Concerti
qr_code

David Krakauer e la band Ancestral Groove in concerto a Roma

Scritto da
/ / Scrivi un commento
Dai club più cool di New York arriva David Krakauer, il clarinettista più creativo della scena internazionale, per la prima volta in Italia con Ancestral Groove: funk, jazz, klezmer e improvvisazione.
 
 

David KrakauerMartedì 11 Novembre alle 20.30, nell’Aula Magna della Sapienza Università di Roma (piazzale Aldo Moro 5) per la IUC – Istituzione Universitaria dei Concerti, David Krakauer porta per la prima volta in Italia la sua nuova band Ancestral Groove, formata da quattro musicisti provenienti dalla Madness Orchestra: Jeremy ‘Keepalive’ Flower (voce, laptop, sintetizzatore), Sheryl Bayley (chitarra), Jerome Harris (basso) e Michael Sarin (batteria).

Con Ancestral Groove, Krakauer si getta con brio in una musica trascinante, virtuosistica e inventiva. Ogni barriera viene abbattuta da questa musica, che si presenta come un melting pot fatto di jazz, rock, klezmer e elettronica. Questo clarinettista è così straordinariamente espressivo e si muove con tale fluidità tra i diversi tipi di musica che per un istante penserete che non ci sia differenza fra jazz, klezmer e musica classica.

Per più di due decenni Krakauer ha reinventato la musica ebraica dei suoi antenati con la sensibilità di un musicista contemporaneo ben addentro al funk, al jazz e all’hip-hop. Egli stesso riassume così il suo personalissimo percorso alla scoperta di tanti modi diversi di fare musica, che ha come punto d’arrivo Ancestral Groove, per ora: “In compagnia di tanti musicisti straordinari, ho attraversato il mondo del klezmer, del jazz d’avanguardia, del funk, dell’elettronica e della musica classica, alla ricerca delle radici della mia identità ebraica di matrice est europea: Ancestral Groove mette insieme tutte queste esperienze”.

La rivista Down Beat ha definito Ancestral Groove “una brillante miscela di nuovo e antico, con Krakauer che soffia nel clarinetto linee in stile klezmer sulle sonorità distorte e smozzicate della chitarra di Sheryl Bayley e l’energizzante batteria di Michael Sarin”.

Il concerto sarà registrato da Rai Radio3 per successive trasmissioni.

Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città 2014-16, Sapienza in Musica, realizzato con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1188 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Ci ha lasciato un grande appassionato della musica latino-americana

Ci ha lasciato un grande appassionato della musica latino-americana

Per tutti Aldo Pagani era il produttore di Astor Piazzolla. Per i conoscitori della vita del bandone[...]

Le recensioni di S&M: I LOVES YOU PORGY – Hoffer/Altarocca

Le recensioni di S&M: I LOVES YOU PORGY – Hoffer/Altarocca

Il suono riscaldante a ammaliante del corno francese che abbraccia appassionatamente gli ottantotto [...]

Carlo Maver: il silenzio per nutrirsi umanamente

Carlo Maver: il silenzio per nutrirsi umanamente

Artista visionario, follemente innamorato dell’esplorazione musicale in tutte le sue forme, Carlo Ma[...]

Concorsi/Festival

9° Premio ETNIE MUSICALI - Il regolmento del Concorso

9° Premio ETNIE MUSICALI - Il regolmento del Concorso

9° Premio ETNIE MUSICALI - edizione 2019­ Concorso Internazionale di gruppi Folk   Al vi[...]

XVI Concorso Fisarmonicistico Internazionale di San Vincenzo la Costa

XVI Concorso Fisarmonicistico Internazionale di San Vincenzo la Costa

XVI Concorso Fisarmonicistico Internazionale di San Vincenzo la Costa 30 Agosto – 1 Settembre 201[...]

VII Concorso Pianistico Internazionale

VII Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" - i bandi

Dal 20 al 24 Novembre 2019 la città di Spoleto ospiterà la 7° edizione del Concorso Pianistico I[...]