Altri orizzonti
qr_code

Il programma dei concerti di dicembre e gennaio della UIC

Scritto da
/ / Scrivi un commento
Musica di gran classe nei mesi dicembre e gennaio alla IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti)
IUC – Istituzione Universitaria dei Concerti
Stagione 2013-2014
Aula Magna – Sapienza Università di Roma – Piazzale Aldo Moro 5 – Roma

 

Greilsammer C Julien MignotUn ritorno molto atteso dopo il grande successo dello scorso anno: la European Union Baroque Orchestra, che mette insieme il meglio dei giovani musicisti dei paesi dell’unione specializzati nella musica di quel periodo. “Barock meets Baroque”: il barocco declinato in tedesco di Bach e quello alla francese di Rameau e Leclair sono riuniti sotto il segno dell’Europa;

– il debutto del pianista israeliano David Greilsammer, che conferma la sua fama di essere uno dei più fantasiosi interpreti della nuova generazione fin dalla scelta del programma, che prescinde dalle regole e allinea liberamente tanti pezzi brevi di varie epoche e stili, da Mozart a Feldman e da Schubert a Froberger, scelti soltanto per il loro intrinseco valore;

– Jordi Savall rende un tributo all’Armenia col suo storico gruppo Hespèrion XXI, cui si uniscono alcuni musicisti armeni che suonano strumenti tradizionali di quell’antica cultura musicale. Il carattere delle musiche in programma è ora vivace, ora nostalgico, ora contemplativo, ma sempre coinvolgente ed emozionante, perché nella musica armena si riversa nel modo più autentico e profondo lo spirito di un popolo dalla storia antica e travagliata;

– Il Quartetto Brodsky, raro caso della più seriosa formazione classica che è anche protagonista di interessanti collaborazioni con celebrità dell’universo pop e rock, come Björk, Elvis Costello e Paul McCartney. Ma il suo repertorio normale include l’opera completa per quartetto di Beethoven, Schubert e Čajkovskij e di autori più recentii come Zemlinsky, Schoenberg, Bartok, Webern, Britten. Ha eseguito i quartetti di Šostakovič in tutto il mondo e ne presenta ora una significativa scelta anche a Roma.

 

PROGRAMMA

Lunedì 9 dicembre ore 11

Musica Pourparler
Arturo Tallini (chitarra)
studenti del Conservatorio di S. Cecilia
Chitarre elettriche e classiche: contrapposizione o sintonia?
Musiche di Bussotti, Bach, Reich
 
I settore € 5,00
II settore € 5,00
III settore € 5,00
Scuole € 3,00
Di cortesia € 1,00
 

Martedì 10 dicembre ore 20.30

European Union Baroque Orchestra
Lars Ulrik Mortensen (clavicembalo e direttore)
Bojan Čičić (violino)
Anne Freitag (flauto)
BAROCK meets BAROQUE
Bach suite n. 1 in do maggiore BWV 1066
Bach suite n. 2 in si minore BWV 1067
Leclair Concerto per flauto e orchestra in do maggiore op. 7 n. 3
Rameau suite da Acanthe et Céphise
 

“Barock meets Baroque”: il barocco declinato in tedesco di Bach e quello alla francese di Rameau e Leclair sono riuniti sotto il segno dell’Europa, con la European Union Baroque Orchestra, che mette insieme il meglio dei giovani musicisti dei paesi dell’unione specializzati nella musica di quel periodo. Un ritorno molto atteso dopo il grande successo dello scorso anno. Sul podio il direttore artistico dell’orchestra, il danese Lars Ulrik Mortensen.

I settore € 25,00
II settore € 20,00
III settore € 15,00
Galleria € 15,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Sabato 14 dicembre ore 17.30

Ials Jazz Big Band
Gianni Oddi (sassofono e direttore)
Fabrizio Bosso (tromba)
Il ’900 e la Musica AfroAmericana
Musiche di Gershwin, Bernstein, Ellington, Parker, Gillespie e Monk

 

La Ials Jazz Big Band è una strepitosa formazione creata e diretta dal sassofonista Gianni Oddi, che questa volta si arricchisce della partecipazione di una delle migliori trombe italiane, Fabrizio Bosso. Attingendo al suo vasto repertorio, l’orchestra proporrà i classici del jazz, da Gershwin e Ellengton a Parker e Monk.

I settore € 20,00
II settore € 15,00
III settore € 12,00
Galleria € 12,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Martedì 17 dicembre ore 20.30

Il mio debutto a Roma
David Greilsammer (pianoforte)
Mozart Fantasia in do minore K.475
Feldman Piano Piece
Mozart sonata in do minore K.457
Couperin Les Barricades Mystérieuses
Ligeti Musica Ricercata n. 8
Schubert Impromptu in sol bemolle maggiore op. 90 n. 3
Froberger Tombeau de Monsieur Blanchecroche
LachenmannWiegenmusik
Haendel suite in re minor HWV 447
Porat Whaam! (prima italiana)
 

Per la serie “Il mio debutto a Roma” la IUC presenta il pianista israeliano David Greilsammer, che conferma la sua fama di essere uno dei più fantasiosi interpreti della nuova generazione, presentandosi al pubblico romano con un programma fatto di tanti pezzi brevi, che alternano varie epoche e stili, da Mozart a Feldman e da Schubert a Froberger.

I settore € 25,00
II settore € 20,00
III settore € 15,00
Galleria € 15,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Martedì 14 gennaio ore 20.30

Spirito d’Armenia
Jordi Savall (direttore e solista)
Musicos Armenios:
George Minassyan (duduk)
Haïg sarikouyoumdjian (duduk)
Gaguik Mouradian (kamantcha)
Hesperion XXI:
Viva Biancaluna Biffi (viola da arco)
Pedro Estevan (percussioni)
 

Un tributo all’Armenia da parte di Jordi Savall e del suo storico gruppo Hespèrion XXI, cui si uniscono alcuni musicisti armeni che suonano strumenti tradizionali di quell’antica cultura musicale. Il carattere delle musiche in programma è ora vivace, ora nostalgico, ora contemplativo, ma sempre coinvolgente ed emozionante, perché nella musica armena si riversa nel modo più autentico e profondo lo spirito di un popolo dalla storia antica e travagliata.

I settore € 30,00
II settore € 25,00
III settore € 20,00
Galleria € 20,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Sabato 18 gennaio ore 17.30

Franz Liszt Chamber Orchestra
Alexander Romanovsky (pianoforte)
Gabor Boldoczki (tromba)
Stravinsky Concerto in re per orchestra d’archi n. 25
Šostakoviĉ Primo concerto in do minore per pianoforte, tromba e orchestra d’archi op. 35
Britten Variazioni su un tema di Frank Bridge
Liszt Rapsodia ungherese n. 2
 
I settore € 25,00
II settore € 20,00
III settore € 15,00
Galleria € 15,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Sabato 25 gennaio ore 17.30

Quartetto di Cremona
Esplorando Beethoven (Dedicato al Quartetto Italiano)
Beethoven Quartetto in do maggiore op. 59 n. 3
Beethoven Quartetto in mi bemolle maggiore op. 127
 

Fondato del 2000, il Quartetto di Cremona ha ora raggiunto la piena maturità: chi abbia ascoltato il primo cd della loro integrale beethoveniana, uscito pochi mesi fa, o abbia letto i giudizi entusiastici della critica internazionale, già sa che non si deve perdere questo concerto, che accosta tre quartetti della giovinezza, della maturità e dell’ultimo periodo di Beethoven.

I settore € 25,00
II settore € 20,00
III settore € 15,00
Galleria € 15,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Martedì 28 gennaio ore 20.30

Quartetto Brodsky – Intorno a Šostakoviĉ
Haydn Quartetto op. 33 n. 3 in do maggiore
Šostakoviĉ Quartetto n. 8 in do minore op. 110
Šostakoviĉ Quartetto n. 3 in fa maggiore op. 73
 

Il Quartetto Brodsky ha eseguito numerose volte l’opera completa per quartetto di Beethoven, Schubert e Čajkovskij e di autori più recenti come Zemlinsky, Schoenberg, Bartok, Webern, Britten. Ha eseguito con particolare frequenza i quartetti di Šostakovič in tutto il mondo e ne presenta ora una significativa scelta anche a Roma. È inoltre stato protagonista di interessanti collaborazioni con celebrità dell’universo pop e rock, come Björk, Elvis Costello e Paul McCartney.

I settore € 25,00
II settore € 20,00
III settore € 15,00
Galleria € 15,00
Under 30 € 8,00
Under 14 € 5,00

 

Mauro Mariani
Ufficio stampa dell’Istituzione Universitaria dei Concerti
email: mauromariani.roma@tiscali.it
tel. 335 5725816

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1093 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Athos Bassissi: il tango argentino come una droga

Perdutamente innamorato del tango argentino, in possesso di una tecnica solidissima, Athos Bassissi [...]

Le recensioni di S&M: NELLA TERRA DEI FRIPPI – La Compagnia del Trivelìn

Le recensioni di S&M: NELLA TERRA DEI FRIPPI – La Compagnia del Trivelìn

Scenari sonori cosmici, surreali, che consentono all’ascoltatore di dare libero sfogo alla più fervi[...]

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

Grazie all’associazione “Polo Music”, con il patrocinio del Comune di Osimo (Ancona) dal 31 agosto a[...]

Concorsi/Festival

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

La “Nuova Coppa Pianisti” torna ad Osimo, dal 31 agosto al 6 settembre

Grazie all’associazione “Polo Music”, con il patrocinio del Comune di Osimo (Ancona, Italia) dal 31 [...]

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

4° Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli dell’Avisio

Ai nastri di partenza la quarta edizione del Festival della Fisarmonica di Fiemme e di Fassa - Valli[...]

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Festival Internazionale “Ruggero Leoncavallo” - Arlia nuovo direttore artistico La rassegna di mu[...]

CHIUDI
CLOSE