il titolo del disco di Adrian Raso e Fanfare Ciocarlia, prodotto dalla label berlinese Asphalt Tango Records e stabile al primo posto della World Music Europe Chart. Adrian Raso è un chitarrista canadese, che ha alle spalle una buona produzione discografica, per gran parte incentrata sui suoi riferimenti stilistici principali, vale a dire la tradizione della chitarra manuche e le sonorità mediterranee ed esteuropee, reinterpretate attraverso un’ottima competenza tecnica ma anche un gusto musicale raffinato e ordinato. La Fanfare Ciocarlia è (come molti ormai sanno) una band di fiati romena. Potremmo dire che ha rappresentato un’apertura importante, attraverso la quale le musiche esteuropee di ispirazione popolare sono riuscite – grazie a un processo che è ancora in atto e che sta dando esiti interessanti, perché lascia intravedere soluzioni originali e inaspettate – a ritagliare uno spazio nella scena musicale europea e mainstream. I componenti della Ciocarlia provengono da un piccolo villaggio del nordest della Romania e, fino alla metà degli anni Novanta, la loro attività di musicisti era relegata principalmente ai matrimoni e ai battesimi (come vuole la tradizione). Il momento di svolta per l’ensemble (che oggi include, oltre ad un set di percussioni, trombe, corno basso e baritono, sassofono, clarinetti) è arrivato nella seconda metà degli anni Novanta, quando Henry Ernst e Helmut Neumann – fondatori della Asphalt Tango, che allora era solo un’agenzia di booking – hanno deciso di coordinare il gruppo e di portarlo in tour. Da allora la Fanfare, oltre ad aver suonato in tutto il mondo, ha prodotto sette dischi: “Radio Pašcani” (1998), “Baro Biao. World Wide Wedding” (1999), “Iag Bari. The Gypsy Horns From The Mountains Beyond” (2001), “Gili Garalbi. Ancient Secrets of Gypsy Brass” (2005), “Queens and Kings” (2007), “Live!” (2009) e “Balkan Brass Legends”, con Boban & Marko Marcovic Orkestar (2011). “Devil’s Tale”, sebbene mantenga il timbro evidente della formazione romena, si distingue per il gusto con cui la Ciocarlia ha saputo dialogare con le incursioni dei cordofoni di Adrian Raso (ai quali si affiancano altri strumenti: il mandolino di John Jorgenson, la chitarra di Rodrigo – parte del duo Rodrigo y Gabriela -, la jew’s harp di Michael Metsler, il basso elettrico di Marc Elsner, la batteria e le percussioni di Kevin Figueiredo e Kai Schönburg), instaurando nel complesso un confronto che dà i suoi frutti migliori nell’atmosfera generale dell’album, negli arrangiamenti (meno pesanti e cadenzati di quanto la Fanfare sia abituata a fare) e nelle strutture dei brani, che risultano molto aperte e flessibili.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Il nemico che non può uccidere - Sigmund Freud e la musica (1° parte)

Il nemico che non può uccidere - Sigmund Freud e la musica (1° parte)

Premetto che in fatto d’arte non sono un intenditore, ma un profano. Ho notato spesso che il contenu[...]

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Contenuti e quantità, tradizione e innovazione, eventi di nicchia e bagni di folla per la notte dell[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Tre vittorie per l'Italia, una a testa per Lituania e Portogallo. Le prime due giornate del Premio I[...]


Concorsi/Festival

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Il russo Vladimir Stupnikov vince la categoria per concertisti più prestigiosa Contenuti e qualità:[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

La scuola italiana in evidenza nella categoria "virtuoso" con due giovani talenti   CASTE[...]

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

Il programma di domenica: closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana Un Premio [...]

CHIUDI
CLOSE