Concorsi/Festival
qr_code

Il bandonéon e Chiacchiaretta, lo S&M 2011 chiude col botto

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Strumenti&Musica Festival 2011, Cesare Chiacchiaretta

GUARDA LA PHOTOGALLERY

La quarta edizione dello Strumenti&Musica Festival ha chiuso ieri sera i battenti sulle note inconfondibili di Astor Piazzolla. Protagonisti della serata conclusiva il bandoneonista di fama internazionale Cesare Chiacchiaretta e il suo Cuarteto del Angel, ensemble che, con “Omaggio ad Astor Piazzolla”, ha riproposto i tanghi più famosi del compositore argentino trasformando il palco del Teatro Caio Melisso di Spoleto in una milonga di Buenos Aires. A rendere ancor più realistica l’atmosfera c’hanno pensato Brunella Franceschini e Giuseppe Benigni, due tangueri dell’associazione spoletina Naharia che si sono esibiti sulle note di Chiacchiaretta.

Ieri il bandoneonista abruzzese è stato inoltre insignito del Premio “Astor Piazzolla” assegnatogli da Strumenti&Musica e da Aldo Pagani, storico editore ed amico dello stesso Piazzolla. Un riconoscimento meritatissimo frutto degli apprezzamenti riscossi in tutto il mondo e per quanto espresso al Caio Melisso.

Nella prima parte della serata, invece, c’è stata l’esibizione dei giovani vincitori del concorso: lo spoletino Manuel Piccioni, nella categoria F (solisti sino a 12 anni), Matteo Petronio vincitore della categoria D (Junior Variété), Simone Sciammarella nella Junior Classica (categoria B), Pietro Adragna nella Senior Variété (categoria C) e Ivan Sverko nella Senior Classica (categoria A).

A Pietro Adragna e Matteo Petronio, inoltre, è stata assegnata una borsa di studio dall’associazione culturale Italian Accordion Culture, organizzatrice dello S&M Festival, che permetterà loro di partecipare, in rappresentanza dell’Italia, alla 64a Coupe Mondiale CIA (IMC-UNESCO) che si disputerà a Shanghai il prossimo ottobre.

Proprio grazie all’attività dell’Italian Accordion Culture, e il sostegno delle istituzioni locali, il legame tra Spoleto e la fisarmonica si rafforza ulteriormente. Ieri sera, infatti, il direttore artistico dello S&M Festival Mirco Patarini e il presidente della CIA (Confédération Internationale des Accordéonistes) Raymond Bodell hanno annunciato che sarà proprio la città spoletina ad ospitare, nell’agosto 2012, la 65a edizione della prestigiosa rassegna mondiale: un’altra valida occasione per diffondere la cultura musicale, una splendida cartolina per far conoscere Spoleto nel mondo.

 

Autore: Filippo Consales

Filippo Consales ha scritto 125 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Da questo nuovo videoclip sulla fisarmonica diatonica ci occupiamo dei cosiddetti “abbellimenti”, ov[...]

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Giro il mondo portando la fisarmonica sulla schiena ormai da 40 anni, ma ricevere un premio qui ha u[...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]

Concorsi/Festival

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Al Wow Folk Festival un sabato all'insegna del tango con la Juan D'Arienzo e dell'inclusione El dia[...]

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì si apre la terza edizione con la contaminazione tra Forrò Mior e Jabu Morales Ayom, unione [...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]