Concerti
qr_code

Fisarmonica… ma che musica Maestro!

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Livorno ospita e conosce la cultura fisarmonicistica
Ivano BattistonL’Associazione Accademia degli Avvalorati e l’I.S.S.M. Pietro Mascagni di Livorno hanno intrapreso un percorso di valorizzazione della fisarmonica con il contributo di concertisti e docenti delle prime cattedre istituite nei conservatori italiani. Un evento rivolto a tutti gli studenti e docenti d’Italia e a tutti gli amanti di questo straordinario strumento musicale brevettato nel 1829, ma di origini lontanissime…
(Sheng  – III millennio a.C.).

 

 

Tutti i seminari e i concerti saranno ad ingresso libero.

“Lo spettro dinamico e sonoro della fisarmonica eccezionalmente ampio, il suo potenziale di  virtuosismo derivante dalla struttura delle tastiere, le sue possibilità armoniche e polifoniche e le caratteristiche del movimento del mantice paragonabili all’arco di un violino ne fanno uno strumento per me enormemente affascinante”.

Magnus Lindberg, compositore

 

Sergio ScappiniL’evento sarà patrocinato da: Provincia di Livorno, Comune di Livorno, Camera di Commercio della Maremma e Tirreno, Archivio di Stato di Livorno, Diocesi di Livorno, Chiesa della SS. Purificazione, Chiesa di Santa Caterina, Chiesa di San Ferdinando, Conservatorio Statale di Musica L. Cherubini di Firenze, Conservatorio Statale di Musica D. Cimarosa di Avellino, Conservatorio Statale di Musica G. Tartini di Trieste, Conservatorio Statale di Musica N. Piccini di Bari, Nuovo Centro Didattico Musicale, Svs Livorno e Sian Assicurazioni. Tutte le attività saranno realizzate in virtù dei contributi volontari messi a disposizione dalle aziende Pigini Accordion, Zero Sette Accordion factory, Bugari Armando accordions, ASA Azienda Servizi Aziendali, Sillabe editore e la Tipografia Bongi.

Ivano PaternoIl M° Massimo Signorini (Presidente dell’Associazione Accademia degli Avvalorati e curatore della Rassegna) ha voluto fortemente valorizzare la fisarmonica con alcuni dei primi docenti delle prime cattedre di fisarmonica istituite sul territorio nazionale: M° Ivano Battiston (Conservatorio Statale di Musica L. Cherubini di Firenze), M° Massimiliano Pitocco (Conservatorio Statale di Musica Santa Cecilia di Roma), M° Ivano Paterno (Conservatorio Statale di Musica A. Steffani (Conservatorio Statale di Musica di Castelfranco Veneto), M° Corrado Rojac (Conservatorio Statale di Musica G. Tartini di Trieste), M° Patrizia Angeloni (Conservatorio Statale di Musica O. Respighi di Latina), M° Sergio Scappini (Conservatorio Statale di Musica G. Verdi di Milano e Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano) ed il M° Francesco Palazzo (Conservatorio Statale di Musica N. Piccinni di Bari).

Pitocco BayanLa manifestazione coinvolgerà i sopracitati artisti che terranno dei seminari formativi (presso l’I.S.S.M. Pietro Mascagni di Livorno) su varie tematiche rivolte all’approfondimento dell’evoluzione della fisarmonica. I temi trattati spazieranno della prassi esecutiva alla metodologia dell’insegnamento, dall’evoluzione della tecnica costruttiva alla letteratura da concerto per fisarmonica sola, in ensemble ed in orchestra). I docenti in oggetto saranno altresì protagonisti di una serie di concerti (presso l’I.S.S.M. Pietro Mascagni di Livorno e in alcune Chiese della città) che spazieranno dal repertorio antico (in veste di solisti o di duo) di autori quali J.S. Bach, G. Frescobaldi, B. Pasquini, G. Mainerio, F. Landino, G. Puccini, P.I. Tchaikovsky, H. Purcell, G. Greggiati, G. Rossini, a quello più moderno (fine XIX e XX) secolo), passando per quello contemporaneo di autori quali S. di Gesualdo, L. Fancelli, C. Magnante, N. Rota, E. Morricone, A. Piazzolla, J. Cage, P. Rotili, S. Bonilauri, H. Lee, A. Abbott, V. Ullmahn, M. de Falla, F.J. Obradors e T. Portoghese/F. Palazzo.

Sia i seminari che i concerti sono ad ingresso libero

Patrizia Angeloni - Docente di fisarmonica del Conservatorio Ottorino Respighi di LatinaMolti compositori hanno creduto nelle potenzialità espressive, dinamiche armoniche e polifoniche della fisarmonica componendo musiche sia per lo strumento solista che per ensemble di musica da camera, assicurandogli un posto stabile in gruppi come l’Ensemble Modern, l’Ensemble Intercontemporaine, l’Ensemble 13 e lo scandinavo Ensemble Avanti. Questo sviluppo è stato reso possibile dal vivo interesse manifestato da importanti compositori come Sofia Gubaidulina, John Cage, Isang Yung, Klaus Huber, Mauricio Kagel, Luciano Berio, Bruno Bettinelli, Franco Donatoni, Salvatore di Gesualdo, Adriana Holscky, Andrea Talmelli, etc… dalla nascita di una nuova generazione di fisarmonicisti che hanno potuto avvantaggiarsi di una formazione solida avvenuta in conservatori o istituti superiori di paesi come l’Italia, la Germania, la Scandinavia, la Russia o l’America del Nord.Corrado Rojac
Oltre che all’aspetto didattico e concertistico sulla fisarmonica, chi andrà a Livorno potrà godere della bellezza della città sviluppatasi dalla seconda metà del XVI secolo per volontà dei Medici prima e dei Lorena in seguito. Livorno fu importante porto franco frequentato da numerosi mercanti stranieri, sede di consolati e compagnie di navigazione. Ciò contribuì ad affermare, sin dalla fine del Cinquecento, i caratteri di città multietnica e multiculturale per eccellenza, dei quali sopravvivono importanti vestigia, quali chiese e cimiteri nazionali, palazzi, ville e opere di pubblica utilità indissolubilmente legate ai nomi delle importanti comunità straniere che frequentarono il porto franco fino alla seconda metà dell’Ottocento. Francesco Palazzo - Mirabello in Musica 2017Questa vocazione internazionale portò ad identificare la città come Leghorn nel Regno Unito e negli Stati Uniti d’America, Livourne in Francia, Liorna in Spagna etc., analogamente alle più importanti capitali di stato dell’epoca. La città è celebre per ospitare il Santuario di Montenero, intitolato alla Madonna delle Grazie patrona della Toscana, nonché per aver dato i natali a personalità di prestigio come Amedeo Modigliani, Pietro Mascagni, Antonio Gragnani, Filippo Gragnani, Pietro Nardini, Giuseppe Maria Cambini, Ranieri de’ Calzabigi, Giovanni Francesco Giuliani, Michele Bolaffi, Abramo Basevi, Giovanni Fattori, Giuseppe Maria Terreni e Jean Sebastian Stuck. A Livorno sono custodite anche le spoglie di importanti personalità quali Giovanni Paolo Schulthesius, François Duquesnoy e François Riviere.

 

PROGRAMMA

  • Venerdì 19 gennaio 2018 – IVANO BATTISTON (fisarmonica)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Luigi Cherubini di Firenze
    Ore 15.00 – Seminario: Venticinque anni di fisarmonica al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze  Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: Omaggio a Salvatore di Gesualdo
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Musiche di J. S. Bach, S. di Gesualdo, B. Pasquini, L. Fancelli, F. Landino e C. Magnante

 

  • Venerdì 2 febbraio 2018 – SERGIO SCAPPINI (fisarmonica midi)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Giuseppe Verdi di Milano e al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano
    Ore 15.00 – Seminario: Fisarmonica digitale, uno strumento per fisarmonicisti?
    Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni di Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: L’originalità dell’insolito
    Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni, Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Musiche di N. Rota, P. I. Tchaikovsky, G. Puccini, E. Morricone e A. Piazzolla

 

  • Venerdì 23 febbraio 2018 – IVANO PATERNO (fisarmonica)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Agostino Steffani di Castelfranco Veneto (TV)
    Ore 15.00 – Seminario: Le Armoniche e l’origine della fisarmonica moderna
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: Girolamo Frescobaldi nel suono de’ tasti
    Chiesa della Santissima Annunziata (Greci Uniti), Via della Madonna – Livorno
    Musiche di G. Frescobaldi

 

  • Venerdì 16 marzo 2018 – MASSIMILIANO PITOCCO (fisarmonica)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Santa Cecilia di Roma
    Ore 15.00 – Conferenza: La filologia e l’interpretazione delle opere organistiche di Johann Sebastian Bach sulla fisarmonica
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: L’organo ad ance – Chiesa di Santa Caterina, piazza dei Domenicani – Livorno
    Musiche di J. S. Bach

 

  • Venerdì 6 aprile 2018 – PATRIZIA ANGELONI (fisarmonica e voce)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Ottorino Respighi di Latina
    con INGRID SCHORSCHER movimento, voce e fisarmonica
    Ore 15.00 – Conferenza: Il suono rivela: La fisarmonica, tra gesto esecutivo e identità musicale – Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: Resonance II Concerto – Performance
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. P. Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Musiche di J. Cage, H. Purcell, G. Mainerio, P. Rotili, S. Bonilauri, H. Lee e A. Abbott

 

  • Venerdì 11 maggio 2018 – CORRADO ROJAC (armonica a mantice)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Giuseppe Tartini di Trieste
    Ore 15.00 – Conferenza: L’armonica a mantice di Giuseppe Greggiati
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Concerto: L’armonica a mantice di Giuseppe Greggiati
    Chiesa di San Ferdinando, Piazza A. Garibaldi – Livorno
    Musiche di padre Giuseppe Greggiati

 

  • Venerdì 1 giugno 2018 – FRANCESCO PALAZZO (fisarmonica)
    Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Niccolò Piccinni di Bari
    con TIZIANA PORTOGHESE mezzo-soprano
    Ore 15.00 – Conferenza: Folksongs, tra tradizione e futuro.
    Una nuova prospettiva nella musica da camera
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni – Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Ore 21.15 – Duo Folksongs! in Concerto
    Sala Auditorium dell’I.S.S.M. Pietro Mascagni Via G. Galilei, 40 – Livorno
    Musiche di G. Rossini, V. Ullmahn, L. Morleo, M.de Lillo, F.J. Obradors, T. Portoghese/F. Palazzo, Tradizionali: Svezia, Irlanda, Inghilterra, Spagna, Italia, Grecia, Romania, Giappone, Corea

 

PER INFORMAZIONI

Associazione No Profit Accademia degli Avvalorati
Via della Madonna, 50 – Cap. 57123 Livorno
Rappresentante legale e Presidente: Massimo Signorini
accademiadegliavvalorati@gmail.com
https://www.facebook.com/accademiadegliavvalorati
Mobile: 339 1114737 Home 0586 889939

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1115 articoli.



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Fin qui abbiamo illustrato i brani di Adamo Volpi più conosciuti ed eseguiti per fisarmonica sola; a[...]

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

Video Tutorial n. 4: In questo video parleremo della posizione in piedi, quando si può usare, quali [...]

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Il 28 Settembre 2018 ricorre l'80° anniversario della nascita di una delle figure più significative [...]

Concorsi/Festival

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Dopo le edizioni dedicate alla Fisarmonica e agli Strumenti a Percussione, il Conservatorio Statale [...]

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Sarà il M° Cesare Chiacchiaretta ad aprire l'edizione 2018 del Fadiesis Accordion Festival con la pr[...]

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Si è appena conclusa l’ultima edizione del Premio delle Arti, sezione Fisarmonica, presso il Conserv[...]

CHIUDI
CLOSE