Contemporanea
qr_code

“Taranta Project” è il titolo del nuovo album di Ludovico Einaudi

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Taranta ProjectUscirà tra pochi giorni – precisamente il cinque maggio – “Taranta Project”, il personale viaggio di Ludovico Einaudi dentro le tradizioni musicali del Salento. Si tratta di un sunto di quell’insieme di espressioni (estremamente sfaccettate) che Einaudi riconduce alla direzione artistica del famoso Concertone di Melpignano – il grande evento che chiude il festival itinerante La Notte della Taranta, che si svolge dall’inizio degli anni Duemila in vari paesi della Grecìa salentina – di cui il musicista e compositore torinese è stato maestro concertatore nel biennio 2010-2011. A ben vedere – come d’altronde ci ha abituati Einaudi attraverso molte delle sue produzioni – l’area salentina non è l’unico riferimento di questo lavoro. O meglio, lo è nella misura in cui rappresenta un contenitore elastico, uno spazio mobile, strutturalmente inclusivo, nel quale riescono a posizionarsi anche espressioni di tradizioni musicali differenti, oppure interpretazioni differenti (e spesso agli antipodi) degli stili più tradizionali in quell’area. Ce lo dimostra il fatto che Einaudi ha voluto costruire il disco attraverso l’apporto non solo di alcuni degli artisti più affermati della scena salentina – come, ad esempio, Antonio Castrignanò, Enza Pagliara, Alessia Tondo, Mauro Durante del Canzoniere Grecanico Salentino – ma anche di alcuni musicisti di fama internazionale e provenienti da esperienze musicali formalmente differenti. Tra questi ricordiamo il chitarrista inglese Justin Adams (che ha collaborato con Robert Plant, Brian Eno, Tinariwen ed è tra gli animatori dell’interessante progetto Gambia Griot Juldeh Camara, grazie al quale ha vinto, nel 2007, il Songlines Cross-Cultural Collaboration Award), il suonatore di kora senegalese Ballaké Sissoko e Mercan Dede, suonatore di “ney”, il flauto tradizionale turco, ma anche dj, compositore e direttore d’orchestra.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: CUNEMAN QUARTET – Cuneman 4et

Le recensioni di S&M: CUNEMAN QUARTET – Cuneman 4et

Un sound caldo e avvolgente che cattura immediatamente l’attenzione, locupletato da alcune interessa[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - terza parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - terza parte

Iniziamo con questo articolo ad esaminare brevemente le composizioni più significative per fisarmoni[...]

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Chi, come me, vive a Sanremo sa che il Festival trascende il discorso musicale per trasformarsi in u[...]


Concorsi/Festival

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Festival 2019: un bilancio del nostro inviato a Sanremo

Chi, come me, vive a Sanremo sa che il Festival trascende il discorso musicale per trasformarsi in u[...]

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

L’Associazione Culturale IAC (ITALIAN ACCORDION CULTURE), Première Voting Member della CIA IMC-Unesc[...]

Un pienone di gente ed emozioni in un'unica serata ...

Un pienone di gente ed emozioni in un'unica serata ...

Non è stata una serata qualsiasi ... ma speciale, ricca di emozioni, musica, divertimento con grandi[...]