Concerti
qr_code

La scuola fisarmonicistica e i talenti italiani conquistano… il Giappone

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ezio Ghibaudo - Concerti in Cina 2015In attesa del lento recupero del sistema economico europeo e, perché no… di una inversione di tendenza, magari di una conquista di quei mercati asiatici che tanto hanno influito e stanno condizionando le produzioni delle aziende nostrane, Ezio Ghibaudo - Concerti in Cina 2015a sedurre il Giappone sono i giovani fisarmonicisti italiani che volano in territorio nipponico per dare un saggio della loro bravura e del loro talento.

Questa è la volta di Ezio Ghibaudo, fisarmonicista piemontese, che sarà protagonista di una serie di concerti e masterclass organizzati in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Osaka, il Classic Accordion Lab di Fukuoka, la Fondazione Mozarteum di Salisburgo, l’Associazione Mozart di Osaka, la DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst) e il Tokyo Ongaku Daigaku.

Queste le tappe della tournée:

  • 31.10 Fukuoka: Masterclass per gli studenti dell’Accordion Lab di Fukuoka
  • 01.11 Dazaifu – Fukuoka: Concerto presso la MAHOROBA HALL
  • 04.11 Osaka: concerto presso il Salon D’Avène
  • 05.11 Osaka: due interventi musicali alla Fiera Italiana presso i Magazzini Generali Hakyu
  • 05.11 Osaka: concerto presso il Nakanoshima Festival Tower di Osaka, ASA-COM HALL per gli abbonati del quotidiano Asahi Shimbun
  • dal 06.11 al 10.11 Tokyo: workshop e seminari con le classi di composizione di Harada, Hosokawa, Nishimura della Tokyo Ongaku Daigaku (Tokyo College of Music)
  • 11.11 Tokyo: concerto presso la Tokyo Ongaku Daigaku
  • 12.11 Tokyo: concerto presso la Tokyo Ongaku Daigaku e prima esecuzione assoluta di “Rain-making Rituals” di Kohei Nishishita
  • 13.11 Tokyo: registrazione dei brani in prima esecuzione
  • dal 14.11 al 17.11 Tokyo: workshop e seminari con le classi di composizione di Harada, Hosokawa, Nishimura.

Il titolo dei concerti sarà “Antologia per Fisarmonica Classica” e i brani posti saranno tratti dalle composizioni di Scarlatti, Pachelbel, Derbenko, Mozart, Berio, Fancelli, Pozzoli, Piazzolla e Scappini.

 

Ezio Ghibaudo - Concerti in Cina 2015Ezio Ghibaudo si è formato musicalmente sotto la guida di Giorgio Dellarole, con il quale si è diplomato con il massimo dei voti e borsa di studio come migliore diplomato presso l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta. Ha inoltre studiato all’Accademia Fisarmonicistica Italiana di Urbino partecipando a corsi di tecnica strumentale e di metodo “F. M. Alexander” con Claudio Jacomucci. Presso l’Hochschule für Musik di Würzburg (Germania) si è perfezionato sotto la guida di Stefan Hussong. Alla sua formazione musicale hanno contribuito anche Ivano Battiston, Mie Miki, Joseph Macerollo, Matti Rantanen, Iñaki Alberdi. Ha inoltre approfondito la prassi dei vari repertori con il compositore e didatta Felice Fugazza, con Marco Farolfi e Michele Andalò per la musica antica, con Vinko Globokar per la musica contemporanea e con Igor Polesitsky per la musica klezmer. Sì è affermato in diversi concorsi Nazionali e Internazionali in Italia e all’estero tra cui: Concorso Internazionale di Stresa, Audizioni della Gioventù Musicale d’Italia, Borsa di Studio dedicata a “Salvatore di Gesualdo” al Premio Nazionale delle Arti indetto dal MIUR, Rassegna Migliori Diplomati d’Italia di Castrocaro, Concorsi di Bellagio, Piove di Sacco, Alassio, Casarza Ligure, Roveredo, Airolo e altri. È stato scelto come rappresentante dell’Italia alla 65° Coupe Mondiale di Fisarmonica IMC-UNESCO di Spoleto e al 63° Trofeo Mondiale di Fisarmonica a Samara, Russia. Ha collaborato con musicisti e direttori quali Sandro Gorli, Maurizio Longoni, Laura Catrani, Dario Garegnani, Yuval Avital, Massimiliano Limonetti e suona stabilmente con diverse formazioni cameristiche dal duo al quintetto. Si è esibito con il Collegium Vocale di Koblenz, con l’Orchestra Sinfonica della Valle d’Aosta, e con l’Orchestra “M. Branche” ha eseguito in prima assoluta l’adattamento del Concerto BWV 1065 per quattro clavicembali e orchestra di J. S. Bach. Ha registrato per la RAI e per l’Italian New York ICN Radio. Pubblica per le edizioni Physa. Svolge attività concertistica in Italia, Francia, Germania, Austria, Paesi Bassi, Stati Uniti, Giappone per diversi festival e istituzioni quali Gioventù Musicale d’Italia, Piemonte in Musica, Festival di Bellagio e del Lago di Como, Aosta Classica, Maggio Musicale Fiorentino, Gasteig di Monaco di Baviera, Conservatoire d’Aubervilliers di Parigi, Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam, Belmont Library and Enrico Fermi Cultural Center di New York, Tokyo College of Music per citarne alcuni. Nel novembre 2015 sarà impegnato in una tournée nelle principali città del Giappone (Tokyo, Osaka, Kyoto e Fukuoka) e presso la Tokyo Ongaku Daigaku, in un progetto di registrazione e prime esecuzioni con la collaborazione di compositori quali Hosokawa, Nishimura, Harada grazie al sostegno della DAAD (Deutscher Akademischer Austauscht Dienst). È docente di Fisarmonica presso il Liceo Musicale “Ego Bianchi” di Cuneo. Il suo lavoro mira nella valorizzazione della fisarmonica da concerto e delle sue potenzialità tecnico espressive, con un repertorio che spazia dalla musica antica alle più importanti composizioni contemporanee.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1102 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

L’estemporaneità più pura come una sorta di mantra, la libera improvvisazione totalmente scevra di s[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Dopo la pubblicazione del trittico Moto perpetuo, Preludio op. 31 e Fileuse Adamo Volpi nel 1951 scr[...]

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE