Concorsi/Festival
qr_code

Il Conservatorio D’Annunzio ospita il Premio Nazionale delle Arti di Fisarmonica

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Premio Nazionale delle Arti di Fisarmonica presso il Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara nei giorni 22, 23 e 24 settembre 2017

 

Premio Nazionale delle Arti di Fisarmonica 2017Nei giorni di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 settembre, presso l’Auditorium del Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, si terrà il Premio Nazionale delle Arti di Fisarmonica, un concorso di interpretazione musicale patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica, rivolto agli iscritti fisarmonicisti di tutti i Conservatori di Musica italiani. I partecipanti arriveranno da 10 Conservatori d’Italia e cioè da: Palermo, Messina, Nocera Terinese (CZ), Lecce, Bari, Avellino, Roma, Pescara, Fermo e Pesaro.

In tutto saranno 15 i concorrenti iscritti che si sottoporranno ad una prova eliminatoria (con un programma massimo di 20 minuti) nella giornata di venerdì.

In 6, invece, quelli che accederanno alla prova finale, eseguiranno un programma di massimo 30 minuti nella giornata di sabato pomeriggio. Per l’occasione ci sarà la televisione regionale Abruzzo in Video (sul canale 115 del digitale terrestre) a riprendere in diretta la finale. In contemporanea sarà trasmessa anche la diretta streaming su www.abruzzoinvideo.tv, visibile quindi in tutto il Mondo. Nella serata del sabato si terrà il concerto dei vincitori con la premiazione, sempre in diretta televisiva e in diretta streaming.

Teodoro AnzellottiLa commissione esaminatrice, di chiara fama internazionale, sarà costituita da: Teodoro Anzellotti (Germania), fisarmonicista e docente di Fisarmonica presso l’Università della Musica di Berna (Svizzera) e l’Università della Musica di Friburgo (Germania); Petri Makkonen, (Finlandia), fisarmonicista, compositore e docente di Fisarmonica presso il Conservatorio di Musica di Kuopio (Finlandia); Christian RiganelliChristian Riganelli (Italia), fisarmonicista, direttore del Museo della Fisarmonica di Castelfidardo (AN) – direttore artistico del Premio Internazionale di Fisarmonica di Castelfidardo (AN) e docente di fisarmonica presso la Civica Scuola di Musica “Paolo Soprani” di Castelfidardo; Massimiliano Lazzaretti, (Italia), compositore pluripremiato e fisarmonicista; Luca Ciammarughi, (Italia), pianista, conduttore su Radio Classica, critico musicale e musicologo.

Il programma di sabato mattina prevede tre seminari: “La fisarmonica: un racconto al futuro” (Aspetti storici e prospettive di un giovane strumento) tenuto da Christian Riganelli; “La Fisarmonica: un viaggio tra suoni e immagini” tenuto da Massimiliano Lazzaretti e “La figura del Concertista nel XXI secolo” tenuto da Luca Ciammarughi.

Petri MakkonenNella giornata di domenica, invece, si terranno due Masterclass con Teodoro Anzellotti (La visione esecutiva di un fisarmonicista che ha contribuito ad allargare la letteratura fisarmonicistica moderna) e Petri Makkonen (La visione esecutiva di un fisarmonicista compositore che ha arricchito la letteratura fisarmonicistica moderna) rivolte ai partecipanti del Premio delle Arti, agli allievi interni fisarmonicisti del Conservatorio di Pescara e agli esterni.

Il Maestro Adriano Ranieri, docente di Fisarmonica presso il Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, felice e soddisfatto di poter valorizzare al massimo questo bellissimo strumento chiamato fisarmonica tramite questi tre giorni, ringrazia infinitamente il direttore Massimo Magri, il vice direttore Alfonso Patriarca e il direttore amministrativo Mariarosaria Sirano per il grande aiuto organizzativo e il supporto morale all’evento culturale.

Tutta l’Italia è attesa a Pescara. E non se ne pentirà…

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1095 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Altissimo il livello di preparazione di tutti i concorrenti e non facile il compito della giuria, se[...]

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Magip deriva dalle iniziali dei nomi della formazione e non è solo un espediente, una trovata per al[...]

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Perdutamente innamorato del tango argentino, in possesso di una tecnica solidissima, Athos Bassissi [...]

Concorsi/Festival

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

Grazie all’associazione “Polo Music”, con il patrocinio del Comune di Osimo (Ancona, Italia) dal 31 [...]

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

Ai nastri di partenza la quarta edizione del Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli[...]

CHIUDI
CLOSE