Concerti
qr_code

Resonance concertante al Mascagni di Livorno

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Patrizia Angeloni e Ingrid Schorscher - ResonanceUn nuovo appuntamento, venerdì 6 aprile, con la Rassegna concertistica FISARMONICA, MA CHE MUSICA MAESTRO, organizzata dalla Accademia degli Avvalorati di Livorno in collaborazione con l’ISSM Mascagni e la direzione artistica di Massimo Signorini.

Alle ore 15.15 La sala Auditorium del Mascagni ospiterà la conferenza sul tema: “IL SUONO RIVELA: La fisarmonica, tra gesto esecutivo e identità musicale” a cura di Patrizia Angeloni, Docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale Ottorino Respighi di Latina. A seguire, alle ore 21.15, RESONANCE concertante, concerto – performance per fisarmoniche, voce e movimento, che vedrà in scena  Patrizia Angeloni (fisarmonica e voce) e Ingrid Schorscher (fisarmonica, voce e movimento) con le coreografie della stessa Schorscher e le musiche di S. Bonilauri, J. Cage, G. Aperghis, P. Rotili, H. Lee, M. Toledo, R. Ventimiglia, A. Abbott, F. Poulenc, G. Ligeti.

 
Inside RESONANCE concertante (concept di Patrizia Angeloni e Ingrid Schorscher)

Il concerto – performance nasce da uno studio sulle  relazioni  tra le diverse dimensioni  percettive attivate dal suono – vocale e strumentale – e il movimento: il Movimento è Suono Inudibile, il Suono è Movimento Invisibile: un gioco di relazioni incrociate tra Suono e Movimento crea visioni e illusioni là dove ogni percezione diventa un atto poetico. Patrizia Angeloni e Ingrid Schorscher - ResonanceL’assenza di un testo o di una drammaturgia teatrale pone lo spettatore come co – protagonista della performance: musica e movimento possono liberare la disposizione interiore e percettiva di ognuno, suscitando una creazione di senso  del tutto personale. La Coreografia si basa sulla articolazione di tre dimensioni: la pura architettura del movimento astratto; una gestualità riconoscibile nella fisicità quotidiana di ognuno in cui il movimento può diventare anche voce e respiro; il movimento come espressione della interiorità emotiva. La Musica nasce dal repertorio concertistico, anche con la ricreazione di musiche nate per altri organici e la creazione dedicata di compositori differenti (Stefano Bonilauri, Paolo Rotili, Hope Lee, Marcelo Toledo, Roberto Ventimiglia), la cui scrittura – spesso in frammenti da un minuto – si appropria in modo personalissimo ed originale della identità della fisarmonica contemporanea, offrendone la molteplicità delle sfaccettature. Il senso profondo della musica non può prescindere da quello del movimento, di un corpo che vive, pulsa, respira. Così Suono e Movimento sono Essere e Sentire. Il Movimento è Suono Inudibile, il Suono è Movimento Invisibile: così Musica e Movimento si regalano forma reciprocamente e si rivelano come necessità interiore… complice il Tempo: liscio, pulsato, frammentato, sospeso…

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1133 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]

Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]