Jazz nelle Marche: Birth Of The Cool Collective a Castelfidardo

1

Le Strade del Jazz 2012 – Tredicesima edizione

Lunedì 6 febbraio 2012 – Rinviato a Martedì 27 Marzo
CASTELFIDARDO, Teatro Astra – ore 21.15
 

Davvero pregevole e coinvolgente questa nuova idea concepita dai giovani musicisti provenienti dalla Colours Jazz Orchestra, la formazione marchigiana di maggiore valenza a livello nazionale. Già il nome dice tutto: partendo dall’omonimo disco di Miles Davis, registrato nel 1949 e diventato un classico non soltanto per il jazz, ma diremmo anche per tutta la musica del ‘900, i nove musicisti hanno pensato di riproporre i medesimi arrangiamenti originali e le stesse atmosfere che arrangiatori del calibro di Gerry Mulligan, John Lewis, Gil Evans e Johnny Carisi realizzarono con lo scopo di andare oltre il bebop provando nuovi impasti sonori e dando vita a brani di maggiore ricercatezza timbrica e armonica. Ecco quindi che i magici intrecci di tromba, sax, trombone, tuba e corno francese rivivranno di luce propria nel rispetto di partiture che hanno gettato le basi di tutto il jazz moderno. Per nulla spaventati da raffronti che potrebbero far tremare i polsi, questi nostri jazzisti ripercorrono le gesta di Miles, Kai Winding, Lee Konitz, Gerry Mulligan, Al Haig, Max Roach o Kenny Clarke con la dovuta umiltà e concentrazione, fornendo nuovi apporti solistici e tuttavia perfettamente omogenei con le strutture inventate oltre sessanta anni fa. Concerto imperdibile per chiunque ami il jazz al di là di qualsiasi confine stilistico e storico.

Giacomo Uncini (tromba)

Massimo Morganti (trombone)

Alessandro Fraticelli (corno francese)

Pierluigi Bastioli (tuba)

Simone La Maida (sax alto)

Marco Postacchini (sax baritono)

Emanuele Evangelista (pianoforte)

Gabriele Pesaresi (contrabbasso)

Stefano Paolini (batteria)

 

Tratto dal sito www.festivalcastelfidardo.it