Notizie
qr_code

Ottobrata Romana – Favole e canti di animali – Omaggio a Trilussa

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Domenica 1 Novembre 2015, ore 18:00

ROMA – Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli

OTTOBRATA ROMANA – VIII Edizione

FAVOLE E CANTI DI ANIMALI. OMAGGIO A TRILUSSA

Un progetto di Ambrogio Sparagna con l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica, la partecipazione di Pamela Villoresi, del Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni e del Gruppo delle Maschere Zoomorfe della tradizione popolare della Basilicata (In collaborazione con APT Basilicata)

 

Ambrogio SparagnaL’Ottava edizione dell’Ottobrata Romana al Parco della Musica di Roma, è ispirata ai canti della tradizione contadina della Campagna romana dedicati agli animali e alle loro storie metaforiche. Per questa ragione non poteva mancare con un omaggio speciale alle favole di Trilussa, che su questo tema molto ha scritto con grande intelligenza e originalità. Alcune delle sue poesie e prose fantastiche sono musicate da Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Popolare Italiana, cantate dal Coro Popolare o interpretate dall’intensa voce di Pamela Villoresi.

Un’altra finestra molto importante è quella aperta sulla tradizione dei rituali zoomorfi della Basilicata, regione in cui la rappresentazione zoomorfa, il raccontare dei vizi e delle virtù degli animali costituisce infatti una delle costanti del calendario di manifestazioni di festa contadina ed in particolare delle danze carnascialesche e dei rituali primaverili propiziatori.

Una tradizione ancora ampiamente diffusa testimoniata dalla partecipazione allo spettacolo del Gruppo delle Maschere Zoomorfe e da una inedita e originale mostra fotografica appositamente allestita nell’ambito di questa edizione dell’Ottobrata Romana.

 

Biglietto € 15 – Riduzione Finisterre € 12

Per info e prenotazioni info@finisterre.it
31 Ottobre, 1 e 2 Novembre

 

Foyer Sala Sinopoli – Mostra fotografica

Maschere zoomorfe di Basilicata

A cura di APT Basilicata

“… Venivano a grandi salti, e urlavano come animali inferociti, esaltandosi delle loro stesse grida. Erano le maschere contadine. Portavano in mano delle pelli di pecora secche arrotolate come bastoni, e le brandivano minacciosi, e battevano con esse sulla schiena e sul capo tutti quelli che non si scansavano in tempo…” (Carlo Levi – Cristo si è fermato ad Eboli).

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1212 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Aperte le iscrizioni al corso di Organetto presso il Conservatorio de L'Aquila

Aperte le iscrizioni al corso di Organetto presso il Conservatorio de L'Aquila

Sono aperte le iscrizioni al corso libero di Organetto Diatonico presso il Conservatorio A. Casella [...]

Le recensioni di S&M: DALIA – Sara Battaglini

Le recensioni di S&M: DALIA – Sara Battaglini

Ipnotiche asperità armoniche di ottima fattura che creano uno stato di suspense, locupletate da un c[...]

Videoclip n. 17 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 17 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

In questo videoclip presentiamo uno degli abbellimenti più impiegati nel repertorio classico, in par[...]


Concorsi/Festival

Alberto Nardelli vince la XIV edizione del Premio Nazionale delle Arti 2018-2019

Alberto Nardelli vince la XIV edizione del Premio Nazionale delle Arti 2018-2019

Alberto Nardelli si aggiudica la XIV edizione del Premio Nazionale delle Arti 2018-2019 (sezione int[...]

"Spoleto Jazz Season" dal 4 ottobre al 15 novembre 2019

Una rassegna di musica jazz che in tre appuntamenti presenterà al pubblico grandi artisti che hanno [...]

Andrea Tarantino si aggiudica il Concorso di Composizione Città di Spoleto

Andrea Tarantino si aggiudica il Concorso di Composizione Città di Spoleto

Andrea Tarantino, con il brano “NOTTURNI CELESTI" per pianoforte e fisarmonica si aggiudica la 3° ed[...]

CHIUDI
CLOSE