Folk
qr_code

Grande successo della prima Edizione della “Carovana del Folklore”

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Carovana del folklore 2013In data 14 giugno, è stata inaugurata la prima edizione della “Carovana del Folklore” organizzata dall’Unione Internazionale delle Federazioni dei Gruppi Folklorici che ha sede a Nizza. Il Prof. Dr. Dorel Cosma, attuale presidente dell’associazione fondata nel 1949, ha ideato la formula di rappresentare ogni nazione con due valenti artisti (cantanti e strumentisti), con l’intento di unire i popoli nel segno della cultura, della pace e dell’amicizia attraverso le differenti espressioni musicali.

A questa edizione hanno partecipato esponenti del mondo del folklore della Romania, della Turchia, della Grecia, della Moldavia, della Bulgaria, di Israele, della Spagna, dell’Ucraina, dell’Ungheria e dell’Italia, per l’occasione rappresentata da Inoria Bande e dal giovane Matteo Dore.

La Carovana ha fatto tappa, il 15 e 16 Giugno 2013, nella località balneare più in voga della città di Colibita (Romania) presso “Il Fisherman’s Resort” situato sulle rive di un lago artificiale di rara bellezza circondato dai monti della Transilvania nelle vicinanze del famoso castello del Conte Dracula. La manifestazione di apertura è stata ripresa da 18 televisioni e trasmessa in diretta per tutta la regione della Romania e parte della Russia. Per l’occasione sono stati effettuati due spettacoli, ai quali hanno preso parte anche i gruppi locali. Dopo aver attraversato l’Ungheria, la Slovenia, l’Austria la tournée è proseguita, in Italia nelle città di Lecco, nella Val Greghentina e Como. Nel corso delle varie cerimonie di consegna del testimone da un sindaco all’altro lo spettacolo si è avvalso della partecipazione degli artisti locali, un’orchestrina di strumentisti di flauto di Pan, “Picett del Grenta” (I pettirossi del Grenta) che il giorno seguente hanno ospitato la Carovana nella sede degli alpini della valle del Grenta.

Lasciata l’Italia, con i saluti del vice-presidente italiano dell’I.G.F. Benito Ripoli, dopo tre intense giornate di concerti, la Carovana ha percorso la Francia fino a Grenoble, dirigendosi verso la città di Voiron; il sindaco Nicolas Charlety, nonché presidente aggiunto dell’I.G.F., ha fatto esibire gli artisti con il coro locale, nel parco del Comune. La parte del leone l’ha fatta proprio l’Italia, rappresentata da Inoria Bande, raccogliendo consensi e proposte di partecipazione dagli operatori delle TV e radio locali.

Il giorno seguente la Carovana si è diretta a Campan, tipico villaggio di montagna dove è stato tenuto un concerto nella Chiesa medioevale dedicata a San Giovanni Battista. Tutti gli artisti hanno riscosso notevole successo, ma, anche in questa circostanza, l’intervento di Inoria è stato particolarmente apprezzato poiché il repertorio per organetto diatonico, in quella località, vanta una tradizione radicata. La tappa successiva del viaggio è stata Lourdes presso la quale è stato anche possibile visitare l’importante luogo di culto mariano che, fino a due giorni prima, era totalmente sommerso dall’acqua proveniente dai ghiacciai dei Pirenei scioltisi in virtù delle elevate temperature, causando numerosi ed ingenti danni a tutta la città.

La tournée si è conclusa in Galizia, (Spagna), presso la meravigliosa città di Ourense situata a 100 Km. da Santiago. I gruppi si sono esibiti nella Piazza antica del Consiglio durante una festa tipica medioevale dedicata a San Giovanni Battista. La presentazione dell’evento e i saluti finali sono stati affidati al Presidente della regione, al Sindaco della città a un membro dell’I.G.F. Antonio Vinas e ad alcuni gruppi locali. Il Prof. Dorel Cosma, insieme ai vari Sindaci, ai rappresentanti delle istituzioni Regionali, Provinciali e Comunali, nonché ai componenti dell’I.G.F. ha provveduto a consegnare i diplomi a tutti i partecipanti

L’edizione del 2014 vedrà la Carovana percorrere tutta l’Africa Mediterranea e gli Emirati Arabi.

 

MUSEO DEMOETNOANTROPOLOGICO “FRANCESCO BANDE”
Via Capo d’Oro, n. 14 – Via Francesco Muroni, n. 44 – 07100 – Sassari
Tel. Fax: 079 236572 – 338 20 29 616 – 339 35 50 952
www.museobande.it – info@museobande.it – circolof.bande@gmail.com

 

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1095 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Altissimo il livello di preparazione di tutti i concorrenti e non facile il compito della giuria, se[...]

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Magip deriva dalle iniziali dei nomi della formazione e non è solo un espediente, una trovata per al[...]

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Perdutamente innamorato del tango argentino, in possesso di una tecnica solidissima, Athos Bassissi [...]


Concorsi/Festival

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

Grazie all’associazione “Polo Music”, con il patrocinio del Comune di Osimo (Ancona, Italia) dal 31 [...]

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

Ai nastri di partenza la quarta edizione del Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli[...]

CHIUDI
CLOSE