Con il “Canto Logudorese” si chiude la 32° edizione del Festival “Francesco Bande”

92

Concerto Folkloristico
32° Festival “Francesco Bande” – Suoni e colori della Sardegna Canti – Voci – Musiche e Balli

 

La 32° edizione del Festival “Francesco Bande” si chiuderà sabato 1° Agosto 2020 con una riproposizione delle più conosciute forme canore della Sardegna, nota con la denominazione di “Canto Logudorese”. Questa tipologia di espressione vocale, chiamata “sa gara”, comprende dodici forme esecutive nelle quali gli interpreti, in gruppi di tre o quattro unità, si cimentano in una competizione poetico – musicale, sia singolarmente, che in alternanza tra le voci perlopiù maschili a colpi di gorgheggi e vocalizzi che si sviluppano in emissioni sonore acute e vibranti, sempre sottolineate dal suono della chitarra e della fisarmonica.

Nel contesto sopracitato si esibirà Salvatore Deriu da Macomer (chitarra e voce), Gavina Fiori da Sassari (voce), Valerio Bazzoni da Usini (voce) e Antonello Salis da Padria (fisarmonica), affiancati da artisti quali Silvia Guerra (pittrice), Chico’s art (artista del legno), Salvatorica Sechi (stilista specializzata in creazioni tradizionali in maglia) e il poeta di Uri Quirico Dettori.

Non farà mancare la sua presenza la figlia di Francesco Bande, Inoria (fisarmonica diatonica e voce solista), artista di caratura internazionale che chiuderà un evento capace di trasmettere emozioni uniche immersi nel folklore e nelle tradizioni isolane, pur effettuato nel rispetto delle distanze imposte per la prevenzione della pandemia in atto. Va ricordato che la manifestazione, organizzata dall’associazione Circolo Culturale Folkloristico e Esposizione Etnografica “Francesco Bande” con il patrocinio del Comune di Sassari e della Regione Autonoma della Sardegna, vuole altresì celebrare la figura del Maestro Francesco Bande, appassionato cultore della musica sarda, autore e compositore di musiche originali ed esecutore di balli e canti di un genere denominato “urlato” che inventò egli stesso ispirandosi ai suoni della natura e che ha “esportato” anche ben oltre i confini isolani.

 

Sassari – Sala Museo Bande – Via Muroni, 44 (ore 20:30)

Ingresso Libero

Direzione artistica: Dott.ssa Inoria Band