Concerti
qr_code

I concerti di gennaio 2014 dello Zingarò Jazz Club di Faenza

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Marco Di BattistaMercoledì 15 gennaio 2014, lo Zingarò Jazz Club di Faenza riprende i concerti dopo la pausa natalizia con un programma animato da concerti diversi per intenzioni dove troviamo ancora una volta una delle costanti nei programmi stilati dal direttore artistico Michele Francesconi, vale a dire puntare su sodalizi duraturi nel tempo tra i musicisti in modo da dare profondità e senso alla musica espressa dai gruppi. I concerti si terranno, come di consueto, di mercoledì, con inizio alle 22 e con ingresso libero..

Mercoledì 15 gennaio 2014 la “riapertura” della stagione sarà affidata ai New Magazine. La formazione nasce dalla decennale collaborazione dei due fondatori, vale a dire Basilio Dalmonte e Niko Rivola, per esplorare la passione per la fusion e il jazz elettrico, La formazione è un vero e proprio laboratorio per la creazione di brani originali e trae ispirazione da gruppi come Weather Report, Pat Metheny, Yellowjackets e altri ancora.

L’appuntamento successivo (mercoledì 22 gennaio 2014) vede sul palco del club faentino l’Hot Boogie Trio: il trio, formato dal pianista Davide Falconi, dal bassista Andrea Taravelli e al batterista Gianluca Nanni, percorre un viaggio alla riscoperta dei musicisti e dei brani che hanno fatto la storia di questo stile. Accanto ai classici dei grandi maestri del genere, guarda anche ai brani vicini al boogie-woogie di pianisti jazz quali Erroll Garner, Oscar Peterson o Count Basie per arrivare in Italia con l’omaggio al grande Renato Carosone.

Il mese di gennaio, viene completato, mercoledì 29 gennaio 2014, da un doppio appuntamento dedicato a Jazz Convention e al concerto di Marco Di Battista e Franco Finucci. Nella prima parte della serata, Marco Di Battista e Fabio Ciminiera presenteranno le attività del web magazine Jazz Convention, proseguendo in una delle chiavi della stagione dello Zingarò Jazz Club, vale a dire portare a contatto del proprio pubblico alcune delle realtà più importanti del jazz italiano. A seguire si terrà il concerto di Marco Di Battista e Franco Finucci: il duo presenta Sonic Latitudes, la propria personale visione del jazz secondo l’incontro di pianoforte e chitarra. Le composizioni originali dei due musicisti sono pensate in modo da riflettere l’attenzione per gli arrangiamenti e per la scrittura, senza mettere in secondo piano lo slancio delle improvvisazioni.

Lo Zingarò Jazz Club si trova a Faenza in Via Campidori, 11. I concerti si terranno di mercoledì, con inizio alle 22 e con ingresso libero.

Zingarò Jazz Club – Programma Gennaio 2014
www.twitter.com/zingarojazzclub

15 gennaio 2014
New Magazine
Basilio Dalmonte. tastiere
Danile Corraro. sassofoni
Mirko Guerra. chitarra
Niko Rivolta. basso elettrico
Fabio Sartoni. batteria

22 gennaio 2014
Davide Falconi Hot Boogie Trio
Davide Falconi. pianoforte
Andrea Taravelli. contrabbasso, basso elettrico
Gianluca Nanni. batteria

29 gennaio 2014
Serata Jazz Convention con Marco Di Battista e Fabio Ciminiera
Marco Di Battista & Franco Finucci
Marco Di Battista. pianoforte
Franco Finucci. chitarra

Autore: Fabio-Ciminiera

Fabio Ciminiera ha scritto 95 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Il nemico che non può uccidere - Sigmund Freud e la musica (1° parte)

Il nemico che non può uccidere - Sigmund Freud e la musica (1° parte)

Premetto che in fatto d’arte non sono un intenditore, ma un profano. Ho notato spesso che il contenu[...]

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Contenuti e quantità, tradizione e innovazione, eventi di nicchia e bagni di folla per la notte dell[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Tre vittorie per l'Italia, una a testa per Lituania e Portogallo. Le prime due giornate del Premio I[...]

Concorsi/Festival

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Il russo Vladimir Stupnikov vince la categoria per concertisti più prestigiosa Contenuti e qualità:[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

La scuola italiana in evidenza nella categoria "virtuoso" con due giovani talenti   CASTE[...]

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

Il programma di domenica: closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana Un Premio [...]

CHIUDI
CLOSE