Folk
qr_code

Un fine di Agosto all’insegna del folklore e della buona musica…

Scritto da
/ / Scrivi un commento

San Vito dei Normanni 2016Un fine di Agosto all’insegna del folklore e della buona musica in virtù degli importanti eventi internazionali che si sono svolti dal 21 al 25 a San Vito dei Normanni (Brindisi) – 3° edizione del Festival internazionale “Le Ance Libere del Mediterraneo” e dal 26 al 28 a Bologna in occasione del 21° “Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica”.

Il Festival internazionale “Le Ance Libere del Mediterraneo” è un appuntamento dedicato, appunto, agli strumenti ad ance libere in serie quali fisarmonica, organetto diatonico, bandoneon e armonica a bocca  utilizzati in molteplici contesti, dalla musica classica alla popolare, dal jazz alla contemporanea. Questa terza edizione, promossa dall’Accademia Musicale di San Vito dei Normanni e tenutasi all’interno del Chiostro dei Domenicani ubicato presso il pittoresco comune salentino, ha fruito della collaborazione del Comune di Castelfidardo (patria della Fisarmonica) e del PIF (Premio Internazionale della Fisarmonica). Premiazione 21 Campionato del Mondo - Inoria Bande e i GiuratiIl festival, introdotto dai saluti del Sindaco Dott. Domenico Conte e da una delegazione di Castelfidardo, ha contato un discreto numero di partecipanti, tutti molto ben preparati e provenienti da diverse regioni d’Italia. Tra questi segnaliamo la presenza dei fisarmonicisti Massimo Signorini e Saro Calandi, nonché quella di Inoria Bande – organetto diatonico e voce solista – che ha anche ricevuto un premio speciale e una menzione d’onore per la sua opera di interpretazione, valorizzazione e diffusione della musica tradizionale sarda. Il riconoscimento le è stato consegnato dal Sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani (presente insieme all’Assessore alla Cultura Ruben Cittadini) e al Presidente della commissione del festival Vito Carrone.

Il programma dell’evento prevedeva anche una serata nella quale gli artisti si sarebbero dovuti esibire in ensemble, ma la “notte bianca” e gli eventi a contorno sono stati annullati in segno di vicinanza e di cordoglio per le vittime del sisma che ha colpito il centro Italia.

 
21° Campionato del Mondo di organetto e fisarmonica diatonica – Rassegna Internazionale di gruppi musicali

Bologna – 26/28 Agosto

Carmine Sangineto - Attimis 2016La manifestazione, organizzata dall’A.M.I.S.A.D. (Associazione Musicale Italiana Strumentisti Ancia Diatonica) di Maiolati Spontini (AN) in collaborazione con il Comune di Bologna, Zaccaria Editore, Amici della Musica e Regione Emilia Romagna, ha visto come protagonisti fisarmonicisti, organettisti e gruppi strumentali provenienti da molte regioni d’Italia e da alcune regioni dell’Europa dell’est.

La giuria, costituita dal M° Elio Bertolini – fisarmonicista, insegnante e direttore del pittoresco “Museo delle impronte dei grandi della fisarmonica” (Recoaro Terme), dal M° Svetlana Malets Skorobogotaia – insegnante, concertista e direttore d’orchestra, dal M° Giovanni Finoia – chitarrista e presidente dell’Associazione “Amici della Musica” di San Benedetto del Tronto (AP), dal M° Zoran Lupinic – compositore sloveno e dal M° Giuliano Cameli – organettista e compositore di San Bendetto del Tronto, ha esaminato circa duecento partecipanti tra i quali si sono distinti alcuni giovani talenti.

Da segnalare l’en plain del giovane organettista calabrese Carmine Sangineto, che corona un 2016 indimenticabile con il titolo mondiale, dopo essersi aggiudicato anche quello italiano ed europeo.

La manifestazione, suddivisa per categorie, prevedeva anche la sezione gruppi musicali vinta dall’ensemble strumentale di musica sarda “Francesco Bande” diretto da Inoria Bande che ha avuto la collaborazione di alcuni membri dell’associazione “Quarto Domino” di Quartu Sant’Elena.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1102 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]


Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE