Concorsi/Festival
qr_code

MASTER CLASS di Fisarmonica, Pianoforte e Composizione Jazz.

Scritto da
/ / Scrivi un commento

MASTER CLASS di Fisarmonica Jazz / Pianoforte Jazz e Composizione Jazz

Pino Jodice e Giuliana SosciaGIULIANA SOSCIA fisarmonica jazz PINO JODICE pianoforte jazz “CONTAMINAZIONI JAZZ”

Giovedì 3 Ottobre 2013, dalle ore 10:00 alle 13:00 Spoleto (PG) presso l’Albornoz Palace Hotel

Le contaminazioni possibili nel Jazz: dal Tango alla Musica Araba, dal Folfklore alla Popular Music, dalla Musica Classica del ‘700 a quella Contemporanea.

INTERPRETAZIONE – COMPOSIZIONE – RIELABORAZIONE E ARRANGIAMENTO

 

Giuliana Soscia e Pino Jodice terranno una MASTER CLASS di Fisarmonica Jazz e Pianoforte Jazz, giovedì 3 Ottobre 2013, dalle ore 10:00 alle 13:00 a Spoleto (PG) presso l’Albornoz Palace Hotel. La Masterclass di Giuliana Soscia e Pino Jodice, intitolata “Contaminazioni Jazz”, sarà dedicata alla fisarmonica jazz e al pianoforte jazz con particolare attenzione alla composizione e all’arrangiamento. La lezione si terrà nell’ambito dell’evento “Strumenti&Musica Festival” (1/6 Ottobre 2013) promosso dall’Associazione Culturale Italian Accordion Culture in collaborazione con il Comune di Spoleto, la Regione dell’Umbria, la Provincia di Perugia, la Fondazione CariSpo, le Casse di Risparmio dell’Umbria, il Museo della Fisarmonica di Castelfidardo, il Consorzio della Bonificazione Umbra, la Confédération Internationale des Accordéonistes – Imc Unesco, le Edizioni Musicali e Discografiche Ars Spoletium .

Giuliana Soscia fisarmonicista jazz considerata dalla critica tra i più prestigiosi fisarmonicisti d’Italia, oltre ad essere anche un’eccellente pianista, è compositrice e arrangiatrice, docente sia di fisarmonica che di pianoforte; importanti le sue collaborazioni come fisarmonicista solista in prestigiose Orchestre Jazz e Orchestre D’Archi in Italia e all’estero, tra le quali vanno citate quelle con Tommy Smith, Maurizio Giammarco, Giancarlo Schiaffini, Javier Girotto, Luis Bakalov, C. Lorenz…

Pino Jodice straordinario pianista, pluripremiato compositore e direttore d’orchestra è considerato tra i migliori compositori/arrangiatori jazz al mondo. Hanno eseguito i suoi arrangiamenti musicisti del calibro di Gary Burton, John Scofield, Brandford Marsalis, Mike Stern, Richard Galliano, Michel Portal e tanti altri. Noto anche per la sua collaborazione con la PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra e la Scottish National Jazz Orchestra, Pino Jodice è docente di Composizione Jazz presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino.

I due jazzisti, uniti nella vita e nel lavoro, collaborano da diversi anni realizzando molteplici lavori discografici dedicati proprio alle contaminazioni nel jazz, e sono proprio questi gli argomenti oggetto della lezione: dal Tango alla Musica Araba, dal Folfklore alla Popular Music, dalla Musica Classica del ‘700 a quella Contemporanea, con particolare attenzione all’interpretazione, alla composizione e rielaborazione – arrangiamento.

 

Indice degli argomenti:

JAZZ meets TANGO

  • LE ORIGINI – LA FORMA MUSICALE – ASTOR PIAZZOLLA – PARALLELISMI CON IL JAZZ – ANALISI MUSICALE DEI BRANI ESEGUITI

JAZZ meets MAQAM

  • LE ORIGINI – LA FORMA MUSICALE – PARALLELISMI CON IL JAZZ – ANALISI MUSICALE DEI BRANI ESEGUITI

JAZZ meets POPULAR MUSIC

  • LE ORIGINI – LA FORMA MUSICALE – PARALLELISMI CON IL JAZZ – ANALISI MUSICALE DEI BRANI ESEGUITI

JAZZ meets CLASSIC

  • LE ORIGINI – LA FORMA MUSICALE – PARALLELISMI CON IL JAZZ – ANALISI MUSICALE DEI BRANI ESEGUITI

 

L’iscrizione alla Masterclass è gratuita. Al termine delle lezioni è previsto un pranzo (facoltativo) presso la stessa struttura (€ 25,00). Tutti gli interessati sono pregati di dare conferma al seguente numero: 338/7692369

 

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni rivolgersi a:
Associazione Culturale ITALIAN ACCORDION CULTURE
Via Lorenzo Betti 24 – 06049 Spoleto (PG) Italia
Tel.+39 334/8681080 – Fax+390743/770205
Web Site www.iac-spoleto.it
e-mail segreteria@iac-spoleto.it
 
www.strumentiemusica.com
 
https://www.strumentiemusica.com/news/master-class-di-fisarmonica-pianoforte-e-composizione-jazz/
 
www.giulianasosciapinojodice.com
www.giulianasoscia.com
www.pinojodice.com
Giuliana Soscia & Pino Jodice/Facebook

 

Biografia degli artisti:
I due jazzisti Giuliana Soscia & Pino Jodice (www.giulianasosciapinojodice.com) collaborano da diversi anni in Duo, in Quartetto, Quintetto e Orchestra, oltre ricevendo rilevanti apprezzamenti da parte di pubblico e critica internazionale. Giuliana Soscia vanta un particolarissimo percorso artistico e creativo di anni di studio e sperimentazioni, dalle sale da concerto agli studi televisivi di RAI UNO e RAI DUE, considerata dalla critica una delle più prestigiose tra i fisarmonicisti jazz d’Italia, oltre ad essere anche pianista, compositrice e arrangiatrice di grande talento. Pino Jodice jazzista tra i più affermati in ambito internazionale, pianista, compositore e arrangiatore, unico italiano che vanta ben undici premi internazionali di composizione e arrangiamento per orchestra in ambito jazzistico, fondatore e Direttore della “Power Jazz Unusual Orchestra”, collabora anche come pianista, compositore e arrangiatore nell’Orchestra Jazz dell’Auditorium Parco della Musica di Roma la PMJO e come arrangiatore con la Scottish National Jazz Orchestra. Giuliana Soscia & Pino Jodice sono impegnati con questo loro progetto in un’intensa attività concertistica nei più importanti festival jazz e rassegne concertistiche in Italia e all’Estero citandone alcune: Auditorium Parco della Musica di Roma, Roccella Jazz Festival, Casa del Jazz di Roma,Teatro dell’opera di Hanoi, Teatro Menotti di Spoleto 65° Coupe Mondial Accordeon, Teatro Verdi di Trieste, Dean Benedetti Jazz Festival con la Fondazione Festival Pucciniano, IIC di Addis Abeba, IIC di Marsiglia,Teatro dell’Opera di Ankara, EJE European Jazz Festival di Cagliari, Lucca Jazz Donna, Jazz Visions di Osasco, Polo Jazz Festival di Caserta, Festival Jazz di Villa Celimontana di Roma, Piombino Jazz, Bussinjazz Festival, International Accordion Festival di Castelfidardo, Sessa Jazz Festival, Villa Pignatelli e Villa Floridiana di Napoli, XXVII Festival delle città Medievali, Teatro Cilea di Reggio Calabria, Festival Contaminazioni Jazz 2012 e 2013 presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, Teatro comunale di Città Sant’Angelo, Pineto Accordion Jazz Festival, Salerno Arechi Festival, Accademia Nazionale di Danza di Roma per la giornata mondiale della danza 2007 organizzata dall’Unesco, Villa Pignatelli e Villa Floridiana per il Ministero dei Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Napoletano, Teatro dei Servi di Roma, Grado “Palazzo dei Congressi” per la Filarmonicadi Udine, XII edizione “Concerti d’estate di Villa Guariglia”di Vietri (SA), Teatro Marcello di Roma associazione “Il Tempietto”, Castello di Itri (LT) nell’ambito della mostra di pittura del M° Normanno Soscia, e tanti altri, inclusi i più importanti jazz club italiani. Ospiti nel programma radiofonico ”La stanza della Musica” Radio 3, “Notturno Italiano ” Radio Rai International e la Radio nazionale Turca e Radyo Odtu, Tele Radio Stereo, Radio città futura, svariate volte nel programma televisivo Uno Mattina su RAI UNO, al TG2.it su RAI DUE, nel “Festival Internazionale del vino 2010” su Rai Uno. Pubblicano insieme i seguenti CD: “Latitango” (2008 Splash Records/IRD), “Antiche Pietre” (2009 Alfamusic/Egea), “Il Tango da Napoli a Buenos Aires” (2010 Alfamusic/Egea), vinile Lucca Jazz Donna 2010 Vol.1, “Contemporary” (2012 Wide/IRD) e “Il Viaggio di Sindbad” (2012 Alfamusic/Egea), quest’ultimo con la partecipazione straordinaria del Maestro di oud iracheno Raed Khoshaba,“Stabat Mater in jazz” (2013 Cimarosa Records), ”Sonata per luna crescente” (Barvin/Ars Spoletium 2013).
 
Giuliana Soscia (www.giulianasoscia.com) Artista versatile, nasce a Latina e si diploma nel 1988 in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica “S. Cecilia” di Roma, studia con la Prof.ssa A. M. Martinelli e il M° S. Cafaro. Vince numerosi concorsi pianistici e intraprende subito un’intensa attività concertistica. Contemporaneamente intraprende lo studio della fisarmonica, del jazz e successivamente lo studio della composizione e arrangiamento per orchestra jazz, conseguendo il Diploma Accademico di II Livello in Composizione Jazz con il massimo dei voti e la lode. Nel 2001 le viene assegnato il trofeo ”Sonerfisa” Premio Internazionale città di Castelfidardo come migliore fisarmonicista italiana e nel 2007 il Premio alla carriera, nel 2005 il prestigio“XXXV Premio Personalità Europea” presso il Campidoglio di Roma. Dal 2000 al 2008 è presente in vari programmi televisivi, in qualità di musicista e di conduttrice di rubriche inerenti la musica su RAI UNO e RAI DUE. Nel 2006 fonda il gruppo “Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet” col quale inizia subito un’intensissima attività concertistica in tutto il mondo e con il quale realizza cinque lavori discografici ricevendo numerosi consensi da parte della critica. Si esibisce nel 2008 come special guest per “Omaggio a Piazzolla” con la SNJO Scottish National Jazz Orchestra diretta da Tommy Smith presso la “Qeen’s Hall” di Edinburgh, il “RSAMD”di Glasgow, il “Mac Robert Art Centre” di Stirling, il Byre Theatre di St. Andrews, con la PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra diretta da Maurizio Giammarco presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma per il Progetto “Il Viaggio Di Sindbad” di Pino Jodice , con la Power Jazz Unusual Orchestra diretta da Pino Jodice al Fiction Fest Awards 2010, con la Salerno Jazz Orchestra, Special guest in qualità di fisarmonicista e compositrice in “Autumn in Jazz con la PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra nel 2011, come solista con le Orchestre d’Archi “Milano Classica”, “Rossini”, Tartini e in vari ensemble collaborando con i Direttori C. Lorenz, P. P. Ciardi, ecc. E’ inoltre leader del “Giuliana Soscia Tango Sextet” composto da fisarmonica e quintetto d’archi. Ha al suo attivo numerose incisioni come fisarmonicista solista e compositrice. Svolge anche attività didattica sia come pianista che fisarmonicista jazz, tenendo presso i Conservatori numerose Master Class di fisarmonica jazz. Prima fisarmonicista a partecipare al prestigioso Festival Lucca Jazz Donna 2010. E’ stata anche l’immagine del Lucca Jazz Donna 2011.
 
Pino Jodice (www.pinojodice.com) Nasce a Napoli e si diploma in pianoforte nel 1987. Durante gli studi di composizione mostra le sue attitudini al jazz e successivamente studia arrangiamento jazz diplomandosi con il massimo dei voti. Ha svolto attività didattica presso il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma, il Conservatorio di Musica G. Martucci di Salerno, il Conservatorio di Musica G. Da Venosa di Potenza. Attualmente è docente di Composizione Jazz, Pianoforte jazz presso il Conservatorio di Musica D. Cimarosa di Avellino ed è direttore artistico del festival jazz “Contaminazioni Jazz”. Fondatore e Direttore della “Power Jazz Unusual Orchestra”, collabora anche come pianista, compositore e arrangiatore nell’Orchestra Jazz dell’Auditorium Parco della Musica di Roma la PMJO, come arrangiatore con la Scottish National Jazz Orchestra, con la Salerno Jazz Orchestra. Vince numerosissimi concorsi internazionali di composizione e arrangiamento per orchestra jazz tra cui: “Barga jazz 2000”, “Scrivere in jazz 2000”, concorso internazionale di composizione per orchestra Sinfonica “2 Agosto 2001”, “Castel dei Mondi – Andria” 2002, “Barga jazz 2002”, “Scrivere in jazz 2004”, “Piacenza jazz Arrangers 2006”, Artez Composition Contest 2012 (Enschede), “Barga jazz 2013”. Riceve come miglior nuovo talento italiano il “Premio Positano Jazz” 2002 e “Premio Palazzo Valentini Jazz” 2002. Svolge una intensa attività concertistica esibendosi nei più importanti teatri e Festival sia italiani che internazionali (Teatro Coliseum di Buenos Aires, Teatro dell’Opera di Lima,Teatro dell’Opera di Hanoi, Auditorium Parco della Musica di Roma, Umbria Jazz, Opera House del Cairo…), collaborando come pianista e arrangiatore con i più grandi jazzisti internazionali tra i quali: Dave Douglas, P. Mc Candless (con il quale registra un CD dal titolo “Terre” con il gruppo Xenia), M. Stern,T. Smith, K. Weelher, Y. Lateef, D. Oatts,B. Holmann, R. Galliano, G. Garzone, F. Tiberi, U. Cane, G. Burton, J. Scofield, M. Portal, B. Brookmayer, D. Di Piazza, E. Rava, P. Fresu e tanti altri. E’ leader di un suo trio con il quale pubblica il CD “New Steps” e di un quintetto internazionale con il quale pubblica i CD “Suspended”e “High Tension” con l’alto sax Dick Oatts e il tenor sax Tommy Smith. Ha al suo attivo numerose incisioni come pianista,compositore e arrangiatore. Attualmente è cooleader insieme alla fisarmonicista, pianista e compositrice Giuliana Soscia con la quale incide numerosi CD e svolge una intensa attività concertistica in Italia e all’estero.
 
Biography
The two jazz musicians Giuliana Soscia & Pino Jodice have collaborated for several years in duet, quartet, quintet and orchestra and they have received important compliments from the audience and the international critics as well. Giuliana Soscia boasts a great carrier made up of years and years of hard study, experimentations and extraordinary performances in concert halls but also in television studios such as RAI UNO and RAI DUE. She is considered one of the most prestigious Jazz accordionist in Italy. Pino Jodice is a very successful jazz musician on an international level; he is a pianist, a composer and an arranger and he is the only one in Italy to boast eleventh International Prize related to jazz compositions and arrangements for orchestra. Furthermore he is the founder and the leader of “Power Jazz Unusual Orchestra”, he collaborates as a pianist, compositor and arranger in the Jazz Orchestra of “Auditorium Parco della Musica” as well as arranger for the Scottish National Jazz Orchestra. Giuliana Soscia & Pino Jodice enjoys wide popularity with audiences and critics alike and is very active with concerts at some of the most prestigeous festivals in Italy and abroad two leaders. The group has held concerts at the Auditorium Parco della Musica of Rome, Roccella Jazz Festival, Casa del Jazz in Rome, Hanoi Opera House, Teatro Menotti in Spoleto for the 65th Coupe Mondial Accordeon, Teatro Verdi in Trieste, Dean Benedetti Jazz Festival with the foundation Festival Pucciniano, IIC of Addis Abeba, IIC of Marsiglia, Ankara Opera House, EJE European Jazz Festival of Cagliari, Lucca Jazz Donna, Jazz Visions of Osasco, Polo Jazz Festival of Caserta, Festival Jazz of Villa Celimontana in Roma, Piombino Jazz, Bussinjazz Festival, International Festival of the Accordion in Castelfidardo, Sessa Jazz Festival, Villa Pignatelli and Villa Floridiana of Naples, XXVII Festival of medieval towns, Teatro Cilea of Reggio Calabria, Festival Contaminazioni Jazz 2012 and 2013 at the conservatory “Domenico Cimarosa” of Avellino, Municipal Theatre of Città Sant’Angelo, Pineto Accordion Jazz Festival, Salerno Arechi Festival, National Academy of Dance in Rome in occasion of the World Dance Day in 2007 organized by UNESCO, Villa Pignatelli and Villa Floridiana for the Ministry of Cultural Heritage and Activities, special supervision for the Neapolitan Museum Center, Teatro de’ Servi in Rome, “Palazzo dei Congressi” at Grado for the accordion of Udine, XII edition “Concerti d’estate di Villa Guariglia”of Vietri (Sa), Teatro Marcello of Rome for the association “Il Tempietto”, Castello di Itri (LT) in occasion of the art exhibition of Normanno Soscia, and many other events in the most important Italian jazz clubs. Giuliana Soscia and Pino Jodice have been invited as guests in several radio programs suchas “ La stanza della musica” (Radio 3),“Notturno Italiano” (Radio Rai International) and other programs in important radios, for instance: Turkish National Radio, Radyo Odtu, Tele Radio Stereo, Radio città future. Furthermore they have taken part in a large number of TV shows such as: Uno Mattina (RAI UNO), Tg2.it (RAI DUE) and International Wine Festival 2012 (RAI UNO). Together they published these: “Latitango”(2008 Splash Records / IRD), “Antiche Pietre” (2009 Alfamusic / Egea), “Il Tango da Napoli a Buenos Aires” (2010 Alfamusic /Egea), vinyl Lucca Jazz Donna 2010 Vol.1, “Contemporary ” (2012 Wide/IRD) and “Il Viaggio di Sindbad” (2012 Alfamusic/Egea) with a special appearance by Raed Khoshaba, the Iraqui oud master, “Stabat Mater in jazz” (2013 Cimarosa Records), ”Sonata per luna crescente” (Barvin/Ars Spoletium 2013).
 
Giuliana Soscia (www.giulianasoscia.com), a versatile artist, was born in Latina, in 1988 she graduated with the best mark at the Conservatory of Music “S.Cecilia” in Rome, she studied with Prof. A.M. Martinelli and M° S. Cafaro, she won many Piano Competitions and she started an intense concert activity. At the same time she began studying accordion, jazz music and later orchestra composition and arrangement. Then she achieved a second level academic degree in jazz composition with full marks and honors. In 2001 she received “Sonerfisa” Trophy, the International Prize and Award Città di Castelfidardo for the Best Italian Accordionist, in 2007 she received the Carrier Prize, in 2005 she won “XXXV European Personality Prize” at Campidoglio in Rome. From 2000 to 2008 she took part in several TV shows as a musician and as a presenter for music regular feature on RAI UNO and RAI DUE. In 2006 she founded “Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet” with whom she started a great concert activity all over the world and published five albums which received a large number of compliments from the critics. She was invited at “Omaggio a Piazzolla” as a special guest and she performed with SNJO (Scottish National Jazz Orchestra) conducted byTommy Smith at “Queen’s Hall” in Edinburgh,“RSAMD” of Glasgow, “Mac Robert Art Centre” of Stirling, Byre Theatre of St. Andrews, PMJO (Parco della Musica Jazz Orchestra) conducted by Maurizio Giammarco at Auditorium Parco della Musica of Rome for the project “Il Viaggio Di Sindbad” by Pino Jodice , Power Jazz Unusual Orchestra conducted by Pino Jodice for the Fiction Fest Awards 2010, Salerno Jazz Orchestra. She was a special guest as an accordionist and composer in “Autumn in Jazz” with PMJO (Parco della Musica Jazz Orchestra) in 2011, as a soloist with string orchestra “Milano Classica”, “Rossini”, “Tartini” and in several ensemble with conductors such as C.Lorenz , P.P. Ciardi, ecc. She is also the leader of “Giuliana Soscia Tango Sextet” composed of accordion and string quintet. She boasts a lot of solo recordings and composer. She also teaches piano and jazz accordion and she works with a lot of conservatories where she holds master classes for jazz accordion. She was the first woman to take part in “Festival Lucca Jazz Donna” as a jazz accordionist in 2010. The following year she became the image of the festival.
 
