Castelfidardo – Farfisa day e PIF, eccellenze si incontrano

1

Sabato inaugurazione della mostra in Auditorium, domenica reunion di appassionati

 

PIF Castelfidardo 2019 - manifestoCASTELFIDARDO – Eccellenze si incontrano e confrontano. Il Premio Internazionale della fisarmonica e il Comune di Castelfidardo ospitano l’ottava edizione del Farfisa day, manifestazione che omaggia la realtà industriale che ha segnato un’epoca nel settore degli strumenti musicali con prodotti all’avanguardia diffusi in tutti i continenti e suonati da celebri artisti. Sabato alle 18.00, in Auditorium San Francesco, inaugurazione della mostra curata da Claudio Capponi, presidente dell’associazione culturale Farfisa. Farfisa - stabilimento di Castelfidardo “Gli esemplari in esposizione raccontano la storia, la qualità e la capacità di diversificazione della Farfisa, riassumendone tutta la produzione: fisarmoniche, chitarre acustiche, pianoforti, televisori, harmonium, sintetizzatori, organi elettronici destinati a professionisti e ad un uso più domestico”, spiega Capponi. Dal 1946 al 1998 la FAbbricheRiunite di FISArmoniche nata dall’unione dei colossi Settimio Soprani di Castelfidardo, Fratelli Scandalli di Camerano e Frontalini di Numana (ritiratosi però dal sodalizio dopo pochi mesi), seppe conquistare i mercati e riposizionarsi progettando modelli innovativi e di qualità, in linea con i tempi, ispirandosi alla migliore tradizione artigiana. Claudio Capponi e Roberto AscaniLa mostra sarà aperta con questi orari: sabato 18:00 – 20:00; domenica 16:00 – 19:30; lunedì e martedì 9:00 – 13:00 e 15:30 – 19:30.
Nella giornata di domenica, il Farfisa day riunirà appassionati, musicisti ed ex dipendenti provenienti da sette regioni per condividere una giornata all’insegna dei valori e delle esperienze, portando nel cuore e alla memoria non solo gli indimenticabili anni del boom, ma anche il ricordo del Maestro fidardense Gervasio Marcosignori, l’Oscar mondiale della fisarmonica che della Farfisa è stato dimostratore dal 1947 al 1984. “Quando non era in tournèe sui più prestigiosi palcoscenici, era una presenza costante in azienda”, ricorda l’amico Claudio Capponi. L’Amministrazione Comunale riceverà i partecipanti per un saluto istituzionale alle 9.30 al Salone degli Stemmi; a seguire la proiezione dei filmati storici musicali Farfisa e la visita dei Musei cittadini. Nel pomeriggio, alle 18.00, concerto del maestro Giuliano Cameli, campione del mondo di organetto, e del gruppo Swing trio con i maestri Pino Gulizia al pianoforte trasparente Farfisa, Dalila Maretti alle percussioni, Simone Giorgini al contrabbasso.

 

Info Farfisa day: 3334987209