Concerti
qr_code

“URA. Canti e musiche del Grande Est”. All’Auditorium Foa di Formia

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Hasa MazzottaIl 19 dicembre si svolgerà all’Auditorium Vittorio Foa di Formia “Note in libertà. Rassegna di incontri musicali”. Per l’occasione Redi Hasa e Maria Mazzotta proporranno, con la partecipazione straordinaria della pianista jazz Rita Marcotulli, una versione di “URA”, il loro ultimo disco, uscito quest’anno e prodotto dalla casa discografica Finisterre. L’evento si intitola “URA. Canti e musiche del Grande Est” e si configura come un’occasione straordinaria per ascoltare, in una versione rielaborata in chiave world-jazz, uno dei dischi più apprezzati del 2014. Come si può infatti immaginare, Rita Marcotulli – una tra le musiciste jazz italiane più apprezzate al mondo, che può vantare collaborazioni con Chet Baker, John Christensen, Enrico Rava e Pat Metheny – contribuirà a arricchire un disco nato già nelle intenzioni dei due autori nel segno dell’incontro tra culture musicali diverse. Redi Hasa, violoncellista albanese, è conosciuto in Italia come solista dell’ensemble di Ludovico Einaudi e come membro del gruppo pugliese Bandadriatica. Maria Mazzotta, cantante dalla voce straordinaria e inconfondibile, è famosa nello scenario delle musiche popolari contemporanee per far parte del Canzoniere Grecanico Salentino, una delle realtà più importanti e autorevoli del nostro paese. Il loro disco ha aperto una strada nuova nell’incontro tra le musiche e le strutture musicali mediterranee, che qui si collocano dentro una linea sonora molto piacevole, che collega, attraverso l’Adriatico, i Balcani, i Carpazi e le aree del sud Italia. La manifestazione che ospiterà l’evento è promossa dall’Assessorato alla Cultura – Tutela del Patrimonio Ambientale e Natuaralistico del Comune di Formia in collaborazione con l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE