In evidenza
qr_code

Le recensioni di S&M: VIRTUOSISMI ROMANTICI vol. 1 – Gennaro Ruffolo

Scritto da
/ / Scrivi un commento

VIRTUOSISMI ROMANTICI vol. 1

Gennaro Ruffolo

Edizioni GDE

Anno produzione: 2018

di Alessandro Mugnoz

 

Virtuosimi romantici - Gennaro Ruffolo (copertina CD)Virtuosismi romantici è l’ultimo lavoro discografico di Gennaro Ruffolo, fisarmonicista, didatta e compositore. Un CD dal taglio diverso rispetto ai precedenti di musica variété e ballabile, in cui effettua un duplice omaggio ai grandi “classici” della letteratura per fisarmonica, interpretandoli, ma anche proponendo brani di sua composizione ad essi dedicati. Un’ispirazione frutto di un lungo ed appassionato percorso di studio e ricerca, iniziato sin da ragazzo quando si mise in luce nei consueti concorsi d’esecuzione, ma anche di composizione come il “Tommaso Coccione” di Poggio Fiorito (Chieti); percorso sfociato poi nel diploma di fisarmonica classica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.B. Pergolesi” di Ancona e nella collaborazione con la “MusicTech” di cui è testimonial. L’attività artistica lo ha quindi portato in giro per il mondo, maturando un’apertura e una sensibilità particolare nel cogliere i gusti del pubblico.

Il programma del CD segue dunque due filoni, il primo dei quali abbraccia alcuni grandi autori della letteratura internazionale. Si parte da quella italiana con due capolavori di Luciano Fancelli, come Acquarelli cubani e 10 km dal finestrino, poi l’esuberante Mosaico Espagnol di Felice Fugazza e la classicheggiante Miniatura di Luigi Lanaro; propone inoltre alcune pagine della letteratura americana, con Pietro Frosini di cui interpreta Flirtation, John Gart con il noto Scherzo e Palmer-Hughes con le pirotecniche Variations on a Ukrainian Theme; per poi approdare ad un assaggio del repertorio francese con l’accattivante Song for Joss di Galliano – Musichini.

Il secondo filone è invece costituito da brani sostanzialmente in stile “variété”, a firma dello stesso Ruffolo, alcuni dei quali scritti a quattro mani con colleghi come Giancarlo Caporilli, Emanuele Rastelli e Corrado Morrisi.
Si va quindi da veri e propri omaggi a celebri pionieri, veri e propri miti dello strumento – con Pensando a Frosini e Divertimento alla Kramer – a brani come Accordion party, Autumn Waltz, Danse a Paris, Giochi di prestigio, Improvvisazione musette, attraverso i quali si può percepire il desiderio di porsi in continuità, rispetto ad una gloriosa tradizione tracciata da altri grandi fisarmonicisti-compositori come Wolmer Beltrami, Gigi Stok, Peppino Principe, Carlo Venturi, Pino Di Modugno, rinverdendone certi aspetti idiomatici.

Gennaro Ruffolo raccoglie quindi pienamente l’eredità di questi mostri sacri, coniugando con naturalezza stilemi classici e popolari, arricchendoli qua e là con pennellate che profumano di jazz;
interpretando poi il tutto con perizia tecnica e appropriata sensibilità artistica.
Nelle intenzioni del musicista questo dovrebbe essere il primo volume di una serie di CD, che andrà a costituire una “collana di perle” del repertorio fisarmonicistico tradizionale.
In conclusione dunque un progetto significativo e coinvolgente, un disco da consigliare a tutti gli appassionati di fisarmonica, ma anche (e soprattutto!) ai giovani che si approcciano allo studio dello strumento.

 

GUARDA IL VIDEO

Autore: Alessandro Mugnoz

Alessandro Mugnoz ha scritto 31 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Contenuti e quantità, tradizione e innovazione, eventi di nicchia e bagni di folla per la notte dell[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Tre vittorie per l'Italia, una a testa per Lituania e Portogallo. Le prime due giornate del Premio I[...]

La fisarmonica al

La fisarmonica al "Cremona Musica International Exhibitions and Festival"

Ultimi preparativi per l'edizione 2018 del "Cremona Musica International Exhibitions and Festival" ([...]


Concorsi/Festival

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

PIF 2018 - Il russo Vladimir Stupnikov si aggiudica la categoria Premio

Il russo Vladimir Stupnikov vince la categoria per concertisti più prestigiosa Contenuti e qualità:[...]

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

Premio internazionale di fisarmonica, i primi esiti del concorso

La scuola italiana in evidenza nella categoria "virtuoso" con due giovani talenti   CASTE[...]

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

PIF 2018 - closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana

Il programma di domenica: closing party dalle 20:00 con Riccardo Tesi & Banditaliana Un Premio [...]

CHIUDI
CLOSE