“In milonga” il CD firmato da Sasà Calabrese e Salvatore Cauteruccio

2

Sasà Calabrese e Salvatore CauteruccioIn uscita i primi di Ottobre “In Milonga”, il primo lavoro discografico per la prestigiosa etichetta PICANTO RECORDS dedicato ai classici del Tango firmato da Sasà Calabrese e Salvatore Cauteruccio, arrangiati e suonati “a modo loro”, in una versione totalmente acustica.

L’idea scaturisce dal desiderio di riproporre dal vivo, durante l’esecuzione delle milonghe, la loro personalissima opinione del Tango, ragion per cui il disco è stato registrato in presa diretta con la supervisione (missaggio e mastering) di Roberto Guarino, esponente di spicco della musica italiana (vanta, infatti, collaborazioni con Lucio Dalla, Renato Zero, Gli Stadio, Samuele Bersani, Sergio Cammariere e tanti altri…). Uno spazio speciale è stato dedicato alle composizioni di Carlos Gardel, la figura più importante nella storia del Tango, tanto da indurre l’UNESCO (2003) ad annoverare la sua voce tra i patrimoni dell’Umanità. A colorare il progetto, alcune personalissime versioni degli altri due stili: Milonga e Vals, la cui particolarità sta nel connubio di sonorità dato dal “calore” degli strumenti acustici con l’innesto di timbriche elettroniche (in Historia de un amor e Milonga Sentimental) che strizzano l’occhio al Tango Nuevo. I due musicisti calabresi hanno voluto affrontare il Tango sullo stesso terreno e con le stesse armi dei tangueri: trasporto, istinto, passione… tutte prerogative che caratterizzano anche le performances e i concerti del binomio.

Le presentazioni – concerti – showcase del disco avverranno, a partire dalla seconda settimana di Ottobre, proprio dalla loro terra di origine (15 Cosenza, 24 Crotone, 26 Catanzaro, 31 Belvedere M.mo) per poi toccare numerose altre città tra cui Napoli, Roma, Firenze, Parma, Bergamo e Torino.