Concerti
qr_code

Uvernada. Dal 27 ottobre al 1 novembre La Festa dei Lou Dalfin

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Violinista popolareI Lou Dalfin sono un pezzo di storia della musica popolare, così come del fermento, dell’interesse e dello studio che ha preso forma sui temi legati alle espressioni di tradizione orale e ha portato a definire uno scenario interessante e profondo a livello internazionale. Quest’anno la festa della band occitana – della band madre della musica, della ricerca e della riproposta della cultura occitana – celebra il venticinquesimo anniversario. E il programma che è stato preparato è un insieme di musica, artigianato, immagini, riflessioni su ciò che la formazione ha fatto e continua a fare da tanti anni. Come si può vedere scorrendo il programma, sebbene la musica occitana sia il perno della manifestazione, gli ospiti e le proposte sono molto differenziati. E offrono la possibilità di immergersi in una progettazione articolata e piacevole. Innanzitutto perché si esce dalla semplice autocelebrazione, promuovendo tante differenti espressioni e progetti. Ne è un esempio la mostra mercato di liuteria e artigianato, così come gli stages di ghironda, organetto, flauti, cornamusa e danze basche. E ne sono invece una conferma le esibizioni della band di cornamuse scozzesi Caledonian Companion, che si esibirà il 27 ottobre al Museo della Civiltà Cavalleresca nell’antico carcere della Castiglia, dei provenzali del Corou de Berra, che si esibiranno nella chiesa di San Giovanni il 28 ottobre, accompagnati dalla Badia Corale Val Chisone. Si chiude il primo novembre con il grande incontro di musicisti tradizionali provenienti dalle valli Chisone, Germanasca, Varaita e Vermenagna.

Tutte le info qui.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

Le recensioni di S&M: FROM THE ALVIN CURRAN FAKEBOOK - Curran/Schiaffini/C. Neto/Armaroli

L’estemporaneità più pura come una sorta di mantra, la libera improvvisazione totalmente scevra di s[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Dopo la pubblicazione del trittico Moto perpetuo, Preludio op. 31 e Fileuse Adamo Volpi nel 1951 scr[...]

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE