Concerti
qr_code

Flauto dolce e Fisarmonica: Debutto del duo Giulia Ciarla-Umberto Turchi 

Scritto da
/ / Scrivi un commento

L'Artificio Musicale - Giulia Ciarla e Umberto TurchiGIOVEDÌ IN MUSICA, XV° Stagione di Musica da camera del Conservatorio Respighi di Latina, vedrà il 19 aprile il debutto del duo Giulia Ciarla, flauto dolce, Umberto Turchi, fisarmonica.

La Rassegna è ospitata dall’Auditorium Roffredo Caetani, che – in collaborazione con il MAD Museo d’Arte Diffusa – si trasforma per l’occasione in Galleria Musicale di Arte Contemporanea ospitando personali di artisti differenti, qui con SINAPSI di Nazzareno Flenghi e le installazioni di Fabio d’Achille. Quindi la Musica Antica accostata all’Arte contemporanea, così come il flauto dolce si muove in simbiosi con la fisarmonica da concerto, lo strumento moderno che, brevettato come strumento popolare nel 1829, nella sua camaleontica evoluzione organologica si configura oggi come una versione moderna di quegli organi portativi da cui discende e, grazie alla ricerca negli ambiti della prassi esecutiva, sempre più rivela le sue molteplici identità, e tra queste quella di un prezioso “arnese della musica antica”.

Questo concerto nasce nell’ambito de L’Artificio Musicale: I Laboratori/Concerto del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Latina, in questo caso un laboratorio di prassi esecutiva (a cura della Prof. Patrizia Angeloni con la collaborazione del Prof. Paolo Capirci) incentrato sulle Ri – Creazioni musicali storicamente consapevoli e intitolato: Il diletto moderno licenza, et di novo invita: Intorno a Bach.

I concertisti si formano al Respighi: Giulia Ciarla, già diplomata in flauto dolce sotto la guida di Paolo Capirci, laureata in musicologia e presente in formazioni differenti in numerosi festival e rassegne concertistiche; Umberto Turchi, laureando in Fisarmonica (Triennio accademico) sotto la guida di Patrizia Angeloni, è impegnato, parallelamente ad percorso formativo integrato da altri studi (pianoforte, composizione), in una attività concertistica che spazia in dimensioni differenti, tra attività solistica e cameristica (fisarmonica con elettronica, con clarinetto, con saxofono, fisarmonica in ensemble polistrumentale, duo e trio di fisarmoniche).

Appuntamento quindi a Latina, con il duo Giulia Ciarla e Umberto Turchi.

In programma musiche di J.S. Bach, G.F. Händel, G.P. Telemann.

Il concerto è dedicato alla memoria del M° David Bellugi.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1133 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]

Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]