Notizie
qr_code

“A piena voce”. La musica popolare cantata dai suoi protagonisti

Scritto da
/ / Scrivi un commento

A piena voceL’Istituto Ernesto De Martino presenta il ciclo di seminari “A piena voce. La musica popolare italiana descritta e cantata da alcuni suoi protagonisti”. Si tratta di un ciclo di seminari sul canto popolare tenuti da Voci di Mezzo, un gruppo di canto popolare attivo dalla fine degli anni Novanta, nel cui repertorio sono compresi canti sociali, della resistenza, libertari, anarchici. Il prossimo incontro è previsto per sabato 7 febbraio al circolo Agorà di Pisa, in via Bivio 48/50. Si intitolerà “Campo, risaia, filanda. Il lavoro nei canti popolari del Nord Italia” e verterà principalmente su tre canti della tradizione popolare della pianura Padana: “Doman l’è festa”, “Mama mi sun stufa” e “Sciur padrun”. In riferimento a questi canti – ai quali si aggiungerà lo studio e l’interpretazione di “Ignoranti”, un brano più recente – il gruppo introdurrà il seminario con un inquadramento storico dei repertori, per poi passare agli aspetti più specificamente tecnici. Tra questi vi sono la respirazione, il riscaldamento, lo studio dell’emissione vocale tipica dei lavoratori e delle lavoratrici del nord Italia. Come si può intuire da queste notizie – e come è sempre più condiviso nell’ambito delle musiche popolari e delle iniziative promosse dai soggetti che, come il De Martino, operano in modo critico nella valorizzazione delle culture popolari – il seminario non si risolve nella presentazione dei canti finalizzata alla conoscenza “quantitativa” delle espressioni di tradizione orale. Al contrario, lo scopo primario degli incontri è la condivisione – tecnica ma sopratutto storico-sociale – delle espressioni e dei contesti culturali entro le quali sono state prodotte. Assumono allora un significato preciso, in questo senso, anche le iniziative collaterali, come i momenti conviviali (è prevista una cena alla fine del seminario) e sopratutto le performance del gruppo Voci di Mezzo, in programma alle ore 22.00.

Il costo del laboratorio è di € 10.00. Il costo de concerto è a offerta.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]


Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE