A Lecce stage di organetto con Claudio Prima

10

Claudio Prima

Nuovo appuntamento, mercoledì 25 gennaio alle ore 15,30 con lo stage di organetto diretto da Claudio Prima. Si lavora sulla mano sinistra (uso armonico e ritmico alternativo dei bassi), e su alcuni brani di riferimento fra cui Valverde di Marc Perrone.

L’organetto è uno strumento affascinante per la sua connotazione timbrica e per le potenzialità espressive che ne esaltano la forza evocativa. E’ uno strumento che evoca e porta con sé un patrimonio tradizionale straordinario. Negli ultimi vent’anni tale patrimonio è stato riscoperto nei dettagli e riportato alla luce. La diffusione dell’organetto in questa fase di riscoperta e di vera e propria rinascita ha fatto sì che il repertorio tradizionale incontrasse nuovi ambiti, si ampliasse fino a toccare nuovi orizzonti espressivi. Ed è così che per raggiungere tali orizzonti, le tecniche tradizionali sono state perfezionate e arricchite, rendendo l’organetto uno strumento versatile e completo.

Sotto queste ipotesi, questo percorso di studio offre l’opportunità di apprendere le tecniche di base dello strumento e di applicarle ad ambiti diversi, partendo dai limiti strutturali e cercando di superarli, anzi, di farne un’opportunità esecutiva ed espressiva.

Claudio Prima è un organettista esperto di musiche ‘di confine’ e ha ideato e condotto in questi anni una serie di progetti incentrati sul dialogo fra musiche di provenienza diversa (Adria, BandAdriatica, Manigold, Tabulè, Giovane Orchestra del Salento). Dal 2004 è organettista e voce della Notte della Taranta. E’ autore di numerose colonne sonore e partecipa a diversi progetti musicali in Italia e all’estero.

Lo stage si articolerà in incontri della durata di 2 ore e mezza ogni 15 giorni. Il costo di ogni incontro è di 30 euro. Per gli iscritti alla Fabbrica dei Gesti il costo è di 25 euro.

Prossimo incontro:

Mercoledì 25 Gennaio ore 15.30

c/o Open – Fucina delle arti condivise

DB d’Essai Cinema e Teatro

Via dei Salesiani 4, Lecce

 

Per informazioni e prenotazioni:

info@fucinaopen.com

www.fucinaopen.com

+39 347 5424126 Stefania Mariano