Notizie
qr_code

Orientoccidente. Online il programma (parziale) della nuova edizione

Scritto da
/ / Scrivi un commento

CantierrantiÈ stato finalmente annunciato il programma dell’edizione 2014 di Orientoccidente, il festival dedicato alle “culture migranti”, come dice lo slogan, che si svolgerà nel mese di luglio. A dire il vero è stata data un’anticipazione, “ma il programma è quasi completo”, dalla quale si evince però l’alto profilo della manifestazione, diretta e organizzata dalla Materiali Sonori e da Officine della Cultura. Iniziamo con qualche informazione di carattere generale. Come si legge nella pagina dedicata all’evento, Orientoccidente – la cui prima edizione risale al 2005 – è dedicato “ai meticciati culturali, alle tradizioni in movimento”. Il programma si articola attraverso “incontri per l’accoglienza, la conoscenza, il rispetto reciproco”, con l’idea di fondo di “produrre musica e cultura e non solo presentarle”. Si tratta, inoltre, di una manifestazione itinerante, che coinvolge un territorio abbastanza ampio e del quale fanno parte (anche come soggetti patrocinanti, insieme alla Regione Toscana e alla Provincia di Arezzo) i comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Cavriglia, Bucine, Castelfranco di Sopra, Pergine Valdarno, Laterina, Pian di Scò, Loro Ciuffenna, Monte San Savino, Marciano della Chiana, Arezzo. Il primo appuntamento è fissato per il quattro luglio. A Castelnuovo Sabbioni si esibiranno The Gang & Cantierranti, con un concerto, dal titolo “Cantata per la Resistenza”, che celebrerà i settanta anni dalla Liberazione. A Montevarchi, il quindici luglio, si esibiranno gli ExCSI, che comprendono Massimo Zamboni, Gianni Maroccolo, Francesco Magnelli, Giorgio Canali e Angela Baraldi. A parte quest’ultima – che è stata chiamata a cantare, al posto di Lindo Ferretti, i brani della storica band – tutti gli altri hanno fatto parte delle varie evoluzioni che dai CCCP hanno portato ai PGR (coprendo un arco temporale di oltre vent’anni). Il ventitré luglio si esibirà, a Terranova Bracciolini, l’OMA – Orchestra Multietnica di Arezzo (diretta da Enrico Fink) con ospite Shel Shapiro. Tra gli altri nomi che sono già confermati in cartellone, vi sono Riccardo Tesi e Banditaliana, Banda Improvvisa, Baro Drom Orkestar.

Il resto del programma, che, come detto, prevede molti incontri di approfondimento – oltre che un network, entro il quale sarà possibile interagire, con numerosi eventi, come il Traiana Summer Fest a Terranuova Bracciolini, il Perlamora Festival a Figline Valdarno, l’Antico Teatro Stabile del Meriggio sul Pratomagno – si può consultare qui.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - sesta parte

Fin qui abbiamo illustrato i brani di Adamo Volpi più conosciuti ed eseguiti per fisarmonica sola; a[...]

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

I segreti della tecnica di base del Bandoneόn - Tutorial N. 4

Video Tutorial n. 4: In questo video parleremo della posizione in piedi, quando si può usare, quali [...]

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Il 28 Settembre 2018 ricorre l'80° anniversario della nascita di una delle figure più significative [...]


Concorsi/Festival

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Dopo le edizioni dedicate alla Fisarmonica e agli Strumenti a Percussione, il Conservatorio Statale [...]

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Sarà il M° Cesare Chiacchiaretta ad aprire l'edizione 2018 del Fadiesis Accordion Festival con la pr[...]

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Si è appena conclusa l’ultima edizione del Premio delle Arti, sezione Fisarmonica, presso il Conserv[...]

CHIUDI
CLOSE