Notizie
qr_code

Le ragioni della musica. Scritture di musicologia africanistica

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Pygmy drummersAbbiamo già parlato di Shima Arom in questa rubrica, a proposito di un documentario che il regista Jerome Blumberg ha realizzato sulla sua vita e che sarà finanziato attraverso la piattaforma francese di crowdfunding Kiss Kiss Bang Bang.

Etnomusicologo, nato a Düsseldorf nel 1930, direttore emerito di ricerca presso il Centre National de la Recherche Scientifique e Honorary member dell’International Musicology Society, Arom, che ha dedicato gran parte della sua vita allo studio delle espressioni musicali tradizionali dell’Africa Centrale, oggi, all’età di ottantaquattro anni, è ancora impegnato in una densa attività di ricerca, concentrata principalmente sulle polifonie della Georgia.

Qui parliamo ancora di Arom perché è uscito, per le edizioni LIM, Le ragioni della musica. Scritture di musicologia africanistica, a cura di Maurizio Agamennone e Serena Facci. Il volume, al quale sono allegati contributi audio e video inediti, raccoglie alcuni saggi che lo studioso francese ha scritto tra la fine degli anni Settanta e il primo decennio degli anni Duemila. I saggi sono in tutto dieci e, come sottolineano i curatori, non solo sono confluiti per la prima volta nella stessa raccolta – fatto di per sé straordinario e fondamentale per ricostruire le teorie, la pratica etnografica, le intuizioni e le innovazioni con cui Arom ha arricchito la tradizione della ricerca etnomusicologica sulle musiche africane – ma per la prima volta sono tradotti in italiano, permettendoci, così, di ridurre la distanza con un grande studioso contemporaneo, la cui opera ricopre un’importanza capitale. Il volume è introdotto da “Conversazioni con un maestro”, un ampio scritto nel quale i curatori hanno trascritto una serie di colloqui intrattenuti con Arom nel corso degli ultimi anni e che, dentro lo sviluppo di una riflessione dialogica, riconduce gli argomenti affrontati nel volume in un dimensione più contemporanea.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]


Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE