Las Cuatro Estaciones Porteñas: Giuliana Soscia in concerto

7

Giuliana SosciaLa fisarmonicista Giuliana Soscia eseguirà “Las Cuatro Estaciones Porteñas“ di Astor Piazzolla nel concerto “Le due Americhe” della rassegna All’Ombra del Castello. L’evento in programma alle ore 20,30 del prossimo 28 Giugno 2013 presso l’Auditorium del Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” di Avellino.

Las Cuatro Estaciones Porteñas sono un insieme di 4 composizioni di tango che raramente si ascoltano nella loro interezza. In questa occasione saranno eseguite integralmente in una particolare versione jazzistica per fisarmonica solista e quintetto d’Archi con pianoforte, curata dal pianista e compositore jazz Pino Jodice che suona e collabora da diversi anni con Giuliana Soscia. Completano l’organico Mario Dell’Angelo, Antonio Salerno, Simone Basso, Antonio Colonna, Giuseppe Di Capua e Francesco Angiuli.

La fisarmonicista jazz, pianista e compositrice proporrà anche un brano di sua composizione “Ricordando Buenos Aires” contenuto nel CD del “Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet” e il poco noto e virtuosistico “Tres Minutos con La Realidad” di Astor Piazzolla.

Seguirà l’esecuzione dei più noti brani di Leonard Bernstein, Mongo Santamaria James “Jimmy” Van Heusen, John Kander interpretati dalla voce di Marina Bruno e la performance della voce recitante Antonella Forino.

 

Le due Americhe da Piazzolla a Bernstein
Fisarmonica solista Giuliana Soscia
Voce Marina Bruno
Violino Mario Dell’Angelo
Violino Antonio Salerno
Viola Simone Basso
Violoncello Antonio Colonna
Contrabbasso Francesco Angiuli
Pianoforte Giuseppe Di Capua
Voce recitante Antonella Forino
 

All’ombra del Castello (Venerdì 28 Giugno 2013 ore 20.30)

Programma:

Astor Piazzolla
“Cuatro Estaciones Porteñas”
Arrangiamenti di Pino Jodice
Verano Porteño
Otoño Porteño
Invierno Porteño
Primavera Porteña
 
Giuliana Soscia
Ricordando Buenos Aires
 
Astor Piazzolla
Tres Minutos con La Realidad
 
Carlos Gardel
Por una cabeza
 
James “Jimmy” Van Heusen
All the way
 
John Kander
Cabaret
 
Leonard Bernstein
da “West Side Story”
Somewhere
Tonight
One hand One heart
Maria
I feel pretty
 
Mongo Santamaria
Afro blue
 
Poesie di:
J. L. Borges: La luna – Istanti
P. Neruda: Il ramo rubato – Perchè tu possa ascoltarmi – Se tu dimentichi – Lentamente muore
J. Prevert: I ragazzi che si amano
B. Marley: Dall’uguaglianza alla pace