Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: DISORDINE – Chiara Raggi

Scritto da
/ / Scrivi un commento

DISORDINE

Chiara Raggi

Etichetta discografica: Musica di Seta

Anno produzione: 2015

di Donatella Delle Cese

 

DisordineChiara Raggi è una giovane cantante e chitarrista che muove i suoi passi nel pop, lasciandosi influenzare dal jazz.

Nel 2015 vede la luce, per l’etichetta Musica di Seta, Disordine, il lavoro co-prodotto da Dario Chiazzolino e dalla stessa Raggi. Suonano con lei Chiazzolino alla chitarra, Aaron Goldberg al pianoforte, Daniel Bestonzo alle tastiere ed agli effetti elettronici, Ugonna Okegwo al contrabbasso e Lawrence Leathers alla batteria. La Raggi è anche autrice di tutti i brani ed è affiancata, in sei di essi, da Chiazzolino.

Apertura con L’Animale, che è un brano attraente, dai suoni coinvolgenti, che sfociano talvolta nell’urgenza; segue Disordine, che da’ il titolo al lavoro, dal tono simpaticamente impertinente e dall’ empatia di suoni che richiamano con successo al disordine stesso. Amo Amabilmente è un lento raccontarsi, voce leggiadra e strumenti musicali fusi in un unicum equilibrato ed accattivante.
Sette Ore si apre con un ouverture strumentale molto efficace che lascia spazio alla leggiadra voce della Raggi che si alterna a frasi musicali di chitarra elettrica sapientemente dosate. Mentre si viene letteralmente cullati dalla dolcissima Come La Neve, si passa all’altrettanto soave Allo Specchio, i cui momenti salienti vengono sottolineati dalla forza espressiva della chitarra elettrica. Quando C’e’ La Luna si apre con un incalzante brio, che diventa più pacato e soave nel ritornello, come per accompagnare quanto cantato dall’autrice ed esecutrice in merito alla notte ed alle sue riflessioni e sensazioni; uno splendido piano solo di Goldberg regala ulteriore atmosfera al pezzo. Intro di pianoforte per Sorpresa Sia, dolcissimo e quasi sussurrato racconto per voce e musica; vocalizzi introducono a Sabbia e Vento, intensa e delicata.
Orizzonte Blu è deliziosamente ammiccante, mentre Resterà, aperta da un solo di chitarra classica torna ad essere lenta e delicata. Chiusura con Un Solo Tempo, dal ritmo più incalzante ed in cui la voce della
Raggi da’ buona prova delle sue estensioni tonali.

Dopo aver ascoltato i brani, assume ancora più sapore la dedica, in ultima di copertina, da parte dell’esecutrice, per coloro che, come lei, mettono in bottiglia un fulmine ogni giorno.

Buon ascolto.

 

GUARDA IL VIDEO

Autore: Donatella Delle Cese

Donatella Delle Cese ha scritto 3 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]


Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]