Concorsi/Festival
qr_code

Il bandonéon e Chiacchiaretta, lo S&M 2011 chiude col botto

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Strumenti&Musica Festival 2011, Cesare Chiacchiaretta

GUARDA LA PHOTOGALLERY

La quarta edizione dello Strumenti&Musica Festival ha chiuso ieri sera i battenti sulle note inconfondibili di Astor Piazzolla. Protagonisti della serata conclusiva il bandoneonista di fama internazionale Cesare Chiacchiaretta e il suo Cuarteto del Angel, ensemble che, con “Omaggio ad Astor Piazzolla”, ha riproposto i tanghi più famosi del compositore argentino trasformando il palco del Teatro Caio Melisso di Spoleto in una milonga di Buenos Aires. A rendere ancor più realistica l’atmosfera c’hanno pensato Brunella Franceschini e Giuseppe Benigni, due tangueri dell’associazione spoletina Naharia che si sono esibiti sulle note di Chiacchiaretta.

Ieri il bandoneonista abruzzese è stato inoltre insignito del Premio “Astor Piazzolla” assegnatogli da Strumenti&Musica e da Aldo Pagani, storico editore ed amico dello stesso Piazzolla. Un riconoscimento meritatissimo frutto degli apprezzamenti riscossi in tutto il mondo e per quanto espresso al Caio Melisso.

Nella prima parte della serata, invece, c’è stata l’esibizione dei giovani vincitori del concorso: lo spoletino Manuel Piccioni, nella categoria F (solisti sino a 12 anni), Matteo Petronio vincitore della categoria D (Junior Variété), Simone Sciammarella nella Junior Classica (categoria B), Pietro Adragna nella Senior Variété (categoria C) e Ivan Sverko nella Senior Classica (categoria A).

A Pietro Adragna e Matteo Petronio, inoltre, è stata assegnata una borsa di studio dall’associazione culturale Italian Accordion Culture, organizzatrice dello S&M Festival, che permetterà loro di partecipare, in rappresentanza dell’Italia, alla 64a Coupe Mondiale CIA (IMC-UNESCO) che si disputerà a Shanghai il prossimo ottobre.

Proprio grazie all’attività dell’Italian Accordion Culture, e il sostegno delle istituzioni locali, il legame tra Spoleto e la fisarmonica si rafforza ulteriormente. Ieri sera, infatti, il direttore artistico dello S&M Festival Mirco Patarini e il presidente della CIA (Confédération Internationale des Accordéonistes) Raymond Bodell hanno annunciato che sarà proprio la città spoletina ad ospitare, nell’agosto 2012, la 65a edizione della prestigiosa rassegna mondiale: un’altra valida occasione per diffondere la cultura musicale, una splendida cartolina per far conoscere Spoleto nel mondo.

 

Autore: Filippo Consales

Filippo Consales ha scritto 125 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Margherita Berlanda: la musica contemporanea come espressione del mondo odierno

Margherita Berlanda: la musica contemporanea come espressione del mondo odierno

Margherita Berlanda è una giovane e fulgida fisarmonicista particolarmente attratta dal fascinoso mo[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Altissimo il livello di preparazione di tutti i concorrenti e non facile il compito della giuria, se[...]

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Le recensioni di S&M: MAGIP – GB Project

Magip deriva dalle iniziali dei nomi della formazione e non è solo un espediente, una trovata per al[...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE