Notizie dal mondo
qr_code

La band Migala vince la Battle of The Bands della World Music Network

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Migala bandCon il brano “Rotta a Levante Suite” il gruppo musicale Migala ha vinto il contest “Battle of The Bands”, indetto dalla World Music Network, una delle label più importanti nel panorama della musica world internazionale. Da pochi mesi il gruppo, di base a Roma, ha pubblicato “World’n’folk”, il suo primo disco prodotto dalla Paolo & Roberto Pavan Records, caratterizzato soprattutto da una musica dove convergono molti elementi delle musiche popolari (soprattutto) del sud Italia e una reinterpretazione “moderna” di queste, anzi contemporanea, nella misura in cui riesce (come dimostra questo prestigioso riconoscimento) a comunicare in un contesto internazionale. Che cos’è la “Battle of The Bands”? È un esperimento che ha principalmente due obbiettivi, entrambi legati al mondo della rete e realizzabili solo in questo specifico contesto. Da un lato diffondere la musica delle tante (e sempre di più) formazioni musicali che si dedicano alle musiche di tradizione orale di tutto il mondo. Questo processo è semplice ed è basato soprattutto sulla volontà (e la necessità) delle band di farsi conoscere. Dall’altro lato c’è, invece, l’interesse di amplificare il “movimento” delle produzioni world. Un movimento che, attraverso il contest, converge, coinvolgendo anche i numerosi gruppi che non sono direttamente prodotti dalla World Musica Records, nell’area di azione di questa. Come ci spiegano i due animatori del progetto Migala, “ogni due mesi – tramite il loro portale – numerose band internazionali dedite alla World Music promuovono un brano inedito e si sfidano per vincere tramite l’aiuto dei fan e ascoltatori che votano e commentano – on line – le singole composizioni degli artisti sfidanti. Scopo del contest è aggiudicarsi uno spazio editoriale su Songlines Magazine, una delle più importanti riviste al mondo dedicate alla World Music. Inoltre, il brano e la band o artista vincitrice entrano a far parte dei futuri progetti discografici curati dalla World Music Network”.

 

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]


Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]