Notizie
qr_code

“A piena voce”. La musica popolare cantata dai suoi protagonisti

Scritto da
/ / Scrivi un commento

A piena voceL’Istituto Ernesto De Martino presenta il ciclo di seminari “A piena voce. La musica popolare italiana descritta e cantata da alcuni suoi protagonisti”. Si tratta di un ciclo di seminari sul canto popolare tenuti da Voci di Mezzo, un gruppo di canto popolare attivo dalla fine degli anni Novanta, nel cui repertorio sono compresi canti sociali, della resistenza, libertari, anarchici. Il prossimo incontro è previsto per sabato 7 febbraio al circolo Agorà di Pisa, in via Bivio 48/50. Si intitolerà “Campo, risaia, filanda. Il lavoro nei canti popolari del Nord Italia” e verterà principalmente su tre canti della tradizione popolare della pianura Padana: “Doman l’è festa”, “Mama mi sun stufa” e “Sciur padrun”. In riferimento a questi canti – ai quali si aggiungerà lo studio e l’interpretazione di “Ignoranti”, un brano più recente – il gruppo introdurrà il seminario con un inquadramento storico dei repertori, per poi passare agli aspetti più specificamente tecnici. Tra questi vi sono la respirazione, il riscaldamento, lo studio dell’emissione vocale tipica dei lavoratori e delle lavoratrici del nord Italia. Come si può intuire da queste notizie – e come è sempre più condiviso nell’ambito delle musiche popolari e delle iniziative promosse dai soggetti che, come il De Martino, operano in modo critico nella valorizzazione delle culture popolari – il seminario non si risolve nella presentazione dei canti finalizzata alla conoscenza “quantitativa” delle espressioni di tradizione orale. Al contrario, lo scopo primario degli incontri è la condivisione – tecnica ma sopratutto storico-sociale – delle espressioni e dei contesti culturali entro le quali sono state prodotte. Assumono allora un significato preciso, in questo senso, anche le iniziative collaterali, come i momenti conviviali (è prevista una cena alla fine del seminario) e sopratutto le performance del gruppo Voci di Mezzo, in programma alle ore 22.00.

Il costo del laboratorio è di € 10.00. Il costo de concerto è a offerta.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]


Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]