Pino Jodice (www.pinojodice.com) He was born in Naples and he graduated in piano in 1987. During his composition studies he showed his aptitude for jazz music and later, after having studied jazz arrangement, he graduated with full marks and he worked as a teacher in several conservatories (Conservatorio di Musica S. Cecilia in Rome, Conservatorio di Musica G. Martucci in Salerno, il Conservatorio di Musica G. D. in Venosa of Potenza). At present he teaches Jazz Composition and Jazz Piano at the Conservatory of Music D. Cimarosa in Avellino and he is the artistic director of the festival “Contaminazioni Jazz”. He is the founder and the director of “Power Jazz Unusual Orchestra”, he collaborates as a pianist, composer and arranger with the Jazz Orchestra of “Auditorium Parco della Musica”in Rome, as an arranger with the Scottish National Jazz Orchestra and with the Salerno Jazz Orchestra. He won many for Jazz Orchestra like for instance: “Barga Jazz 2000”, “Scrivere in jazz 2000”, international composition competitions for stmphony orchestra “2 Agosto 2001”, “Castel dei Mondi – Andria” 2002, “Barga jazz 2002”, “Scrivere in jazz 2004”, “Piacenza jazz Arrangers 2006”, “Artez Composition Contest 2012” (Enschede), “Barga jazz 2013”. He was awarded as the best new Italian talent, he received “Premio Positano Jazz 2002” and “Premio Palazzo Valentini Jazz 2002”. He has a great concert activity, he performed in the most important theatres and festival not only in Italy but all over the world (Teatro Coliseo of Buenos Aires, Opera House in of Lima, Hanoi Opera House, Auditorium Parco della Musica of Rome, Umbria Jazz, Cairo Opera House) He collaborated as a pianist and as an arranger with the greatest jazz musicians such as: Dave Douglas, P. Mc Candless (with whom he recorded a CD untitled “Terre” with a group called “Xenia”), M. Stern, T. Smith, K. Weelher, Y. Lateef, D. Oatts, B. Holmann, R. Galliano, G. Garzone, F. Tiberi, U. Cane, G. Burton, J. Scofield, M. Portal, B. Brookmayer, D. Di Piazza, E. Rava, P. Fresu, and many others. He is the leader of his trio, with whom he published “New Steps”, and of an international quintet with whom, he published “Suspended” and “High Tension” with Dick Oatts and Tommy Smith. He boasts great recordings as a pianist, composer and arranger. At present he is co-leader together with the accordionist, pianist and composer Giuliana Soscia,with whom he recorded many Cds and has a great concert activity in Italy and all over the world.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1135 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: LA BELLEZZA DELL’ESSENZIALE – Nello Mallardo

Le recensioni di S&M: LA BELLEZZA DELL’ESSENZIALE – Nello Mallardo

La sceltezza della cantabilità che si interseca in modo simbiotico con un senso melodico di pregevol[...]

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Concorsi/Festival

Samuele Telari vince il 26°

Samuele Telari vince il 26° "Arrasate Hiria" International Accordion Competition

Un altro successo per il musicista Spoletino che si conferma uno dei più attivi e poliedrici fisarmo[...]

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]