Notizie dal mondo
qr_code

La Musikmesse non sente la crisi, aumentano espositori e visitatori

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Musikmesse Jam SessionLa Musikmesse sembra proprio non avvertire la crisi. L’edizione 2012 del più grande evento musicale al mondo, svoltasi a Francoforte dal 21 al 24 marzo, infatti, ha confermato il risultato record fatto registrare lo scorso anno. Anzi, lo ha addirittura migliorato.  Sono stati 1.512 gli espositori provenienti da 51 paesi che hanno scelto la fiera tedesca per presentare i propri prodotti, contro  i 1.504 espositori (provenienti da 50 Paesi) registrati nell’edizione 2011. Positivo anche il riscontro del pubblico che, grazie anche alla concomitante Prolight+Sound – la fiera internazionale delle tecnologie e dei servizi per eventi, installazione e produzione – ha toccato i  109.841 visitatori ( nel 2011 erano stati 109.002) provenienti da 120 paesi. 68.587 dei quali sono venuti principalmente per Musikmesse.

“Questo significa che prendere parte alla fiera è più importante che mai”, ha dichiarato Detlef Braun, membro del Comitato esecutivo della Messe Frankfurt GmbH, tracciando un bliancio della situazione. “Che la concezione di Musikmesse è sulla strada giusta lo dimostra l’aumento del numero degli espositori che hanno affermato di aver raggiunto i propri obiettivi alla fiera. La maggior parte degli espositori ritiene che la fiera abbia avevano raggiunto i loro obiettivi per la fiera – la percentuale degli espositori della Musikmesse che hanno votato di essere stato ‘soddisfatti o estremamente soddisfatti’ è aumentata di un punto rispetto all’80 per cento”, ha aggiunto Braun.

Qualche curiosità: oltre ai tedeschi, che giocavano in casa, una buona parte degli espositori proveniva dagli Stati Uniti (145) e poi a seguire da Cina (132) e Italia (91). Il numero più significativo di visitatori, Germania esclusa, era originario invece dell’Olanda, dalla Francia, dall’Italia e dalla Gran Bretagna. Numeri alla mano, con i suoi espositori e le sue esibizioni, Musikmesse ha confermato di essere anche per il 2012 la più importante vetrina mondiale nell’ambito musicale.

Noi di Strumenti&Musica eravamo presenti, ecco la nostra Photogallery.

 

 

 

 

 

Autore: Filippo Consales

Filippo Consales ha scritto 125 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Paolo Picchio - La fisarmonica da concerto e il suo repertorio

Paolo Picchio - La fisarmonica da concerto e il suo repertorio

È recentemente uscito in una nuova edizione, per i tipi della Youcanprint Self-Publishing, il libro [...]

Le recensioni di S&M: LA BELLEZZA DELL’ESSENZIALE – Nello Mallardo

Le recensioni di S&M: LA BELLEZZA DELL’ESSENZIALE – Nello Mallardo

La sceltezza della cantabilità che si interseca in modo simbiotico con un senso melodico di pregevol[...]

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]


Concorsi/Festival

Samuele Telari vince il 26°

Samuele Telari vince il 26° "Arrasate Hiria" International Accordion Competition

Un altro successo per il musicista Spoletino che si conferma uno dei più attivi e poliedrici fisarmo[...]

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]