Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: CHECK YOUR SOUL – The Double Decker Quartet

Scritto da
/ / Scrivi un commento

CHECK YOUR SOUL

The Double Decker Quartet

Etichetta discografica: Improvvisatore Involontario

Anno produzione: 2017

di Stefano Dentice

 

Check your soulFascinazioni ascetiche che si intersecano simbioticamente con una raffinatezza espressiva di pregevole fattura. Check Your Soul è il nuovo capitolo discografico firmato The Double Decker Quartet, formazione costituita da Achille Succi (clarinetto basso), Sebastiano Meloni (pianoforte), Massimo Spano (contrabbasso) e Roberto Migoni (batteria e percussioni). I sette brani che compongono la tracklist scaturiscono dalla feconda materia grigia di Spano. What About A Country Boy è una composizione surreale, particolarmente pervasiva. L’illuminante eloquio di Succi è snocciolato con lodevole sapienza e gusto,  in cui pondera e pesa ogni singola nota per poi pigiare il pedale dell’acceleratore, attraverso alcune scorribande cromatiche, solo quando realmente necessario. Il mood di Close Room è carezzevole, serafico. L’incedere di Meloni è regale, ben scandito, colmo di pause che danno ampio respiro alle sue frasi. Il clarinettista dà vita a un’elocuzione fluente, materica, supportata dal comping stimolante e mai asfittico architettato dal tandem Spano-Migoni che interagisce costantemente con Succi. Dear Friend è un brano onirico, pullulante di suspense emozionale. Il discorso improvvisativo di Meloni è torrenziale, locupletato da svariate finezze armoniche assai intriganti. Check Your Soul è un album di estremo interesse, in orbita contemporary jazz, nel quale feeling, costante e bramosa ricerca dell’interplay e unità d’intenti rappresentano l’autentica pietra angolare dell’intero lavoro.

 

Autore: Stefano Dentice

Stefano Dentice ha scritto 184 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Felice Fugazza (1922 - 2007) - terza parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - terza parte

Iniziamo con questo articolo ad esaminare brevemente le composizioni più significative per fisarmoni[...]

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Chi, come me, vive a Sanremo sa che il Festival trascende il discorso musicale per trasformarsi in u[...]

Gianluca Pica: comporre per liberare la propria energia

Gianluca Pica: comporre per liberare la propria energia

Gianluca Pica è un fisarmonicista e compositore estremamente versatile, incline a una miriade di gen[...]


Concorsi/Festival

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Chi, come me, vive a Sanremo sa che il Festival trascende il discorso musicale per trasformarsi in u[...]

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

L’Associazione Culturale IAC (ITALIAN ACCORDION CULTURE), Première Voting Member della CIA IMC-Unesc[...]

Un pienone di gente ed emozioni in un'unica serata ...

Un pienone di gente ed emozioni in un'unica serata ...

Non è stata una serata qualsiasi ... ma speciale, ricca di emozioni, musica, divertimento con grandi[...]