qr_code

“Noche de Tango” anche per Taormina

Scritto da
/ / Scrivi un commento

2ttango, Arlia e SciglianoSi è tenuto a Taormina l’ennesimo cocerto del 2ttango, l’ormai famoso duo di successo composto dal pianista Filippo Arlia e dal bandoneonista Giuseppe Scigliano. Lo spettacolo, caratterizzato da uno straordinario carisma musicale, si è tenuto nella Basilica Cattedrale di Taormina durante la sera del giorno 22 Ottobre 2011 alle ore 20:00. Il concerto, organizzato dall’Associazione musicale “Mousikè” di Taormina di cui è Presidente la pianista taorminese Maria Intelisano, si è concluso con un tripudio di applausi da parte del folto pubblico che assiepava la Chiesa. Un’autentica standing ovation dunque per i due musicisti ospiti del vasto e variegato evento culturale “Omaggio a Taormina” che vedrà l’esibizione di centinaia di artisti di fama nazionale ed internazionale tra pittori, musicisti e fotografi.

La serata ha regalato momenti magici al pubblico che popolava la suggestiva Cattedrale, ghermita di ascoltatori del luogo e da turisti provenienti da ogni parte del mondo; la Basilica è stata investita da un’ondata di emozioni che hanno evidentemente entusiasmato.

Filippo Arlia, giovanissimo concertista italiano che si sta affermando nel panorama pianistico internazionale, si è diplomato con 10 lode e menzione d’onore a soli 17 anni sotto la guida di Antonella Barbarossa. E’ docente di “Prassi esecutiva e repertorio” , “Orchestra e repertorio orchestrale” e “Metodologia dell’insegnamento pianistico” presso il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky”di Nocera Terinese (Cz). All’attività didattica affianca quella concertistica da solista e in duo, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica per via del suo spiccato carisma e del suo pianismo impetuoso e raffinato allo stesso tempo che ha ampiamente dimostrato in questo splendido concerto. Tiene masterclass e corsi di perfezionamento presso i più prestigiosi enti italiani come Valsesia Musica di Varallo Sesia (VC), l’Istituto Pianistico Superiore “Mendelsshon” di Taurisano (LE), la Scuola Musicale Comunale di Nepi (VT), l’ “Accademia Pianistica Italiana” (ME), il “Campus AFAM” di Santa Severina (KR), la scuola “Nova Atlantis” di Pagani (SA) ecc… E’ frequentemente invitato nella giuria di numerosi concorsi nazionali ed internazionali come il Concorso Internazionale Pianistico “Isola di Salina” (ME), il Concorso Internazionale “Città di Ostuni” (BR), il Concorso Nazionale Pianistico “Città di Bucchianico” (CH), il Concorso internazionale “Don Matteo Colucci” di Fasano (BR), il Concorso Internazionale “Mendelsshon Cup” di Taurisano (LE), il Concorso Internazionale Pianistico “Silvio Bengalli” di Val Tidone (PC) ecc…Nel 2012 la sua attività artistica lo porterà ad esibirsi con l’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (ROMANIA) e con la Cukurova Devlet Sinfony Orchestra di Adana (TURCHIA).

Altrettanto notevole la performance di Giuseppe Scigliano, fisarmonicista bajanista di altissimo livello che è stato apprezzato in veste di bandoneonista. Scigliano insegna “Prassi esecutiva e repertorio” di Fisarmonica e “Musica da Camera” presso il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky”di Nocera Terinese (Cz). E’ stato il primo diplomato 10 e lode in fisarmonica bajan del Conservatorio “S.Cecilia” di Roma e si è perfezionato con i più importanti fisarmonicisti al mondo quali: Pitocco (con il quale collabora), Jacomucci, Semionov, Bonnay, Lips, Rantanen. I suoi allievi sono frequentemente vincitori di concorsi nazionali ed internazionali: non ultimi, due podi in due diverse categorie al concorso internazionale di fisarmonica più importante al mondo, Castelfidardo. I due musicisti sono stati i protagonisti di uno spettacolo di gran classe, in continuo crescendo interpretativo, tra le note di Bacalov, Piazzolla e Gardel che ci hanno regalato un’ora indimenticabile.

Omaggio a Taormina, il progetto ideato dall’Associazione “Arte e cultura a Taormina”, ha reso quindi partecipi le Associazioni culturali taorminesi che hanno tanta voglia di dare supporto alla città, Taormina, località conosciuta in ogni parte del mondo, assetata di cultura, luogo meraviglioso e scenario di importantissimi eventi che hanno reso possibile anche il magico concerto di questi indiscussi talenti.

 

Autore: Valentina Currenti

Valentina Currenti ha scritto 15 articoli.

Valentina Currenti diplomata con il massimo dei voti in pianoforte, canto e didattica, è docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio“P.I.Tchaikovsky”di Nocera Terinese (CZ).



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]


Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE