A Montemarano, Avellino, la nuova edizione del tradizionale carnevale

4

Tarantella di MontemaranoSabato 11 gennaio è stato presentato ad Avellino il programma dell’edizione 2014 del Carnevale di Montemarano. L’evento – che vanta una storia importante sia da un punto di vista socio-culturale che musicale – si sta configurando sempre più come una convergenza di espressioni popolari legate a diverse tradizioni espressive. E, allo stesso modo, è divenuto un’occasione per approfondire alcuni temi sul carnevale e le musiche ad esso legate. La serie di eventi si aprirà venerdì 17 gennaio con le celebrazioni in onore di Sant’Antonio, per concludersi domenica 9 marzo con la morte rituale del carnevale. In questo lungo arco di tempo, raccolti sotto il titolo “Carnevale delle culture”, si esibiranno gruppi e artisti provenienti da molti paesi extra-europei – tra i quali ricordiamo “City of Rome Pipe Band (Scozia), Marzouk Mejire in Tanit Project (Tunisia), Konkobà (Senegal) –, sarà possibile assistere alla tradizionale sfilata e ascoltare l’ormai famosa tarantella di Montemarano – caratterizzata da una struttura armonica definita dalla sovrapposizione di strumenti tradizionali come il tamburo a cornice con la fisarmonica e il clarinetto – e, infine, la Lectio Magistralis di Roberto De Simone, prevista per giovedì 27 febbraio, dal titolo “Le tradizioni popolari ed il Carnevale di Montemarano”.

Il programma intero può essere consultato qui.

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=ukrnpDr4Yz0#t=23[/youtube]