Concerti
qr_code

Joe Pisto & Fausto Beccalossi @ Zingarò Jazz Club, Faenza

Scritto da
/ / Scrivi un commento

beccalossi_800x600 Mercoledì 15 febbraio 2017, la stagione dello Zingarò Jazz Club prosegue con il concerto del duo formato dal chitarrista Joe Pisto e dal fisarmonicista Fausto Beccalossi: i due musicisti presentano dal vivo i brani contenuti nel loro recente disco, intitolato Interplay. Il concerto avrà inizio alle 22 con ingresso libero.

Tango, jazz, musica mediterranea. La tavolozza musicale del duo si apre alle due Americhe, si anima di lirismo passionale e ritmo impetuoso e trascina l’ascoltatore verso una dimensione fortemente evocativa.

Joe Pisto e Fausto Beccalossi propongono le composizioni originali contenute nel loro ultimo lavoro discografico, Interplay, in uscita all’inizio del 2017: il risultato di un incontro tra due poetiche diverse unite dall’amore verso la melodia e il dialogo musicale.

Chitarrista, cantante e compositore, Joe Pisto si distingue per la sua singolare e speciale abilità nell’uso della voce e della chitarra, strumenti inscindibili della sua personalità poliedrica. Ha studiato chitarra classica diplomandosi brillantemente con il massimo dei voti e perfezionandosi con maestri di fama internazionale quali Alirio Diaz, Alberto Ponce, Francis Verbà. Nell’ambito della musica colta ha svolto attività concertistica solistica e da camera fino al 1999 vincendo diversi Concorsi Nazionali. In seguito, interessato sempre alla musica in tutte le sue sfaccettature si dedica allo studio del jazz. Il suo stile espressivo e versatile gli permette di muoversi agilmente tra jazz, soul e sperimentazione. Ha suonato e collaborato con artisti di fama nazionale ed internazionale come Eumir Deodato, Dario Deidda, Jeff Berlin, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Marco Tamburini, Paolo Ghetti, Stefano Senni, Hiram Bullock e molti altri.

Fausto Beccalossi inizia molto giovane lo studio della fisarmonica cromatica con lo stile classico, presso il Conservatorio Statale di Brescia, approfondendo successivamente le tematiche inerenti lo sviluppo dell’improvvisazione jazzistica. Attualmente è unanimemente considerato uno dei massimi specialisti in campo nazionale e internazionale del suo strumento. Nel corso di un seminario di SienaJazz ’94, viene notato da Enrico Rava che lo seleziona per un workshop con il gruppo dei migliori allievi del corso senese. Nel 1999 inizia a collaborare col nonetto di Gianluigi Trovesi. Oltre all’intensa attività concertistica registra numerosi cd anche di musica leggera. Nel 2002 viene chiamato da Lito Epumer, chitarrista argentino che vanta grandi collaborazioni a livello mondiale, per registrare col suo quartetto il cd Nehuen a Buenos Aires. Fausto Beccalossi è da sei anni uno dei pilastri del quintetto World Simphony del chitarrista californiano Al Di Meola.

La stagione dello Zingarò Jazz Club è accompagnata dalla nuova installazione fotografica di Lorenzo Gaudenzi dedicata al jazz: gli scatti hanno anche una valenza ecologica, in quanto Gaudenzi ha utilizzato un particolare cartoncino riciclato sia per la stampa che per la confezione della mostra.

Mercoledì 22 febbraio 2017, lo Zingarò Jazz Club presenta l’apertura della nuova edizione del festival Fiato al Brasile con il concerto Relendo Villa Lobos. Cristina Renzetti alla voce, chitarra e percussioni, Michele Francesconi al pianoforte, Gabriele Zanchini alla fisarmonica, Emilio Galante al flauto e all’ottavino e Davide Bernaro alle percussioni rileggono in chiave moderna e jazzistica l’opera del compositore brasiliano Heitor Villa-Lobos.

Lo Zingarò Jazz Club è a Faenza in Via Campidori, 11.

 

Joe Pisto & Fausto Beccalossi “Interplay” @ Zingarò Jazz Club – Faenza
Joe Pisto (chitarra)
Fausto Beccalossi (fisarmonica – arrangiamenti)

 

Mercoledì 15 Febbraio 2017 – ore 22

Ingresso libero

 

Zingarò Jazz Club
Faenza Via Campidori, 11
web: www.twitter.com/zingarojazzclub

Autore: Fabio-Ciminiera

Fabio Ciminiera ha scritto 93 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

L’estemporaneità più pura come una sorta di mantra, la libera improvvisazione totalmente scevra di s[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Dopo la pubblicazione del trittico Moto perpetuo, Preludio op. 31 e Fileuse Adamo Volpi nel 1951 scr[...]

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE