Concerti
qr_code

David Krakauer e la band Ancestral Groove in concerto a Roma

Scritto da
/ / Scrivi un commento
Dai club più cool di New York arriva David Krakauer, il clarinettista più creativo della scena internazionale, per la prima volta in Italia con Ancestral Groove: funk, jazz, klezmer e improvvisazione.
 
 

David KrakauerMartedì 11 Novembre alle 20.30, nell’Aula Magna della Sapienza Università di Roma (piazzale Aldo Moro 5) per la IUC – Istituzione Universitaria dei Concerti, David Krakauer porta per la prima volta in Italia la sua nuova band Ancestral Groove, formata da quattro musicisti provenienti dalla Madness Orchestra: Jeremy ‘Keepalive’ Flower (voce, laptop, sintetizzatore), Sheryl Bayley (chitarra), Jerome Harris (basso) e Michael Sarin (batteria).

Con Ancestral Groove, Krakauer si getta con brio in una musica trascinante, virtuosistica e inventiva. Ogni barriera viene abbattuta da questa musica, che si presenta come un melting pot fatto di jazz, rock, klezmer e elettronica. Questo clarinettista è così straordinariamente espressivo e si muove con tale fluidità tra i diversi tipi di musica che per un istante penserete che non ci sia differenza fra jazz, klezmer e musica classica.

Per più di due decenni Krakauer ha reinventato la musica ebraica dei suoi antenati con la sensibilità di un musicista contemporaneo ben addentro al funk, al jazz e all’hip-hop. Egli stesso riassume così il suo personalissimo percorso alla scoperta di tanti modi diversi di fare musica, che ha come punto d’arrivo Ancestral Groove, per ora: “In compagnia di tanti musicisti straordinari, ho attraversato il mondo del klezmer, del jazz d’avanguardia, del funk, dell’elettronica e della musica classica, alla ricerca delle radici della mia identità ebraica di matrice est europea: Ancestral Groove mette insieme tutte queste esperienze”.

La rivista Down Beat ha definito Ancestral Groove “una brillante miscela di nuovo e antico, con Krakauer che soffia nel clarinetto linee in stile klezmer sulle sonorità distorte e smozzicate della chitarra di Sheryl Bayley e l’energizzante batteria di Michael Sarin”.

Il concerto sarà registrato da Rai Radio3 per successive trasmissioni.

Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città 2014-16, Sapienza in Musica, realizzato con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1123 articoli.



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Il calendario delle audizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale

Il calendario delle audizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto"

Stop alle iscrizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" ... Il Direttore A[...]

Le recensioni di S&M: EXCURSION – Massimo Manzi Trio

Le recensioni di S&M: EXCURSION – Massimo Manzi Trio

Un sapido senso melodico sempre costante e presente, che si amalgama con un brio ritmico assai accat[...]

Scompare Letizia Pascoli, attrice bambina e valente musicista

Scompare Letizia Pascoli, attrice bambina e valente musicista

Ha procurato profondo cordoglio in seno al Conservatorio Statale Rossini la notizia della scomparsa,[...]

Concorsi/Festival

Il calendario delle audizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale

Il calendario delle audizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto"

Stop alle iscrizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" ... Il Direttore A[...]

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici "Città di Spoleto"

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici Internazionali "Città di Spoleto" che, come d[...]

42° Premio Tenco - Le riflessioni del nostro inviato

42° Premio Tenco - Le riflessioni del nostro inviato

Migrans: uomini, idee e musica   Già dal titolo della 42° edizione del Premio Tenco era c[...]