Notizie
qr_code

Squilibri presenta “Intrecci. Tra culture, generazioni e linguaggi”

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Enzo Del ReL’editore Squilibri ha promosso un breve ma intenso ciclo di incontri dal titolo “Intrecci. Tra culture, generazioni e linguaggi”. Si tratta di tre incontri attraverso i quali si ripercorreranno “nella memoria istanze e passioni degli anni ’70, una straordinaria stagione di impegno civile e di audaci sperimentazioni artistiche, alla quale guardano molte delle espressioni più significative della nuova scena musicale”. Il primo incontro si svolgerà il giorno 8 dicembre al teatro Anfitrione di Roma (via San Saba 24) e sarà dedicato ad Enzo Del Re e al volume che gli ha recentemente dedicato Timisoara Pinto. L’evento si svolgerà attraverso testimonianze e interventi musicali, con la partecipazione di Teresa De Sio, Luca De Nuzzo, Antonio Infantino, Giovanna Marini, David Riondino e i Têtes de bois. Il secondo incontro sarà dedicato alla presentazione del volume “Mira la rondinella. Musiche, storie e storia dai Castelli Romani” di Sandro Portelli. Nel libro sono confluiti gli esiti di una lunga ricerca sulle espressioni musicali di tradizione orale dell’area dei Castelli Romani e alla presentazione seguirà lo spettacolo musicale e teatrale omonimo, con la partecipazione dei musicisti del Circolo Gianni Bosio, coordinati da Sara Modigliani, e gli attori di U-Combo. L’ultimo incontro si terrà il 22 dicembre e sarà incentrato sul volume “L’Italia cantata a Sud” – opera di Otello Profazio, ristampata recentemente da Squilibri – con “divagazioni musicali” di Profazio e Peppe Voltarelli.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: SOUL MESSAGE – The South Project

Le recensioni di S&M: SOUL MESSAGE – The South Project

Inneggiare alla tradizione jazzistica attraverso una genuinità comunicativa tangibile, che calamita [...]

Loris Douyez: creare legami attraverso la musica

Loris Douyez: creare legami attraverso la musica

Enfant prodige belga della fisarmonica, che ha già ottenuto prestigiosi riconoscimenti in ambito int[...]

Oltre ogni singolo effetto-La fisarmonica “profonda” di Pauline Oliveros

Oltre ogni singolo effetto-La fisarmonica “profonda” di Pauline Oliveros

Ha suonato (la fisarmonica, what else?), composto, scritto saggi di teoria musicale. Ha sperimentato[...]


Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Praga ha ospitato il 5°

Il Conservatorio di Praga ha ospitato il 5° "International Accordion Days"

Il Conservatorio di Praga, dal 31 ottobre al 3 novembre 2019, ha ospitato la quinta edizione della m[...]

International competition and festival “Eurasia – III” - Ekaterinburg 2019

International competition and festival “Eurasia – III” - Ekaterinburg 2019

La città di Ekaterinburg, capoluogo dell'Oblast' di Sverdlovsk situata sul lato orientale degli Ural[...]

Premio Tenco 2019 - il resoconto del nostro inviato all'Ariston

Premio Tenco 2019 - il resoconto del nostro inviato all'Ariston

Sanremo ha sempre vissuto la musica dividendosi in due fazioni contrapposte: i sostenitori della can[...]

CHIUDI
CLOSE