Concorsi/Festival
qr_code

Gran finale per la Coupe Mondiale CIA di Osimo

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Alla Nuova Fenice sabato pomeriggio (ore 16.30) tutti i verdetti

 

Coupe Mondiale CIA 2017 - Bodell Pugnaloni AscaniOsimo – La 70° Coupe Mondiale sta per emettere i suoi verdetti. In attesa però di quelli musicali, arrivano le prime valutazioni degli stessi organizzatori.

Una settimana coinvolgente, intensa, sicuramente partecipata”. Chi parla è il Presidente della CIA, l’inglese Raymond Bodell, che traccia un primo bilancio dell’evento che Osimo ed il suo hinterland si appresta a salutare.

“È stata una 70° edizione che verrà sicuramente ricordata per l’alto livello agonistico, l’ottima organizzazione, la partecipazione del pubblico che ha apprezzato le serate concertistiche riempiendo il teatro. Concerti seguitissimi che hanno fatto capire quanto la fisarmonica da queste parti sia amata”.

Sullo stesso tenore il Sindaco Pugnaloni. “Sento di dire che questa edizione è stata sicuramente vinta dalla città e dagli organizzatori. Siamo stati al centro dell’attenzione mediatica per una settimana. Ed abbiamo avuto ottimi riscontri dai partecipanti che hanno voluto conoscere la città. Insomma un bel biglietto da visita anche turistico per l’intera zona sud di Ancona”.

Coupe Mondiale CIA 2017 - Giorgio Dellarole quartetDai suoi concittadini apprezzata anche la scelta di organizzare concerti itineranti nei quartieri. Un modo per coinvolgere l’intero territorio comunale.

I verdetti di questa 70° edizione, come si diceva, li conosceremo sabato alle 16.30 quando i 41 giurati e gli oltre 100 concorrenti si ritroveranno insieme per conoscere le classifiche. In serata i vincitori assoluti si esibiranno di fronte al pubblico.

Non nascondiamo, visto la crescita esponenziale della scuola italiana, che ci sia qualche nostro portacolori a primeggiare in una delle sette categorie in concorso: tre dedicate ai solisti classici (Senior Coupe, Junior e Master); due ai solisti di intrattenimento e due ai gruppi: chamber music e world Music.

Domenica alle 17, infine, il concerto finale. Sul palco si ritroveranno, diretti dall’americana Joan Sommers, circa settanta fisarmonicisti provenienti da tutto il mondo che si uniranno per formare un’unica e magica “Orchestra Internazionale di fisarmonica”.

Sarà anche il concerto che sancirà il passaggio di testimone fra la 70° Coupe Mondiale ed il 42° PIF di Castelfidardo.

Domenica per il concerto di chiusura si ritroveranno infatti anche i due sindaci, Pugnaloni ed Ascani, che avevano idealmente aperto insieme martedì scorso questa kermesse fisarmonicistica.

Osimo e Castelfidardo hanno creduto in questo progetto comune non dividendosi, come qualcuno avrebbe potuto pensare, ma unendo anzi le forze per tenere gli ospiti più a lungo sul territorio.

Le due manifestazioni hanno infatti interagito fra loro. Da lunedì parte dei giurati della CIA e molti concorrenti, cinesi e non solo, si sposteranno nella vicina cittadina. L’unione, in questo caso, ha fatto veramente la differenza.

 

Ufficio stampa IAC

Autore: Mirco Soprani

Mirco Soprani ha scritto 69 articoli.



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Fin qui abbiamo illustrato i brani di Adamo Volpi più conosciuti ed eseguiti per fisarmonica sola; a[...]

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

Video Tutorial n. 4: In questo video parleremo della posizione in piedi, quando si può usare, quali [...]

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Il 28 Settembre 2018 ricorre l'80° anniversario della nascita di una delle figure più significative [...]

Concorsi/Festival

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Dopo le edizioni dedicate alla Fisarmonica e agli Strumenti a Percussione, il Conservatorio Statale [...]

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Sarà il M° Cesare Chiacchiaretta ad aprire l'edizione 2018 del Fadiesis Accordion Festival con la pr[...]

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Si è appena conclusa l’ultima edizione del Premio delle Arti, sezione Fisarmonica, presso il Conserv[...]

CHIUDI
CLOSE