Popolare
qr_code

Funky Dervish, il nuovo disco del percussionista Yinon Muallem

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Ynion MuallemIl compositore e percussionista Yinon Muallem ha recentemente pubblicato il suo sesto album “Funky Dervish”.

L’album, realizzato con il suo Rast Ensemble, è costruito principalmente sulla fusione di elementi della musica turca e islraeliana. Agli strumenti tradizionali turchi si aggiungono inoltre strumenti “classici”, come pianoforte, batteria, trombone, tromba e chitarra elettrica, creando così una miscela originale tra le atmosfere mediterranee e altri stili occidentali come il jazz, il rock e il funk.

Muallem, di origini irachene, è nato in Israele nel 1968. Nel 2002 si trasferisce a Istanbul e si unisce al gruppo “Istanbul Sazendeleri”, con il quale propone spettacoli in tutta la Turchia e l’Europa. In seguito ha fondato il suo Rast Ensemble, e contemporaneamente si è unito, come solista, alla “Tekfen Philharmonic Orchestra”. Ha inoltre girato l’Europa, la Turchia e Isralele insieme all’arpista Sirin Pancaroğlu, con il quale ha realizzato l’album “Skin & Strings”.

 

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - quarta parte

Dopo la pubblicazione del trittico Moto perpetuo, Preludio op. 31 e Fileuse Adamo Volpi nel 1951 scr[...]

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]


Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE